pulizia del viso fatta in casa punti neri

È possibile effettuare una pulizia del viso fatta in casa che risulti perfetta lasciando la pelle liscia pulita e idratata. Non sono poche le donne che si sottopongono alla pulizia del viso quando la pelle risulta molto sporca o prima di un evento importante. Nulla di più sbagliato! La pulizia del viso è fondamentale e dovrebbe essere effettuata ogni dieci giorni circa, con il fine di pulire e idratare la pelle evitando che si sporchi eccessivamente.

Molte volte non ce ne rendiamo conto, ma lo smog, i residui di trucco, gli strati di cellule morte contribuiscono a sporcare il viso favorendo la comparsa di punti neri e brufoli.

Prima di indicarti i passaggi necessari per una pulizia del viso fai da te, ti consigliamo di leggere i seguenti articoli:

5 passaggi per effettuare la pulizia del viso fatta in casa

È possibile effettuare una pulizia del viso fatta in casa pulendo e nutrendo la pelle e senza dover impiegare molto tempo.

In particolare per una corretta detersione del viso i passaggi da compiere sono i seguenti:

  • Aprire i pori
  • Detergere il viso
  • Purificare la pelle del viso
  • Chiudere i pori
  • Idratare il viso

È importante eseguire tutti i passaggi correttamente dedicandogli la dovuta attenzione e dedizione.

Fumenti: per una pulizia del viso perfetta

Partiamo dall’inizio! Avrai trovato tantissimi articoli riguardanti la pulizia del viso. Noi ti indicheremo tutte i passaggi utili e come effettuarli correttamente affinchè la pulizia del viso fatta in casa risulti semplice e impeccabile.

Ci teniamo però a precisare che ci soffermeremo soprattutto su come dilatare i pori, un passaggio fondamentale per effettuare una pulizia del viso profonda e che impedisca l’insorgere di segni o macchie sul viso.

Iniziamo dunque a parlarti dei fumenti, un passaggio al quale molto spesso si tende a dare poca importanza, ma che al contrario va effettuato correttamente dedicandogli il tempo che serve.

Cosa sono i fumenti e come prepararli in base al tipo di pelle

Il primo passaggio da effettuare per una pulizia del viso perfetta riguarda l’apertura dei pori. È possibile aprire i pori del viso tramite i fumenti che in questa pratica si rivelano di fondamentale importanza. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di parlartene in maniera approfondita.

I pori della pelle servono per far uscire il sudore e per la traspirazione. Possono infiammarsi e chiudersi oppure dilatarsi. Per far aprire i pori e pulire la pelle in maniera accurata è necessario effettuare dei fumenti.

I fumenti si preparano scaldando un pentolino di acqua; dopo di che, si versa il contenuto dell’acqua in una bacinella e si avvicina il viso, il cui capo sarà coperto da un asciugamano. Insomma per aprire i pori è necessario creare un vero e proprio effetto sauna.

Fumenti con bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è un antibatterico naturale, che funziona molto bene quando si vogliono fare i fumenti.

Basta sciogliere due cucchiai di bicarbonato in mezzo litro di acqua ed esporre il viso al vapore coprendo il capo per circa 10 minuti. Il bicarbonato di sodio favorirà una pulizia profonda dei pori del viso lenendo gli arrossamenti o i pori infiammati.

Se vuoi saperne di più, ti abbiamo già parlato del bicarbonato di sodio qui, troverai informazioni molto utili circa gli innumerevoli utilizzi del bicarbonato di sodio. Questi tipi di fumenti sono indicati soprattutto se hai molti punti neri e se la pelle del tuo viso tende ad arrossarsi facilmente.

Fumenti con olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda molti pensano possa essere utilizzato solo per l’aromaterapia. Non è cosi! L’olio di lavanda è un eccellente, antisettico, antinfiammatorio e cicatrizzante i cui utilizzi sono svariati.

Infatti nel caso della cura della pelle del viso si rivela portentoso soprattutto quando si ha a che fare con le pelli impure e soggette ad acne.

Se soffri di brufoli, acne o cominci a notare dei segni sul viso ti consigliamo le seguenti letture:

Riguardo i fumenti a base di olio essenziale di lavanda, la parassi è sempre la stessa, basta far bollire dell’acqua e aggiungere dieci gocce circa di olio essenziale di lavanda.

