[mashshare]
schiacciare i brufoli o no

Ultimamente sul web spopolano video su come schiacciare i brufoli.

A quanto pare gli utenti che cercano questi video non sono pochi, molto probabilmente perché particolarmente interessati a questo tipo di procedura o semplicemente perché hanno a che fare con brufoli giganti o brufoli dolorosi e particolarmente infiammati che vogliono eliminare il prima possibile.

Abbiamo notato che alcuni video mettono in evidenza tecniche piuttosto “fai da te” che non rispettano alcuna regola e alcuna operazione igienica.

Proprio per questo motivo abbiamo pensato di scrivere questo articolo in cui ti spieghiamo quali sono le regole che devi seguire per schiacciare i brufoli  evitando che si formino cicatrici o segni che potrebbero rimanere sul tuo viso o sulla tua pelle per tutta la vita.

Quali brufoli schiacciare

Prima di indicarti le regole che dovrai osservare per schiacciare i brufoli cominciamo con mettere in evidenza quali brufoli puoi schiacciare.

Come dicevamo prima la tentazione di schiacciare un brufolo spesso è molto forte e sicuramente nemmeno così infondata, visto che non sono poche le persone che hanno a che fare con brufoli enormi o particolarmente infiammati e doloranti.

Pertanto un brufolo enorme sul viso, o un brufolo sul collo o su una parte evidente del corpo può comportare disagio nelle relazioni con glia altri, o al contrario un brufolo particolarmente infiammato o dolorante non si vede l’ora di schiacciarlo solo per trarre un po’ di sollievo.

Nonostante sarebbe opportuno aspettare la naturale guarigione o applicare dei rimedi risolutivi, ci rendiamo conto che delle volte sia quasi impossibile fare diversamente, e pertanto bisogna schiacciare i brufoli.

Ecco il motivo per cui cominciamo con il fornirti delle informazioni di base fondamentali circa la spremitura dei brufoli.

Se il brufolo ha la punta rossa e non è ancora maturo non deve essere schiacciato.

Con molta probabilità schiacciando un brufolo non maturo ti comparirà una cicatrice o un  segno che sarà molto difficile da debellare o eliminare.

Al contrario se il brufolo ha la punta gialla o è semplicemente tutto giallo, significa che ha raggiunto la sua maturazione e pertanto protrai schiacciarlo per eliminarlo definitivamente.

schiacciare i brufoli

Come schiacciare i brufoli: le regole fondamentali

I video che mostrano come schiacciare i brufoli non sono pochi, ma come ti dicevamo prima abbiamo notato che spesso trascurano molte norme igieniche che sono fondamentali per evitare infezioni e complicazioni per nulla banali.

Insomma non basta sicuramente posizionarsi di fronte ad uno specchio, regolare una luce sul brufolo da trattare, e procedere a mani nude con la spremitura.

Schiacciare i brufoli in maniera corretta ti permetterà non solo di eliminare definitivamente i brufoli, ma anche di evitare che la zona si infetti diventando la principale causa della comparsa di altri brufoli.

Ed ecco che arriviamo al punto in cui ti elenchiamo le regole necessarie e le accortezze che dovrai adottare.

1) Lava in maniera accurata le mani

La prima cosa che devi fare è lavare accuratamente le mani prima di procedere alla spremitura. È preferibile utilizzare un sapone antibatterico e lavare in modo accurata le mani soffermandosi sulle dita e sulle nocche.

2) Disinfetta in maniera accurata il brufolo

Aiutandoti con del cotone o un dischetto per eliminare il trucco disinfetta il brufolo o la zona da trattare ricorrendo a un disinfettante per ferite o ad una soluzione alcolica come un tonico struccante per viso.

Questa procedura ti permetterà di evitare di infettare la zona trattata a causa della fuoriuscita del pus sfavorendo la possibilità che compaiano altri brufoli.

3) Utilizza dei guanti monouso

Non schiacciare il brufolo a mani nude, ma ricorri all’utilizzo di guanti monouso.

Nel caso non dovessi averli puoi avvolgere tra le dita un fazzoletto di carta (ancora meglio una garza sterile).

A questo punto potrai iniziare con la procedura della spremitura.

4) Spremi il brufolo in maniera corretta

La maggior parte delle persone che ha a che fare con i brufoli oltre a trascurare le norme igieniche svolge l’operazione della spremitura in maniera completamente errata.

In effetti l’istinto ci porta a considerare il brufolo un po’ come se fosse un vulcano e pertanto a spremere posizionando le due dita sotto il brufolo.

Naturalmente non ti nascondiamo che questa pratica permetterà una fuoriuscita veloce del pus, ma allo stesso tempo procurerà una ferita e dunque una cicatrice sicura.

La procedura di spremitura corretta consiste nel spingere la pelle posizionata vicino al brufolo da schiacciare verso un lato di modo tale che la punta possa rompersi in maniera rapida e veloce e quindi far uscire il pus.

A questo punto devi prestare molta attenzione in quanto toccando in prossimità del brufolo potresti avvertire un piccola pallina che potrebbe significare che il brufolo non ha ultimato la sua maturazione.

In questo caso ti consigliamo di non ostinarti a spremere il brufolo ma al contrario disinfetta nuovamente il brufolo e procedi con la spremitura nei giorni successivi man mano che il brufolo raggiunge la maturazione.

Un altro metodo per schiacciare i brufoli

Se non vuoi utilizzare le mani per schiacciare i brufoli, puoi sicuramente ricorrere a un altro metodo che si rivela molto efficace.

Ti stiamo parlando dell’utilizzo del “tira comedoni”.

In questo caso la prima cosa che devi fare è dilatare tutti i pori del tuo viso tramite dei fumenti di modo tale che l’estrazione sia molto più semplice e impedisca la comparsa di brutti segni sul viso.

Disinfetta bene lo strumento e a questo punto inizia a schiacciare i brufoli.

Effettuare la procedura è molto semplice basta poszionare l’anello del tira comedone sul brufolo facendo in modo che la punta del brufolo si trovi al centro dell’anello.

A questo punto basterà muovere il tira comedoni a destra e sinistra esercitando una lieve pressione e il brufolo uscirà.

Una volta terminata questa operazione ti consigliamo di disinfettare nuovamente la zona trattata.

Ultimi consigli su come schiacciare i brufoli

In questo articolo ti abbiamo indicato le regole da seguire per evitare che schiacciando un brufolo possa comparire un segno o una cicatrice sulla tua pelle.

Allo stesso tempo ci abbiamo tenuto a precisare e a descrivere la procedura corretta per schiacciare un brufolo per evitare che comincino a comparire altri brufoli e che la pelle si irriti o si infiammi ulteriormente.

Ma schiacciare i brufoli fa bene? Sarebbe meglio non farlo!

In ogni caso se non hai a che fare con dei brufoli enormi o dei brufoli che ti procurano parecchio dolore ti consigliamo di adottare dei rimedi efficaci non invasi e curati e non schiacciare i brufoli.

Per questo motivo ti consigliamo i seguenti approfondimenti:

Puoi scegliere l’articolo che fa di più al caso tuo visitando la nostra pagina dedicata alla BELLEZZA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here