Come togliere il rossore dei brufoli consigli

Come togliere il rossore dei brufoli?

Molti si chiedono come eliminare i brufoli e quindi come eliminare quel tipico arrossamento di queste formazioni sulla pelle.

Ma come togliere i brufoli?

Bisogna ricordare che l’infiammazione e di conseguenza l’arrossamento di un brufolo costituiscono una risposta fisiologica dell’organismo.

È infatti proprio attraverso questo processo che si rigenerano le cellule dei tessuti e che viene favorita la guarigione.

Il problema è costituito dal fatto che la zona infiammata è spesso ampiamente visibile e quindi può costituire un motivo di disagio.

Proprio per questo motivo vediamo quali sono i rimedi per i brufoli per sapere come togliere il rossore dei brufoli.

Scopriamo tutti i metodi che ci possono essere utili per fare un’ampia panoramica su come togliere il rossore dei brufoli.

Usa il ghiaccio

Un rimedio molto utile contro l’infiammazione dei brufoli consiste nell’uso del ghiaccio, che in genere è efficace per alleviare l’infiammazione.

Basta mettere 2 o 3 cubetti di ghiaccio avvolti in un panno di stoffa e poi appoggiarli sui brufoli.

Tenere applicato il ghiaccio per circa 5 minuti e poi ripetere l’operazione più volte al giorno.

È molto importante lasciare la pelle riposare almeno 2 ore tra un’applicazione e l’altra.

Devi anche tenere presente che il ghiaccio non va spinto eccessivamente contro i brufoli, perché rischieresti di farli scoppiare.

In questo modo la pelle subirebbe un danneggiamento, specialmente se è in corso un’infezione.

Applica il cetriolo

Il cetriolo ha delle proprietà rinfrescanti. Può essere utilizzato come astringente e quindi è un ottimo modo se vogliamo sapere come togliere il rossore dei brufoli.

Agisce anche contro il gonfiore tipico della zona della pelle infiammata.

Devi tagliare delle fette sottili di cetriolo e tenerle a contatto con il brufolo per circa 10 minuti.

Per ottenere un effetto più efficace usa il cetriolo freddo dopo averlo tenuto nel frigorifero.

Usa yogurt e miele

Un altro rimedio che puoi utilizzare se vuoi sapere come togliere il rossore dei brufoli è costituito da una maschera fatta con lo yogurt e il miele.

Usa uno yogurt intero e mescola in parti uguali lo yogurt e il miele.

Utilizza il composto che hai ottenuto applicandolo sulle aree infiammate della pelle del viso.

Lascia agire la maschera per circa 15 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida.

Applica il tea tree oil 

Il tea tree oil o olio di melaleuca funziona benissimo nella lotta contro i brufoli. Oltre ad accelerare il processo di essiccazione dei brufoli diminuisce il rossore e agisce sul gonfiore.

Applicarlo è semplicissimo basta diluire 3 gocce di tea tree oil in un cucchiaino di acqua o di olio di oliva ed applicare la miscela direttamente sul brufolo.

Applica una crema specifica per il rossore dei brufoli

Un rimedio portentoso per eliminare i brufoli, il rossore e il loro gonfiore è la bava di lumaca.

Agisce sulla pelle eliminando pustole, foruncoli e brufoli e rendendo la pelle elastica e luminosa.

E’ una soluzione miracolosa in grado di combattere i brufoli prendendosi cura della pelle.

Applicare una crema a base di bava di lumaca non è da sottovalutare.

Applica una crema anti acne

Per combattere l’acne e quindi per avere a disposizione un valido rimedio se vuoi sapere come togliere il rossore dei brufoli, utilizza una crema anti acne.

Quella più efficace è costituita da un prodotto che contenga una sostanza particolare chiamata perossido di benzoile.

Questo principio attivo è capace di uccidere i batteri che si accumulano all’interno dei brufoli causando un processo infettivo.

Usa una crema all’idrocortisone

Un altro prodotto che puoi farti consigliare dal medico per alleviare l’infiammazione e ridurre l’arrossamento è una crema a base di idrocortisone.

Il rimedio deve essere consigliato esclusivamente dal medico, che in genere lo prescrive in caso di forte prurito.

Generalmente però può risultare particolarmente utile anche per calmare il rossore causato dall’acne.

Basta applicarne una piccola dose sui brufoli infiammati.

