Sbalzo ormonale sintomi

Gli ormoni sono fondamentali per il nostro corpo, sia per quanto riguarda la nostra salute fisica sia per quanto riguarda la nostra salute mentale.

Proprio per questo motivo uno sbalzo ormonale può comportare la presenza e lo sviluppo di alcuni sintomi che spesso possono avere delle conseguenze sul nostro fisico. La maggior parte delle volte si tende ad ignorare sintomi importanti che spesso altro non sono se non la spia di uno sbalzo ormonale che merita maggiore attenzione.

Inoltre bisogna considerare che nella vita di una donna è molto probabile che si verifichi uno sbalzo ormonale, alcune volte legato a una situazione che si verifica nel mese (come il ciclo mestruale) e altre volte strettamente correlato a cambiamenti e processi fisiologici della vita. In questo articolo ti spiegheremo quali sono i sintomi che possono essere la spia di uno sbalzo ormonale, quali sono le cause e quali sono i rimedi naturali che possono aiutarti a risolvere la situazione.

Sbalzo ormonali sintomi

I sintomi che sono causati da uno sbalzo ormonale femminile possono essere molteplici e molto diversi tra di loro, proprio per questo motivo è fondamentale riconoscerli per affrontare meglio il problema.

Insonnia

Lo sbalzo ormonale può comportare l’insorgere dell’insonnia. Potrebbe capitarti dunque di fare fatica a prendere sonno o di svegliarti più volte durante la notte. Nello specifico quando si abbassano i livelli di progesterone potresti soffrire di insonnia. L’abbassamento di progesterone avviene qualche giorno prima dell’arrivo del ciclo mestruale o dopo il parto pertanto, in queste situazioni, è da considerarsi come un processo del tutto normale.

Nervosismo e sbalzi di umore

Lo sbalzo ormonale che si manifesta prima del ciclo mestruale, o durante una gravidanza o in menopausa comporta nelle donne la comparsa e lo sviluppo di nervosismo e sbalzi di umore. Pertanto se in alcuni periodi ti senti particolarmente stressata e ti innervosisci facilmente la causa del problema potrebbero essere i tuoi ormoni.

Mal di testa

Prima del ciclo mestruale può verificarsi il mal di testa o una forte emicrania la cui causa principale risiede maggiormente nello sbalzo ormonale. Nel caso in cui il mal di testa si manifestasse più volte nell’arco del mese o comunque molto spesso e necessario rivolgersi il prima possibile al proprio medico.

Ricorda che il mal di testa non va mai sottovalutato ed è importante comprenderne sempre le cause. Trovi tutte le informazioni dettagliate sul mal di testa in questo articolo:Come far passare il mal di testa

Digestione lenta

Alcune volte lo sbalzo ormonale diventa la causa principale dell’insorgere della digestione lenta. Alti livelli di cortisolo e di serotonina non fanno altro se non favorire la tensione muscolare, la stitichezza, irritando il colon. Non sono poche le donne che soffrono di cattiva digestione una settimana circa prima dell’arrivo del ciclo mestruale.

Dolore al seno

L’aumento degli estrogeni può comportare una maggiore tensione al seno che oltre a essere maggiormente sensibile a volte fa male. Può essere un fenomeno del tutto normale, ma che non deve essere sottovalutato. Ti ricordiamo che il seno deve essere sottoposto a controlli specifici e periodici che puntano alla prevenzione o alla diagnosi precoce di fibromi, cisti o tumori. Ti abbiamo parlato dell’autopalpazione in questo articolo: Autopalpazione seno: Come, Quando e Perchè Farla. Qui troverai tutte le informazioni dettagliate che ti aiuteranno ad effettuare l’autopalpazione mensilmente.

Stanchezza cronica

Alcune volte può capitare di avere a che fare con la stanchezza cronica. Ti abbiamo già detto che la stanchezza è un sintomo molto importante che non va assolutamente trascurato o preso alla leggera in quanto può essere la spia di molteplici situazioni. Alcune volte la stanchezza cronica è causata da un abbassamento dei livelli dell’ormone tiroideo e merita di essere indagata da un medico. Se ti senti spesso stanca, non sottovalutare questo sintomo, prenditi cura di te stessa. Per prima cosa informati su cosa sta provando a dirti il tuo corpo tramite la stanchezza: Sentirsi sempre stanchi, un sintomo da non sottovalutare!

Aumento dell’appetito

L’aumento di appetito o la sensazione di fame costante può derivare da uno sbalzo di ormoni. A volte si avverte la necessità di managiare di più qualche giorno prima del ciclo.

Brufoli sul viso

Alcune donne prima o durante il ciclo mestruale notano la comparsa di brufoli su alcune zone del viso. La produzione di alcuni ormoni androgeni può, in effetti, comportare lo sviluppo di brufoli o addirittura dell’acne la quale a volte si manifesta anche al di fuori del ciclo mestruale diventando un vero e proprio motivo di disagio e che merita di essere indagata il prima possibile da un dermatologo.

