brufoli in testa cause

I brufoli in testa sono dei foruncoli più o meno grandi che possono recare prurito e molto fastidio. I brufoli dunque possono sorgere anche sulla testa. Anche se se ne parla poco in realtà è un fenomeno abbastanza diffuso. Possono soffrirne sia uomini che donne e spesso le cause o i motivi che comportano la loro comparsa sono vari e molto diversi. Se stai cercando informazioni approfondite e utili sui brufoli cominciamo con indicarti alcuni articoli in cui troverai informazioni dettagliate circa le cause e i rimedi che funzionano meglio a seconda delle zone dove sono localizzati i foruncoli:

In questo articolo ti forniremo informazioni dettagliate su come prevenire i brufoli, quali sono le cause e quali i rimedi più efficaci per eliminarli in fretta.

Brufoli in testa cause

Come ti dicevamo prima le cause che possono concorrere alla comparsa dei brufoli sono molteplici ed è importante conoscere quali possano essere per curare definitivamente i brufoli in generale, tra cui anche quelli sulla testa e imparare a prevenirli per non avere più a che fare con questo increscioso problema.

Alimentazione ricca di grassi

Un’alimentazione ricca di grassi e zuccheri oltre a non fare bene in generale alla tua salute sicuramente può favorire la comparsa e lo sviluppo dei brufoli in testa. Prediligi un’alimentazione a base di frutta e verdura legumi e carni magre.

Ereditarietà

I brufoli spesso sono una faccenda che si eredita, ossia si ha una vera e propria predisposizione genetica. Se nella tua famiglia i tuoi fratelli, sorelle o genitori hanno soffrono di brufoli è probabile che tale fenomeno possa coinvolgere anche te.

Tipo di pelle

Le pelli grasse sono molto più soggette alla comparsa dei brufoli in quanto producono quantità maggiori di sebo. Nello specifico i brufoli in testa spesso sono dovuti anche a capelli grassi il cui cuoio capelluto tende ad essere unto facilmente comportando facili irritazioni e la conseguente comparsa dei brufoli in testa.

L’assunzione di alcuni farmaci

Spesso l’assunzione di alcuni farmaci soprattutto se protratta per un certo periodo di tempo può comportare la comparsa e lo sviluppo dei brufoli tra cui i foruncoli sulla testa. Pertanto se nell’ultimo periodo hai assunto dei farmaci e noti dei brufoli in testa il problema potrebbe risolversi spontaneamente una volta terminata la cura farmacologica.

Shampoo aggressivi

L’utilizzo di alcuni tipi di shampoo comportano l’alterazione del Ph del cuoio capelluto e la conseguente comparsa dei brufoli. Proprio per questo motivo è fondamentale scegliere uno shampoo di qualità non aggressivo e che sia privo di sostanze chimiche che non farebbero altro se non danneggiare il cuoio capelluto, indebolire i capelli e favorire la comparsa dei brufoli in testa e perdita dei capelli.

Inquinamento

L’inquinamento delle città spesso contribuisce a sporcare i capelli velocemente rendendoli unti e creando un terreno favorevole per la fuoriuscita dei brufoli. In questo caso è importante lavare i capelli spesso e in maniera molto meticolosa. Un’altra soluzione possibile consiste nell’indossare un capello che protegga i capelli e possa prevenire la comparsa dei brufoli e un cuoio capelluto molto unto.

Scarsa pulizia dei capelli

Un altro fattore che contribuisce alla comparsa dei brufoli è sicuramente una scarsa dpulizia dei capelli soprattutto nel caso tu abbia i capelli grassi o che si sporcano in fretta. In questo caso è necessario lavare i capelli a giorni alterni cercando di mantenere pulito il cuoio capelluto. Potrebbe essere molto utile un approfondimento e la lettura dei seguenti articoli:

Brufoli in testa cause nelle donne

Oltre alle cause che ti abbiamo indicato sicuramente uno dei motivi che caratterizza la comparsa dei brufoli in testa nelle donne può essere il ciclo mestruale. Nello specifico il ciclo mestruale e l’ovulazione possono comportare la comparsa e lo sviluppo dei brufoli in tutte le parti del corpo tra cui la testa.

