brufoli sulle guance: come eliminarli

I brufoli sulle guance sono delle pustole, comedoni o brufoli sottopelle, che compaiono sulle guance e alle volte hanno dimensioni importanti e sono molto arrossati.

Possono diventare un problema soprattutto quando non si riesce a nasconderli facilmente in particolare a coprirli con il make up.

Hai i brufoli sulle guance e sei disperata? Non ti allarmare eccessivamente! I brufoli sulle guance sono tipici dell’età adolescenziale, ma in realtà nessuno ne è esonerato.

Non sono poche le donne e gli uomini a cui compaiono i brufoli sulle guance in età adulta, nel senso che si parla di brufoli sulle guance a 30 anni o durante il periodo della gravidanza.

I brufoli sulle guance o i brufoletti sulle guance possono avere diverse forme, molto spesso sono infiammati e a volte si mostrano pieni di pus e sangue. Nel caso in cui sulle guance ci siano più brufoli la pelle appare molto delicata e facilmente attaccabile da germi e batteri.

Proprio per questo motivo è fondamentale prendere le giuste misure e non commettere nessun tipo di errore.

Brufoli sulle guance significato e tipologia

Come ti dicevamo prima i brufoli sulle guance sono comedoni o pustole posizionati proprio sulle guance. Possono essere piccoli o grandi e quindi più visibili o meno visibili. Nello specifico i brufoli sulle guance possono essere:

  • brufoli sottopelle sulle guance
  • brufoli molto arrossati sulle guance
  • acne sulle guance

Brufoli sulle guance cause

Prima di indicarti gli accorgimenti utili per prevenire e curare i brufoli sulle guance e quali sono i rimedi che funzionano per eliminarli definitivamente vogliamo indicarti quali possano essere le possibili cause. Non dimenticare che per curare un problema è fondamentale SEMPRE risalire alla causa e trovare la risposta alla domanda “Brufoli guance cause?”.

In linea generale, le cause che comportano la comparsa dei brufoli sulle guance sono molteplici e molto diverse tra loro.

  • Scorretta alimentazione

Quante volte ti sei domandata o domandato “I brufoli sulle guance da cosa dipendono”? I brufoli che hai sul viso in particolare sulle guance potrebbero dipendere proprio da cosa mangi. Un’alimentazione scorretta ricca di cibi grassi, bevande zuccherate, alimenti fritti, caffè ed alcool, sicuramente non ti aiuta a prevenire la comparsa dei brufoli né tantomeno ad eliminarli. Pertanto bevi tanta acqua, almeno due litri al giorno, di modo tale da eliminare tutte le tossine e mantenere idratato il tuo corpo. Inoltre prediligi alimenti come frutta, verdura, fibre, carne bianca, legumi.

  • Predisposizione genetica

La comparsa dei brufoli spesso è strettamente legata ad un predisposizione genetica. Se in famiglia i tuoi fratelli o i tuoi genitori hanno avuto a che fare con l’acne molto probabilmente è molto più probabile che tu abbia a che fare con i brufoli sul viso. Fortunatamente l’acne sulle guance, soprattutto se presa in tempo può essere curata e non lasciare alcun segno.

  • Importanti cambiamenti ormonali

Non è un caso che i brufoli compaiano durante alcuni periodi specifici, come l’adolescenza e la gravidanza. I cambiamenti ormonali che caratterizzano questi importanti periodi della vita si caratterizzano per la comparsa dei brufoli sul viso, spesso dei brufoli sulle guance.

  • Un elevato livello di stress

Lo stress viene spesso sottovalutato, molto probabilmente perché viene citato molto spesso soprattutto quando si ha a che fare con disturbi legati al corpo. In realtà, nella società odierna lo stress è molto frequente e molto incisivo nella comparsa di vari problemi tra cui la formazione dei brufoli.

Ti spieghiamo meglio! Lo stress, molto spesso comporta ansia, nervosismo, mancanza di sonno. A causare lo stress possono essere fattori differenti come  ritmi serrati, continui impegni di lavoro, scandenze continue, che molto spesso comportano un’alimentazione scorretta o il salto del pasto. Insomma si crea un vero e proprio circolo vizioso che spesso diventa il motivo della comparsa dei brufoli sulle guance.