Fumenti bicarbonato di sodio e salvia

In ultimo vogliamo indicarti la possibilità di preparare dei fumenti purificanti a base di bicarbonato di sodio e salvia. La salvia è antinfiammatoria, antimicotica e cicatrizzante e unita al bicarbonato ha un’azione benefica sulla pelle.

Questa tipologia di fumenti è indicata per le pelli molto delicate. Prendi 4 o 5 foglie di salvia, spezzettale e lasciale in infusione per circa cinque minuti. Aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato di sodio ed effettua i fumenti come indicato in precedenza.

Pulizia del viso fatta in casa punti neri

Se hai punti neri questo è il momento giusto per eliminarli. Dopo aver fatto i fumenti i pori sono ben dilatati e permettono una rimozione molto semplice dei punti neri.

Basta prendere delle garze sterili ed eliminare i punti neri manualmente con un movimento che va dal basso verso l’alto.

Se alcuni punti neri risultano particolarmente difficili da rimuovere puoi provare a schiacciarli, ma utilizzando sempre le garze sterili ed evitando il contatto diretto con le dita delle mani per evitare infezioni.

COME FARE LA PULIZIA DEL VISO COME DALL'ESTETISTA?

La SOLUZIONE DEFINITIVA E INNOVATIVA si chiama SKIN SCRUBBER!

SKYN SCRUBBER FUNZIONA

Otterrai gli "STESSI RISULTATI DELL'ESTETISTA IN SOLI 5 MINUTI" tutte le volte che vuoi risparmiando tempo e denaro!

UNA VERA E PROPRIA INNOVAZIONE CHE NON TI FARA' RINUNCIARE A PRENDERTI CURA DEL TUO VISO!

<<VAI AL SITO UFFICIALE! - NON PAGHI LE SPESE DI SPEDIZIONE- PAGHI ALLA CONSEGNA>>

Scrub viso per rimuovere le cellule morte

Una volta eliminati i punti neri sarà necessario effettuare uno scrub sul viso per eliminare tutte le impurità soprattutto le cellule morte.

Generalmente, se la pelle è molto infiammata o è caratterizzata dalla presenza di molti brufoli lo scrub dovrà essere molto delicato.

In questo caso è preferibile preparare uno scrub fai da te a base di bicarbonato di sodio e miele, massaggiando delicatamente e dolcemente. A proposito degli scrub, ti segnaliamo l’articolo 5 scrub viso fai da te dove sicuramente troverai informazioni molto utili e potrai scegliere la ricetta dello scrub che più si addice al tuo tipo di pelle.

Disinfetta i pori

Ultimate queste operazioni non ti resta che disinfettare la pelle utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di acqua di lavanda. In alternativa puoi provare l’olio di tea tree che è un antibatterico molto potente.

Ricordati che essendo un olio essenziale è fondamentale non utilizzarlo mai puro direttamente sulla pelle, ma diluirlo sempre con un olio vettore come l’olio di mandorle o il semplice olio di oliva.

Diluisci due gocce di olio di tea tree in un cucchiaino di olio di oliva e aiutandoti con batuffolo di cotone applica la miscela sul viso tamponando.

Chiudi i pori

A questo punto picchietta del tonico sul viso e massaggia il viso con una crema idratante specifica per il tuo viso. Molto efficace anche il gel di aloe vera il cui assorbimento è molto rapido, è indicato per tutti i tipi di pelle ed è molto nutriente.

Ultime informazioni sulla pulizia del viso fatta in casa

In questo articolo ti abbiamo indicato tre tipologie di fumenti specifiche per effettuare una pulizia del viso perfetta.

Ricordati che quando vuoi fare la pulizia del viso i fumenti sono un passaggio fondamentale che ti permetterà non solo di pulire accuratamente la tua pelle, ma allo stesso tempo ti eviterà sgradevoli segni sul viso che spesso sono dovuti a pori poco dilatati e infiammati. Pertanto scegli il tipo di fumenti che più si addicono alle tue esigenze e al tuo tipo di pelle e dedica il giusto tempo a questa operazione.

La tua pelle risulterà pulita, liscia e luminosa.

Inoltre non aspettare che la pelle sia molto sporca per effettuare una pulizia del viso, ma occupati del tuo viso in maniera accurata ogni dieci giorni seguendo tutti i passaggi che ti abbiamo indicato.

Ti possono interessare anche gli articoli su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here