Fai ricorso ad un farmaco da banco

Ma come togliere il rossore dei brufoli? Puoi fare ricorso ad un farmaco da banco che sia studiato appositamente per ridurre l’arrossamento cutaneo.

Puoi chiedere consiglio anche al tuo farmacista, in modo che ti possa indicare un farmaco da banco adatto, che risulta particolarmente utile specialmente se hai la pelle sensibile.

Alcune creme sono studiate appositamente per alleviare le irritazioni e quindi favorire l’equilibrio del colore della pelle.

Fai ricorso a colliri con tetraidrozolina cloridrato

Generalmente i colliri che contengono tetraidrozolina cloridrato sono realizzati per calmare il rossore dell’occhio.

Tuttavia possiamo dire che il principio attivo utilizzato in questi colliri può risultare efficace anche per il rossore causato dall’acne.

Basta utilizzare qualche goccia di collirio applicata su un batuffolo di cotone e tamponare il brufolo.

Naturalmente non può essere considerata una vera e propria cura contro l’infiammazione, visto che il collirio agisce soltanto in maniera temporanea.

Applica una pomata con acido salicilico

Un altro principio attivo molto utile per curare l’acne è l’acido salicilico.

Questa sostanza è contenuta in diverse pomate che servono per il trattamento dei brufoli infiammati.

L’acido salicilico è in grado di agire in maniera graduale contro il sebo che si è accumulato causando la formazione dei brufoli.

Proprio per questo è capace di attenuare il rossore.

Applica un panno caldo

Anche un panno caldo può essere importante per ridurre l’infiammazione, specialmente se vogliamo agire sul processo che ha causato il rossore a lungo termine.

Per generare una sensazione di calore sui brufoli infiammati, puoi immergere un panno nell’acqua calda.

Applica il panno per 10 minuti e ripeti l’operazione fino a 4 volte al giorno.

Il calore favorisce l’apertura dei pori e in questo modo il sebo e i batteri che si sono accumulati possono fuoriuscire.

Dopo l’applicazione del calore, passa a lavare la cute con un detergente delicato per eliminare sebo e batteri.

Sul panno caldo puoi versare anche alcune gocce di olio essenziale di lavanda, per un effetto migliore.

Al posto del panno caldo si possono applicare anche le bustine di tè o quelle utilizzate per preparare una tisana.

Lava il viso con i giusti detergenti

Molto importante è anche l’igiene quotidiana, specialmente contro l’arrossamento della pelle del viso causato dai brufoli infiammati.

Lava la faccia più volte al giorno, utilizzando un detergente non aggressivo.

Il lavaggio può essere importante per rimuovere le cellule morte, il sebo e i batteri.

Per sapere quale detergente usare, chiedi consiglio al tuo medico di fiducia o ad un dermatologo.

Un esperto può indicarti il prodotto più adatto al tuo tipo di pelle.

Quando asciughi la pelle del viso, non strofinare eccessivamente.

Non utilizzare materiali ruvidi per l’asciugatura. Puoi tamponare delicatamente la pelle.

Se usi il trucco, lavati bene il viso a fine giornata, quando togli i prodotti per il make up.

Non esagerare con il lavaggio troppo frequente, perché potresti ottenere l’effetto contrario.

Una pulizia eccessiva del viso potrebbe stimolare una produzione maggiore di sebo, che favorirebbe l’insorgenza dell’acne.

Impara a prevenire i brufoli

Ti abbiamo indicato i rimedi e le cure da applicare per eliminare e curare i brufoli agendo sul loro rossore.

Curarli non basta bisogna anche prevenirli!

E’ importante agire dall’interno assumendo un integratore che inibisca l’eccessiva produzione di sebo.

NONANCNE è un integratore di ultima generazione che combatte i brufoli eliminandoli ma soprattutto sfavorendo la loro comparsa.

La sua composizione è stata studiata nei minimi particolari: contiene, vitamina C, trifoglio rosso, estratto di semi d’uva, estratto di semi di ortica, sarsaparilla. Ingredienti in grado di prevenire la formazione dei brufoli favorendo il benessere del corpo.

NONACNE

E’ possibile ordinare NONACNE tramite il sito ufficiale compilando il modulo e in pochissimi giorni arriverà all’indirizzo di posta da te segnalato.

NONACNE garantisce una spedizione molto veloce ed permette il pagamento in contrassegno. Attualmente è in promozione!

ORDINA NONACNE SUBITO!

Approfondimenti utili:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here