  • Scorretta detersione e pulizia del viso

Molto spesso guardandosi allo specchio si notano i brufoli sulle guance e non si sa come risolvere il problema. A volte alla base di questo problema c’e una scorretta detersione del viso e un’inappropriata pulizia del viso che non rimuove correttamente tutti i residui tra cui quelli del trucco ostruendo i pori e causando la comparsa e lo sviluppo dei brufoli.

Le cause dei brufoli sulle guance nelle donne

Naturalmente i brufoli sulle guance possono interessare sia gli uomini sia le donne, ma spesso le cause sono differenti. In generale le cause che comportano la comparsa e lo sviluppo dei brufoli sulle guance delle ragazze sono:

  • scorretta detersione del viso;
  • alimentazione non sana, ricca di grassi e zucchero;
  • squilibri ormonali;
  • gesti abituali ma sbagliati come quello di toccarsi spesso il viso;
  • cosmetici non di qualità che si costituiscono di sostanze chimiche che comportano l’occlusione dei pori e la formazione dei brufoli.

Le cause dei brufoli sulle guance degli uomini

Anche gli uomini possono avere a che fare con i brufoli sulle guance che spesso risultano essere infiammati e a volte doloranti. Tra le cause principali ci sono:

  • cattiva alimentazione;
  • scarsa pulizia del viso;
  • scorretta rasatura che spesso comporta l’irritazione della pelle con la conseguente comparsa dei brufoli posizionati sulle guance;
  • gesti involontari ma abituali come quello di sfregarsi spesso il viso o tenersi la testa poggiando la mano sulle guance.

Brufoli sulle guance: cosa non devi fare

Prima di indicarti quali sono i rimedi naturali che funzionano meglio per eliminare i brufoli sulle guance vogliamo indicarti cosa non devi assolutamente fare se vuoi curare i brufoli.

Anche se quando ti guardi allo specchio la prima cosa alla quale pensi è quella di schiacciare i  brufoli non devi assolutamente farlo.

Schiacciare i brufoli ti aiuterà a risolvere la situazione momentaneamente e a peggiorarla nel lungo periodo causandoti delle vere e proprie cicatrici.

Pertanto resisti a questa tentazione anche quando noti dei brufoli pieni di pus o sangue.

Rimedi brufoli guance! 4 azioni che devi assolutamente evitare:

  • Non utilizzare un detergente per il viso qualunque, ma prediligi un prodotto specifico e non aggressivo;
  • Non strofinare il viso con un asciugamano dopo averlo lavato, ma tamponalo delicatamente;
  • Non utilizzare un cuscino per dormire qualunque, ma prediligi un cuscino in fibre naturali per evitare che l’arrossamento o l’irritazione dei brufoli aumenti;
  • Natuarlmente non schiacciare i brufoli.

Se hai a che fare con molti brufoli potrebbe esserti d’aiuto e soprattutto fornirti informazioni interessanti i seguenti articoli:

Inoltre, vogliamo ricordarti che a seconda di dove sono collocati i brufoli potrai utilizzare un rimedio specifico differente. Puoi trovare molte informazioni utili in questi articoli:

Brufoli sulle guance: accorgimenti utili per prevenire e curare i brufoli

Per eliminare i brufoli sulle guance è importante adottare alcuni accorgimenti in concomitanza ad alcuni rimedi naturali.

Gli accorgimenti che ti proporremo , affinchè si possano rivelare efficaci devono diventare delle vere e proprie abitudini.

  • Detergi correttamente il tuo viso

Impara ad eliminare tutte le impurità dal tuo viso. Considera che quando si ha che fare con i brufoli sulle guance la pelle oltre ad essere delicata, è soggetta agli attacchi dei germi e dei batteri. Per questo motivo utilizza un detergente per il viso specifico e delicato due volte al giorno, mattina e sera.

  • Fai la pulizia del viso

Ogni 15 giorni effettua una pulizia del viso. Puoi farlo anche da te in casa. La pulizia del viso è fondamentale per dilatare i pori e pulire in maniera profonda la pelLe del tuo visto.

