Capelli grassi rimedi

Avere capelli grassi è una vera e propria tortura che spesso diventa motivo di disagio in quanto temiamo di dare l’impressione di una persona poco pulita.

A soffrirne possono essere sia donne sia uomini la cui causa è dovuta all’eccessiva produzione di sebo da parte del cuoio capelluto che tende a sporcare e ungere i capelli.

Per evitare che i capelli si ingrassino presto è opportuno debellare vecchie abitudini e utilizzare dei rimedi precisi volti a lenire e purificare il cuoio capelluto.

Capelli grassi cause

Le cause che rendono il cuoio capelluto grasso sono diverse:

  • Gli ormoni

L’attività degli ormoni condiziona notevolmente la produzione di sebo che rende i capelli grassi e di conseguenza unti.

Molte volte un’alimentazione scorretta, o l’assunzione di un determinato farmaco possono contribuire a creare degli sbalzi ormonali e ad avere o aumentare il fenomeno dei capelli grassi.

  • Condizione genetica

A volte non c’è un motivo preciso per il quale si abbiano i capelli grassi, ma ad incidere è semplicemente una componente genetica legata alla familiarità.

  • Shampoo per capelli grassi

Spesso la scelta e l’utilizzo di prodotti sbagliati favoriscono lo sviluppo del grasso sui capelli. È importante scegliere i prodotti corretti più adatti al proprio cuoio capelluto.

Capelli grassi cosa fare

Per evitare di avere i capelli unti è necessario cambiare delle abitudini ed evitare alcuni prodotti.

  • Evitare gel e lacca

Chi ha i capelli grassi deve evitare di utilizzare gel, lacca o altri prodotti applicati sul capello asciutto che favorirebbero la produzione del grasso rendendo il capello sporco.

  • Evitare shampoo aggressivi

Prima di utilizzare uno shampoo fate molta attenzione che non contenga schiumogeni aggressivi, ma che al contrario sia delicato e contenga ortica o menta, che contribuiscono alla purificazione del cuoio capelluto, ma senza danneggiarlo.

Come lavare i capelli grassi

Spesso si ha l’abitudine di lavare i capelli sfregando in maniera decisa la cute irritando il cuoio capelluto e favorendo la produzione di sebo. Anche quando lavate i capelli dovete utilizzare gli accorgimenti più utili che possano sfavorire lo sviluppo di un cuoio capelluto grasso.

  • Lavare i capelli massaggiando dolcemente

Quando lavate i capelli, evitate di sfregare il cuoio capelluto e fate massaggi lunghi e delicati. Molto probabilmente questa applicazione allungherà di qualche minuto il lavaggio dei capelli, ma ne varrà la pena.

  • Imparare ad applicare il balsamo

Il balsamo è molto utile per districare i capelli, e per renderli morbidi.

Evitate di applicarlo sulle radici, ciò contribuirebbe ad appesantire i capelli sporcandoli.

Utilizzatelo solo sulle punte, di modo tale che i capelli risultino facilmente pettinabili, nutriti e allo stesso tempo leggeri.

  • Tamponare con l’asciugamano

Una volta lavati i capelli, non sfregateli con l’asciugamano, ma tamponateli delicatamente.

  • Evitare di lavarli tutti i giorni

È necessario evitare di lavare i capelli tutti i giorni, perché contribuirebbe a danneggiare e indebolire il capello che inizierebbe a spezzarsi.

  • Asciugare i capelli a temperatura moderata

Evitate di asciugare i capelli con il phon ad alta temperatura. Utilizzate una temperatura moderata, e se potete lasciateli asciugare naturalmente senza l’utilizzo del phon.

Capelli grassi rimedi naturali

La natura ci regala alcuni rimedi per capelli grassi che aiutano a mantenere i capelli puliti più a lungo.

  • Limone sui capelli

Quando si parla di capelli grassi  rimedi della donna non si può non nominare il limone. Il limone si rivela molto efficace per chi ha i capelli grassi e biondi. È un ottimo sgrassante e regala morbidezza e lucentezza ai capelli.