Brufoli in testa cause negli uomini

Anche gli uomini possono avere ache fare con i brufoli in testa. Naturalmente le motivazioni possono essere tra quelle che ti abbiamo indicato in precedenza. In particolare, alcuni uomini notano di avere i brufoli sulla testa soprattutto in primavera o estate quando si concedono tagli cool e alla moda come:

Alcuni tagli per uomo prevedono la rasatura dei capelli. La rasatura dei capelli può irritare il cuoio capelluto o comportare la comparsa di peli incarniti che altro non sono se non l’anticamera per la formazione e lo sviluppo dei brufoli in testa. Qualora il motivo dovessere essere questo applicando direttamente sul brufolo uno dei rimedi che ti indicheremo a breve, potrai risolvere la situazione molto velocemente.

Brufoli in testa rimedi naturali

I brufoli in testa possono essere curati ed eliminati rapidamente utilizzando dei rimedi naturali specifici. Ti indichiamo, pertanto quali sono i rimedi naturali che funzionano meglio su come curare i brufoli in testa.

Integratore specifico per brufoli

Un integratore specifico per brufoli spesso aiuta a risolvere la comparsa e lo sviluppo dei brufoli in qualunque parte del corpo. E’ fondamentale che l’integratore sia specifico per acne o brufoli e assumerlo quotidianamente. NONACNE è un integratore completamente naturale, assunto da adolescenti e adulti che oltre eliminare i brufoli ne impedisce la loro ricomparsa.

NONACNE

Scopri NONACNE l’integratore naturale che fa sparire i brufoli ed elimina l’acne!

Gel di aloe vera

Il gel di aloe vera è miracoloso nella cura del prurito e brufoli in testa. Basta applicarlo più volte al giorno direttamente sul brufolo e farlo asciugare. Il gel di aloe vera come ti abbiamo spiegato qui:Aloe vera: benefici, come usarla, quale scegliere, è un cicatrizzante e rinfrescante pertanto risulterà molto utile nel lenire l’arrossamento o il fastidio provocato dai brufoli in testa favorendo e accelerando il processo di cicatrizzazione e la sua completa guarigione. Per ottenere questo risultato è fondamentale comprare un gel di aloe puro che sia di qualità e contenga il 90% di puro gel di aloe.

Olio essenziale di melaleuca

Olio di melaleuca conosciuto come tea tre oil funziona molto bene sui brufoli dolorosi in testa ed è molto semplice da utilizzare. Basta aggiungere ad un cucchiaino di olio di oliva o olio di mandorle 4 gocce di tea tree oil e applicare tale miscela, munendosi di un cotton fioc, direttamente sui brufoli, facendolo agire.

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è un antibatterico, antinfiammatorio e cicatrizzante potente. I suoi utilizzi spesso sono sconosciuti a molti in realtà oltre a rivelarsi risolutore di molti problemi o fastidi agisce molto rapidamente sull’acne. Pertanto anche nel caso dei brufoli in testa l’olio essenziale di lavanda risulta un vero e proprio aiuto. La modalità di applicazione è la stessa che ti abbiamo in dicato per l’olio di melaleuca, pertanto unisci a 4 gocce di olio essenziale di lavanda un cucchiaino di olio di oliva e applica la miscela direttamente sul brufolo o sui brufoli in testa. Nel caso tu soffra di capelli grassi oltre che ti brufoli in testa potresti unire allo shampoo che utilizzi abitualmente qualche goccia di questo olio formidabile e lavare i capelli.

Olio di bardana

L’olio di bardana oltre ad essere un cicatrizzante naturale ha proprietà lenitive sugli arrossamenti della pelle e combatte molto bene la forfora. Pertanto se hai i brufoli in testa e i tuoi capelli sono grassi e hanno problemi di forfora questo sicuramente è il tuo rimedio. Puoi utilizzarlo sia miscelandolo al tuo shampoo e sia applicandolo direttamente sui brufoli utilizzando le stesse indicazioni che ti abbiamo fornito in precedenza per l’olio essenziale di lavanda e l’olio di melaleuca.