È opportuno effettuarla una volta ogni 15-20 giorni soprattutto se hai una pelle mista o grassa che tende a sporcarsi facilmente.

Come ti dicevano prima, puoi affidarti a una brava estetista oppure puoi effettuare una perfetta pulizia del viso a casa. A questo proposito ti indichiamo l’articolo su:Pulizia del viso fatta in casa: 3 tipi di fumenti da scegliere in base… di modo tale che tu possa trovare tutte le informazioni che ti servono.

  • Assumi un integratore specifico per brufoli

La maggior parte delle persone che ha a che fare con i brufoli pensa che sia sufficiente applicare una crema in realtà non è così. Le azioni da intraprendere quando si soffre di acne o di brufoli sono due:

  • assumere un integratore che favorisca la depurazione del corpo e contrasti la comparsa dei brufoli
  • applicare una crema specifica per brufoli che rispetti la pelle senza danneggiarla.

Trovare un integratore specifico per brufoli non è così semplice pertanto abbiamo effettuato una ricerca con il fine di trovare un integratore che funzioni.

L’abbiamo trovato! Si tratta di NONACNE!

NONACNE, un integratore naturale, che inibisce la produzione di sebo aiutando a prevenire la comparsa di papule, pustole, lesioni del viso, punti neri e brufoli.

NONACNE è composto da:

  • trifoglio rosso, è uno dei rimedi in assoluto in grado a combattere meglio l’acne della pelle del viso,
  • sarsaparilla, appartiene alla famiglia delle liliacee e funziona per la cura delle malattie della pelle;
  • estratto di semi di uva, protegge l’elastina e il collagene della pelle; si prende cura della tua pelle.
  • estratto di foglia di ortica, oltre a sfavorire la produzione di sebo, possiede proprietà antibatteriche e antinfiammatorie;
  • Vitamina C, è dimostrato che risulta molto efficace nel combattere l’acne e le irritazioni della pelle, aiuta la rigenerazione della pelle.

NONACNE può essere acquistato tramite il sito ufficiale, e ordinarlo è semplicissimo in quanto basta semplicemente compilare tutti i campi del modulo. Il pagamento può avvenire anche tramite contrassegno.

NONACNE integratore

ORDINA NONACNE OGGI AD UN PREZZO SUPER!

  • Prova una crema specifica per i brufoli

Quando si hanno i brufoli sulle guance un’ottima soluzione può essere quella di utilizzare una crema specifica per il viso che sia in grado di curare i brufoli e impedirne la loro formazione e risolvendo e curando i pori ostruiti. E’ fondamentale applicare una crema di qualità e che vada bene per il tuo tipo di pelle.

Brex

Noi ti consigliamo BREX! E’ una crema naturale che elimina i brufoli intervenendo sulle zone che hanno difficoltà a respirare. Questo trattamento è in grado di eliminare i brufoli totalmente senza lasciare alcuna cicatrice.

La qualità di BREX è messa in evidenza dai suoi ingredienti in quanto non contiene allergeni, glutine, vaseline, alcool e parabeni.

nello specifico si compone di:

Gli ingredienti di Brex sono:

  • Melaleuca Alternifolia: conosciuta per le sue proprietà antisettiche, antibatteriche e antimicotiche.
  • Mimosa Tenuflora: nota proprio per la sua capacità di ridurre i problemi della pelle svolgendo un’azione antibiotica.

BREX è molto semplice da utilizzare! Per ottenere il massimo risultato è fondamentale applicarla mattina e sera per a 4 settimane. Inoltre la sua applicazione nelle zone del viso più soggette alla comparsa dei brufoli permette di prevenire la loro comparsa.

Le opinioni che abbiamo trovato sul web su questo prodotto sono ottime, in quanto molti dichiarano di essere riusciti a sbarazzarsi definitivamente dei brufoli.

Ovviamente per raggiungere il massimo risultato il prodotto deve essere utilizzato come indicato nelle istruzioni, è sconsigliato l’utilizzo sui bambini o a scopo interno. Inoltre una volta aperto dovrà essere utilizzato entro i sei mesi. Oltrepassato questo periodo sarà necessario gettarlo.