Deve essere applicato dopo aver lavato i capelli, spremendo uno o due limoni direttamente sulla cute e massaggiando delicatamente. Basterà sciacquare bene e asciugare. Scoprirete dei capelli luminosi e leggeri.

  • Aceto per capelli grassi

Ha le stesse proprietà del limone, ma può essere utilizzato per chi ha i capelli grassi di colore scuro. Dopo aver lavato i capelli, sarà sufficiente versare uno o due cucchiai di aceto di mele direttamente sul cuoio capelluto e massaggiare. L’operazione di conclude con un risciacquo accurato.

  • Capelli grassi rimedi naturali bicarbonato

Anche in questo caso corre in aiuto il bicarbonato. Per sgrassare i capelli grassi e fini basta versare qualche cucchiaio di bicarbonato sulla cute, lasciarlo agire per circa dieci minuti e spazzolare per eliminarlo. Ripetendo l’operazione due o tre volte al mese il bicarbonato sarà in grado di regolarizzare il sebo in eccesso e calmare il prurito.

  • Maschera per capelli grassi con farina o amido di mais

In una scodella di plastica basta versare un cucchiaio di farina o amido di mais, aggiungere un pizzico di pepe rosa e sale integrale. Ora potete applicare la maschera per capelli grassi sulla cute e lasciarla in posa per trenta minuti. Trascorso il tempo indicato si potranno lavare. Una volta asciugati i capelli risulteranno non solo puliti, ma privi di oleosità grazie alla farina o all’amido di mais che hanno la capacità di assorbire totalmente il grasso.

  • Olio essenziale di Tea tree

L’olio essenziale di Tea tree (clicca qui) si rivela molto efficace nella riduzione della produzione di sebo, funziona molto bene sui capelli grassi e prurito. Ha, infatti, un’azione astringente sul cuoio capelluto.

Basta versare la dose di shampoo per capelli grassi che si utilizza solitamente  in un bicchiere, aggiungere due cucchiai di acqua e 5 gocce di olio essenziale di Tea tree. I capelli rimarranno puliti per più tempo.

Shampoo capelli grassi fai da te

Per i capelli che si sporcano subito, o per i capelli sempre unti, la soluzione non è lavarli tutti i giorni, anche perchè così facendo i capelli si indebolirebbero notevolmente perdendo tono e salute. Al contrario un ottimo rimedio consiste nell’ utilizzare uno shampoo fai da te. Basta miscelare una noce di shampoo che utilizzi abitualmente e aggiungere 4 gocce di olio essenziale di lavanda. L’olio essenziale di lavanda si rivela molto utile nel risolvere i problemi legati al cuoio capelluto grasso grazie alla sua azione sebo regolatrice. Pertanto utilizzando regolarmente questa miscela noterai subito dei risultati.

Un’altra soluzione è quella di aggiungere al tuo solito shampoo l’olio essenziale di bardana molto indicato nel caso di capelli grassi e forfora. L’olio essenziale di bardana oltre a sfavorire la produzione eccessiva di sebo debella la forfora riportando in salute i capelli.

Capelli grassi come lavarli quando si ha fretta

A volte capita di dover fare in fretta o essere in ritardo e non avere il tempo di lavarsi i capelli. Risulta molto utile, in questi casi, lo shampoo a secco. Generalmente è in spray e una volta spruzzato sulla cute è sufficiente lasciarlo in posa seguendo i tempi indicati nelle istruzioni e con un pettine o una spazzola tirarlo via.

Lo shampoo a secco assorbirà il grasso dai vostri capelli facendoli risultare puliti e gradevoli alla vista.

Un altro consiglio molto utile quando siete di fretta, ma i vostri capelli sono terribilmente unti è quello di bagnare con acqua le radici dei capelli della parte superiore del capo, e il ciuffo o la frangia. Applicate una piccola quantità di shampoo per capelli grassi come fate di solito e insaponate senza strofinare. Risciacquate con acqua solo le zone interessate eliminando lo shampoo. Tamponate e asciugate con il phon. I capelli avranno un aspetto meno unto e non si avrà la sensazione di capelli pesanti sulla testa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here