Come eliminare i brufoli in una notte come si fa

I brufoli compaiono quanto meno te lo aspetti, ma soprattutto compaiono quando non devono comparire! Ed ecco che ti chiedi cosa fare e come eliminarli in poche ore!

Inizia la tua ricerca su internet per sbarazzarti del brufoli il prima possibile.

Ma non ti preoccupare, se stai dunque cercando una risposta alla domanda “Come eliminare i brufoli in una notte?” sei sulla pagina giusta.

In questo articolo ti spiegheremo quali sono i passaggi che devi seguire per eliminare in tempi brevissimi i brufoli che sono comparsi sul viso.

Iniziamo dunque con indicarti con precisione cosa devi fare.

Per ottenere il risultato ottimale dovrai seguire questi 6 passaggi alla lettera di modo tale che tu possa raggiungere l’obiettivo.

Prima però è importante capire quali sono le cause che comportano la comparsa dei brufoli sul tuo viso.

Ti spieghiamo subito!

Le cause della comparsa dei brufoli

Perché escono i brufoli?

I fattori o le cause che possono comportare la comparsa dei brufoli sono veramente tanti e spesso anche molto soggettivi.

In generale ci sono sicuramente dei fattori e delle cause che risultano più incisive rispetto ad altre e pertanto  ti indichiamo quali sono.

Scorretta pulizia e detersione del viso

Molto spesso la prima causa che comporta la comparsa dei brufoli sulle guance o dei brufoli sulla fronte risiede in una scorretta detersione.

E’ importante che la detersione del viso avvenga ogni giorno e che vengano applicati detergenti o prodotti specifici e non aggressivi.

Una pelle non pulita è maggiormente predisposta alla comparsa dei punti neri e dei brufoli. Per questo motivo ti abbiamo già parlato dell’importanza della pulizia del viso e ti abbiamo fornito tutte le informazioni utili in questo articolo su come togliere i punti neri e i brufoli:Pulizia del viso fatta in casa: 3 tipi di fumenti da scegliere in base…

Alimentazione sbagliata

Un’alimentazione ricca di grassi e proteine favorisce la comparsa e lo sviluppo dei brufoli.

Non ci sono studi che evidenzino correlazione tra alimentazione e comparsa dei brufoli, ma le persone che notano lo sviluppo dei brufoli dopo aver mangiato patatine fritte o cioccolato non sono poche, pertanto è preferibile evitare o quanto meno non esagerare con il cibo spazzatura.

Sbalzi ormonali

Naturalmente gli sbalzi ormonali fanno la loro parte. Influiscono a seconda dell’età e del periodo.

Ad esempio durante la pubertà non sono pochi gli adolescenti che devono fare i conti con i brufoli.

Inoltre per una donna alcuni giorni del mese soprattutto quelli che preannunciano le mestruazioni possono favorire lo sviluppo e dunque la comparsa di brufoli sulla pelle.

Stress

Lo stress può causare diversi problemi tra cui insonnia, stanchezza, nervosismo e anche la comparsa dei brufoli.

Infatti a volte i brufoli compaiono a causa di ritmi di vita sballati e troppo frenetici che ci portano a trascurare il nostro corpo e dunque ecco che il corpo comincia a mandare i primi messaggi.

Mani sul viso

Alcune volte la comparsa dei brufoli sul viso si intensifica o sviluppa a causa di gesti sbagliati.

Può capitare infatti di essere particolarmente concentrati o di essere sovrappensiero e toccarsi il viso sfregandolo.

Questo gesto, a volte non voluto, comporta la comparsa di brufoli e arrossamenti sul viso in quanto le mani non pulite irritano e infettano la pelle del viso.

6 passaggi per eliminare i brufoli in una notte

Ci siamo! Ecco i 6 passaggi che dovrai seguire alla lettera per eliminare i brufoli in una notte!

Iniziamo!