Inoltre BREX non presenta controindicazioni rilevanti, ma nel caso di soggetti allergici o intollerante nei confronti di uno degli ingredienti e sconsigliato l’utilizzo.

E’ possibile acquistare BREX tramite il sito ufficiale, compilando un modulo i cui campi da compilare sono i seguenti: nome, cognome, indirizzo telefono. Sarà possibile ricevere BREX direttamente a casa senza pagare spese aggiuntive per la spedizione.

COMPRA ORA BREX E SBARAZZATI DEI BRUFOLI PER SEMPRE!

  • Prova un integratore

L’assunzione di un integratore può essere molto utile quando si soffre di brufoli, in quanto agisce sulla produzione di sebo favorendo l’equilibrio di tutti i fenomeni che sono collegati allo sviluppo dei brufoli.

L’ideale per combattere i brufoli e agire dall’esterno con un trattamento specifico per brufoli  (crema da applicare direttamente sui brufoli) e dall’interno con un integratore.

  • Se ti piace il make up elimina tutti i residui di trucco

Eliminare perfettamente tutti i residui di trucco è fondamentale per evitare che compaiano i brufoli sulle guance e sul viso.  Puoi utilizzare un detergente struccante per viso o un tonico di modo tale da rimuovere in profondità e velocemente tutti i residui di trucco.

  • Se fai spesso la barba, effettua una rasatura corretta

Prima di raderti controlla e assicurati che il rasoio sia perfettamente pulito, o piuttosto utilizza una lametta nuova.

Durante la rasatura segui la direzione dei peli procedendo con delicatezza e lentamente di modo tale da evitare di irritare la pelle e favorire la comparsa dei brufoli. Ultimata la rasatura applica il gel di aloe vera di modo tale da lenire gli arrossamenti e prevenire le irritazioni.

Altri rimedi brufoli guance

Come eliminare i brufoli sulle guance? Finalmente siamo giunti al momento di poterti indicare i rimedi naturali che funzionano meglio.

Pertanto dopo avere adottato gli accorgimenti che ti abbiamo indicato, puoi optare per l’utilizzo di uno di questi rimedi che funzionano molto bene nel debellare definitivamente i brufoli sulle guance.

  • Brufoli sulle guance rimedi naturali: Olio essenziale di lavanda

Ti abbiamo parlato dell’olio essenziale di lavanda più volte in particolare qui. L’olio essenziale di lavanda è molto efficace nella cura dei brufoli. Gode di proprietà antinfiammatorie e antibatteriche e se applicato sui brufoli lenisce l’arrossamento e accelera il processo di cicatrizzazione.

Ti ricordiamo che l’olio essenziale di lavanda come tutti gli oli essenzialI non deve essere mai applicato puro. È sempre opportuno diluire l’olio essenziale di lavanda con un olio vettore come l’olio di mandorle o l’olio di oliva. Pertanto diluisci in un cucchiaino da the di olio di d’oliva 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda e applica tale miscela direttamente sui brufoli aiutandoti con un cotton fioc o un dischetto di cotone. Tale applicazione dovrà essere effettuata due volte al giorno, ossia mattina e sera. per utilizzare correttamente gli oli essenziali può esserti molto utile questa guida:Oli essenziali proprietà: tutto quello che devi sapere!

  • Brufoli sulle guance rimedi naturali: Olio di melaleuca o olio essenziale di tea tree

L’olio essenziale di melaleuca o tea tree oil è un antibatterico, antinfiammatorio e cicatrizzante molto potente. Può essere utilizzato in tantissime situazioni viste le sue innumerevoli proprietà.

Riguardo la sua applicazione nel caso di brufoli sulle guance vale lo stesso metodo proposto per l’olio essenziale di lavanda.

  • Avocado

Un rimedio casalingo che funziona molto bene nel caso si abbia a che fare con i brufoli sulle guance è l’avocado.

L’avocado agisce molto bene sulle infiammazioni e arrossamenti. Pertanto potresti schiacciare una porzione di avocado, aggiungerci qualche goccia di olio di oliva, e applicare tale maschera sul viso tenendola in posa per dieci minuti circa. Una volta finito il tempo di posa puoi rimuovere la maschera sciacquando il viso con acqua tiepida.