Olio di iperico

Anche l’olio di iperico risulta molto efficace nella cura dei brufoli in testa. I suoi impieghi sono molteplici, ma risulta particolarmente indicato in caso di acne in quanto risolve le infiammazioni riduce il prurito o il dolore e accelera il processo di guarigione. È sufficiente applicarlo localmente una volta al giorno sul brufolo in testa e lasciarlo agire.

Shampoo per brufoli in testa

Dopo averti fornito informazioni preziose riguardo i rimedi naturali più efficaci vogliamo consigliarti anche l’utilizzo di uni shampoo che possa favorire la guarigione dei foruncoli in testa. In linea generale infatti applicare direttamente sul brufolo in testa il rimedio potrebbe non bastare. È necessario pertanto idratare adeguatamente il cuoio capelluto di modo tale da accelerare il processo di guarigione dei brufoli e prevenire la loro ricomparsa.

Ti spieghiamo subito come fare!

Brufoli in testa shampoo istruzioni: aggiungi alla dose del tuo shampoo una noce di gel di aloe vera e massaggia delicatamente i capelli. Fai in modo che lo shampoo agisca per almeno due minuti dopo di che risciacqua i capelli come fai di solito. Il gel di aloe vera favorirà la cicatrizzazione dei brufoli o delle crosticine in testa risolvendo definitivamente il prurito in testa.

Brufoli in testa come prevenirli

Dopo averti indicato le cause e i rimedi più efficaci per curare del tutto i brufoli sulla testa, vogliamo spiegarti cosa puoi fare per prevenirli ed impedire la loro comparsa.

Lava correttamente i tuoi capelli

Se hai i capelli grassi, che tendono a sporcarsi subito, o noti che lo smog sporca i capelli rendendoli unti, lava spesso i tuoi capelli, ma senza esagerare. Ricordati che è fondamentale utilizzare uno shampoo che svolga un’azione seboregolatrice che sia costituito da prodotti naturali e privo di sostanze chimiche di modo tale da non aggredire il tuo cuoio capelluto.

Conduci uno stile di vita sano

In generale condurre uno stile di vita sano fa bene alla salute, permette di mantenere il corpo ben idratato e di eliminare tutte le tossine ed impurità. Pertanto come ti abbiamo accennato già prima, prediligi un alimentazione sana priva di grassi e zuccheri e bevi due litri di acqua al giorno.

Impara a gestire lo stress

Spesso la causa della comparsa dei brufoli è lo stress. Infatti, lo stress unito a ritmi frenetici spesso comporta il salto del pranzo o l’assunzione di cibi al volo carichi di zuccheri e grassi che sicuramente non contribuiscono a mantenere il nostro corpo in salute. Imparare a gestire lo stress significa occuparsi di se stessi e perché no evitare anche la comparsa dei brufoli.

Brufoli in testa caduta dei capelli

i brufoli in testa possono diventare un vero e proprio problema quando comportano la caduta dei capelli. Generalmente quando avviene tale situazione si cominciano a notare zone del cuoio capelluto dove si trova il brufolo o i brufoli prive di capelli. In questo caso il problema potrebbe interessare direttamente il cuoio capelluto, non deve diventare motivo di allarmismo, ma è importante contattare in maniera tempestiva, un dermatologo.

Nello specifico se hai i brufoli in testa e hai provato ad applicare uno dei rimedi naturali che ti abbiamo indicato prima, ma non noti alcun miglioramento e ci sono delle zone del cuoio capelluto che risultano prive di capelli, oltre ad avere brufoli o croste in testa, ti consigliamo di fissare un appuntamento con il tuo dermatologo di modo tale che possa risalire alla causa del problema e prescriverti la cura più corretta.

Ti segnaliamo due articoli che potrebbero fare al tuo caso:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here