Primo passaggio: non toccare il brufolo

Penserai che ti stiamo indicando un passaggio banale e non interessante. In realtà non è assolutamente così e ti indichiamo perché!

In parte te ne abbiamo già parlato, ma adesso ti spieghiamo meglio!

Sulle mani si annidano germi e batteri, e quando si hanno i brufoli soprattutto quando sono posizionati sul viso si tende a toccarli o si prova a spremerli.

Nulla di più sbagliato.

Il brufolo tenderà ad arrossarsi maggiormente e a gonfiare inoltre potrebbero insorgere delle infiammazioni.

Pertanto ti conviene non rischiare soprattutto se vuoi eliminare il brufolo in una notte.

Non toccarlo è la soluzione migliore!

Se pensi di non resistere alla tentazione di schiacciarlo e vuoi assolutamente eliminarlo per lo meno fallo prendendo le giuste misure, leggi questo articolo di modo tale da evitare errori:Schiacciare i brufoli: come si fa e a cosa devi fare attenzione!

Secondo passaggio: applica il ghiaccio

La prima cosa che bisogna fare se vuoi trovare una risposa su come eliminare i brufoli in una notte consiste nel ricorrere al ghiaccio.

Dovrai applicarlo in maniera corretta e ti spieghiamo esattamente come fare.

Prendi un cubetto di ghiaccio adagialo su un asciugamano e tampona delicatamente i brufoli per due o tre volte lasciando riposare la pelle tra un’applicazione e l’altra.

In questo modo il ghiaccio decongestionerà la pelle pulendola allo stesso tempo ed eliminando il rossore e il bruciore causato dai brufoli.

Terzo passaggio: applica l’aglio

Questo è il passaggio più odioso!

Sicuramente all’idea di applicare l’aglio sulla pelle del viso starai pensando all’odore molto forte dell’aglio!

Purtroppo e per fortuna è un passaggio fondamentale e molto utile.

L’aglio è un antibatterico potentissimo e soprattutto combatte l’arrossamento e il gonfiore dei brufoli.

Dovrai semplicemente prendere una testa d’aglio e schiacciarla, a questo punto munisciti di guanti monouso e strofina delicatamente l’aglio sui brufoli che vuoi assolutamente eliminare.

Finita questa applicazione lascia respirare la pelle.

Quarto passaggio applica il succo di limone

Ti abbiamo parlato del limone più volte in quanto risulta molto efficace nel risolvere ed eliminare acne, brufoli e macchie sulla pelle.

Tutte le informazioni utili le trovi in questo articolo:Limone sui brufoli per ridurre acne e cicatrici: come si usa!

Applicarlo è semplicissimo basta spremere mezzo limone e aiutandosi con un cotton fioc applicarlo direttamente sui brufoli.

Il limone a seconda del tipo di pelle può arrossare la pelle pertanto è possibile in questo caso diluirlo con un pochino d’acqua.

Quinto passaggio ricorri al tea tree

Cominciamo con il ricordarti che il tea tree come tutti gli oli essenziali non deve essere applicato mai puro ma diluito in acqua o in un olio vettore, per evitare che la pelle si irriti.

Il tea tree è un potente antibatterico, ma soprattutto secca i brufoli rendendo la loro guarigione molto veloce e rapida.

Sesto passaggio: miele e noce moscata

A questo punto siamo arrivati all’ultimo passaggio.

Basta unire un cucchiaino di miele e un pizzico di noce moscata (solo un pizzico, potrebbe irritare la pelle del viso) e applicare la miscela sui brufoli aiutandosi con un cotton fioc. Il miele e la cannella dovranno rimanere sul viso, nelle zone dove sono presenti i brufoli per circa 10 minuti.

Passati i dieci minuti ti basterà risciacquare bene il viso con acqua tiepida e asciugare bene.

A questo punto vai a dormire, e domani i tuoi brufoli saranno secchi e meno arrossati, coprirli con il trucco risulterà semplice e non si noterà nessuna imperfezione.

Approfondimenti utili:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here