Ti abbiamo parlato in maniera dettagliata dell’acne, dei punti neri, e dei brufoli in tantissimi articoli che ti elenchiamo di seguito, di modo tale che tu possa reperire tutte le informazioni che ti servono e scegliere l’articolo che ti interessa maggiormente:

Secchezza vaginale

Un squilibro degli estrogeni può favorire la comparsa della secchezza vaginale. Questo fenomeno avviene soprattutto durante il periodo della menopausa per poi risolversi spontaneamente una volta terminato questo fisiologico e naturale cambiamento nella vita di una donna. Naturalmente, ci teniamo a precisare, che la secchezza vaginale può essere causata anche da infezioni vaginali come la candida che meritano di essere sottoposte all’attenzione di un ginecologo il prima possibile di modo tale che il problema possa essere curato correttamente.

Diminuzione della libido

Alcune volte lo sbalzo ormonale oltre ad avere delle ripercussioni sull’umore, e dunque comportare tristezza e irritabilità favorisce anche la comparsa delle diminuzione o una perdita della libido.

Altri sintomi fisici causati dallo squilibrio ormonale

Come ti dicevamo prima lo sbalzo ormonale femminile può comportare diversi sintomi che oltre ad essere tanti sono anche molto diversi tra di loro. Ti abbiamo indicato i sintomi più comuni e che nella maggior parte dei casi sono strettamente legati all’arrivo del ciclo mestruale ossia a quello che viene definito “sbalzo ormonale mestruazioni”. In realtà uno sbalzo ormonale può comportare la presenza e lo sviluppo di altri sintomi come:

Questi sintomi che ti abbiamo indicato possono essere collegati ad uno sbalzo ormonale o essere causati da altri fattori. In ogni caso, meritano di essere indagati da un medico specialista che una volta appurata la diagnosi saprà indicarti la cura farmacologica o la soluzione più corretta. Pertanto, occupati di te stessa, agendo in maniera tempestiva e fissando il prima possibile un appuntamento con il tuo medico curante o con uno specialista.

Sbalzo ormonale cause

Sicuramente esistono alcuni fattori che incrementano la possibilità che si sviluppi lo sbalzo ormonale.

Il fattore che spesso comporta la comparsa e lo sviluppo di uno squilibrio ormonale è lo stress. Lo stile di vita che conduciamo, i continui impegni e appuntamenti non fanno altro che favorire stanchezza e il nervosismo. Lo stress, nello specifico contribuisce a liberare cortisolo che potrebbe causare, irregolarità del ciclo, insonnia, repentini sbalzi di umore. Un altro errore che si commette molto spesso è quello di avere poco tempo, e mangiare male mettendo sotto i denti cibi spazzatura che non fanno altro se non favorire la comparsa e lo sviluppo dello sbalzo ormonale con i sintomi che può comportare. Infine, alle volte, si ha a che fare con lo sbalzo ormonale solo perchè geneticamente predisposti, pertanto in questo specifico caso, diventa fondamentale condurre uno stile di vita sano, mangiando correttamente, prediligendo tecniche di rilassamento e imparando ad utilizzare rimedi naturali efficaci come quelli di cui ti parleremo a breve.

Sbalzo ormonale rimedi

Sbalzo ormonale rimedi

Esistono dei rimedi naturali che aiutano a regolarizzare il flusso ormonale risolvendo o migliorando notevolmente la situazione.

Mangia bene e sano

Innanzitutto la prima cosa che bisogna fare quando si ha a che fare con uno sbalzo ormonale è mangiare bene. Pertanto diventa fondamentale prediligere alcuni alimenti ed evitarne altri per consentire un corretto equilibrio ormonale.

È preferibile dunque evitare l’assunzione eccessiva di carni, zuccheri, e alcolici. Il latte, meglio prediligere quello biologico. Mangia pesce, cereali, frutta e verdura, omega 3 e zinco.

Prova con la tisana al finocchio e zenzero

Se in alcuni giorni del mese noti che la tua digestione è cattiva una soluzione è il finocchio. Basta assumere una tisana al finocchio dopo i pasti, l’ideale la sera dopo cena. Aggiungi anche un pezzetto di zenzero, che oltre ad essere un portentoso antinfiammatorio favorisce la digestione eliminando sintomi come la nausea qualora ci fosse.

Scegli l’agnocasto

L’agnocasto è una pianta, che essendo ricca di fitoestrogeni favorisce la produzione e dunque l’aumento di progesterone. Pertanto l’assunzione di agnocasto può essere molto utile quando si ha a che fare con la sindrome premestruale o con fenomeni legati all’amenorrea e alla dismenorrea o disturbi legati alla menopausa.

La maca

La maca è un tubero del Perù molto utile nel favorire la produzione di tutti gli ormoni. In particolare agisce positivamente sulla fertilità la libido e tutti i disturbi legati al ciclo mestruale.

Olio essenziale di lavanda

Questo rimedio naturale lo consigliamo se tra i sintomi che ti abbiamo indicato in precedenza ti ritrovi ad avere a che fare con insonnia e stress. L’olio essenziale di lavanda ha un odore delicato ma intenso molto utile nel favorire il sonno e il relax. Pertanto prima di andare a dormire l’ideale è applicare una o due gocce di olio essenziale di lavanda su un fazzoletto da riporre sotto il cuscino.

Quando andare dal medico

Se i sintomi che avverti si verificano molto spesso e nonostante i rimedi naturali la situazione non è migliorata è necessario rivolgersi ad un medico. Considera che il medico oltre a rintracciare la causa certa del tuo problema sarà l’unico in grado di prescriverti una cura farmacologica corretta e mirata risolvendo completamente il tuo problema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here