Ricordati di bere

Bere due litri di acqua al giorno oltre a fare bene alla tua salute in generale potrebbe essere un validissimo aiuto quando si hanno i brufoli.

Infatti l’acqua favorisce la pulizia dei reni e aiuta il corpo ad eliminare tutte le impurità favorendo eliminazione e la comparsa dei brufoli in qualunque parte del corpo.

L’ideale pertanto consiste nel bere 8 bicchieri di acqua al giorno.

Come coprire i brufoli sulle guance

Quando si hanno i brufoli sulle guance è normalissimo provare disagio o imbarazzo soprattutto quando si è molto giovani.

Ti consigliamo in ogni caso di non desistere e detergere sempre correttamente il viso applicando prodotti di qualità. In ogni caso quando vuoi sentirti bella puoi sempre ricorrere al contouring per coprire totalmente i brufoli.

E’ una tecnica di make-up fantastica di cui avrai già sentito parlare e che di cui ti indichiamo tutti i passaggi in questi due articoli:

Brufoli sulle guance adulti

Come ti abbiamo accennato prima i brufoli sulle guance possono interessare sia uomini sia donne a qualsiasi età. Non sono poche le persone a cui compaiono i brufoli sulle guance a 30 anni. Le cause possono essere diverse:

  • stress;
  • squilibri ormonali;
  • assunzione di farmaci;
  • alimentazione sregolata;
  • inquinamento.

I brufoli sulle guance in età adulta possono comparire e scomparire dopo un breve periodo soprattutto se la loro causa è ti tipo emotivo.

In ogni caso è fondamentale detergere il viso quotidianamente e correttamente, effettuare una pulizia del viso accurata ogni 20 giorni circa e utilizzare dei rimedi naturali aggressivi come tra quelli che ti abbiamo indicato prima.

Se noti anche dei punti neri localizzati sul viso in particolare sul naso puoi approfondire l’argomento leggendo questo articolo molto dettagliato che ti aiuterà a sbarazzarti dei punti neri il prima possibile:

Brufoli sulle guance in gravidanza

durante il periodo della gravidanza può capitare che si sviluppino i brufoli sulle guance. Non devi assolutamente preoccuparti è una condizione normale causata dall’elevata produzione di ormoni che caratterizza il periodo della gravidanza.

Puoi utilizzare uno o più di uno dei rimedi naturali che ti abbiamo elencato prima ricordati di detergere il viso in maniera accurata e quotidianamente. In generale dopo il parto i brufoli sulle guance tenderanno a scomparire da soli e naturalmente.

Brufoli sulle guance nel neonato

I brufoli sulle guance compaiono spesso sul viso dei neonati. Si tratta di une vera e propria acne neonatale dovuta alla quantità di estrogeni prodotti dalla mamma durante la gravidanza.

In genere i più colpiti sono i maschietti, ma fortunatamente passa naturalmente. Un accorgimento che si rivela molto utile in questo periodo è quello di lavare il viso del bimbo con del sapone di marsiglia per detergere accuratamente la pelle. In ogni caso esponi la situazione al tuo pediatra che ti saprà dare il consiglio più corretto.

Ultimi consigli preziosi sui brufoli sulle guance

In questo articolo ti abbiamo spiegato che quando si ha a che fare con i brufoli sulle guance è fondamentale non schiacciarli e adottare alcuni accorgimenti e rimedi utili per la loro prevenzione e totale eliminazione.

Se pur provando i rimedi naturali e adottando le corrette abitudini non dovessi notare miglioramenti ti consigliamo di  fissare quanto prima un appuntamento con un dermatologo che tramite indagini accurate risalirà alle cause e ti proporrà una cura mirata.

Ricordati di non posticipare la visita al dermatologo, agendo in tempo, i brufoli sul viso sono un problema che può essere risolto definitivamente.

Inoltre molto spesso i brufoli sulle guance diventano un vero e proprio motivo di disagio perchè difficilmente nascondibili, e proprio per questo motivo diventa fondamentale intervenire il prima possibile senza trascurare o ignorare l’importanza di una visita dermatologica.

Leggi articolo su:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here