[mashshare]
Manna

Se conosci la manna hai avuto almeno una volta problemi di stitichezza.

De resto chi di noi non ha mai avuto a che fare con quel senso di gonfiore e pesantezza legato al salto frequente e ripetuto della tappa in bagno?

Quando si ha a che fare con la stitichezza l’obiettivo diventa debellarla il prima possibile per liberarsi dai fastidi che essa stessa comporta.

Si prova di tutto, ma a volte liberarsi dalla stitichezza senza ricorrere ai farmaci diventa un’impresa ardua.

È possibile combattere la stitichezza imparando a riconoscerla utilizzando un rimedio naturale molto efficace.

Che cos’è la stitichezza

La stipsi, meglio conosciuta come stitichezza è un sintomo legato a un ritardo delle feci.

In medicina si parla di stitichezza quando nell’ultimo anno un soggetto ha ridotto il numero di evacuazioni e prova una sensazione di blocco con feci dure e caprine.

Cause della stitichezza

Le cause della stitichezza possono essere svariate.

Innanzitutto un’alimentazione poco ricca di fibre e una scarsa quantità di acqua introdotta all’interno del nostro fisico inevitabilmente favorisce la stitichezza. Il tutto naturalmente legato a periodi di stress o viaggi frequenti e insonnia.

Resta il fatto che, per la maggior parte a soffrirne sono proprio le donne la cui causa potrebbe essere legata alle variazioni ormonali e al conseguente aumento di progesterone che provoca un rallentamento della defecazione.

Manna: che cos’è

Esistono innumerevoli rimedi e lassativi, uno dei più efficaci e dolci si chiama “Manna”.

Non è molto conosciuta pertanto vediamo di capire che cos’è, come agisce e come si usa.

La manna, si presenta come zucchero rappreso di colore bianco o giallo paglierino. Nasce dalla linfa di alcuni tipi di frassino, ed è conosciuta anche con il nome “Lacrima di Frassino” il cui sapore risulta essere dolciastro.

Manna: come funziona

È un prodotto molto antico e unico al mondo, conosciuta sin dall’antichità come un qualcosa che dura nel tempo e nelle generazioni, la manna agisce attirando acqua nell’intestino e favorendo un’evacuazione dolce, è perciò un ottimo rimedio volto a regolarizzare l’intestino.

Di norma è ben tollerata e quindi spesso consigliata anche per le donne che soffrono di stitichezza in gravidanza, durante l’allattamento e nella stipsi dei neonati e dei bambini e per chi soffre di emorroidi.

Risulta essere depurativa, rinfrescante e rigenerante dell’intestino.

Essendo un dolcificante naturale può essere impiegato anche da chi soffre di diabete, in quanto ovviamente non interferisce con la glicemia.

In ultimo risulta essere l’amica per eccellenza delle donne in quanto favorisce la linea corporea grazie alle sostante antiossidanti che favoriscono l’eliminazione delle scorie.

Differenze tra manna e mannite sintetica

La manna pura è costituita principalmente da mannite la cui quantità è condizionata da fattori come la zona di provenienza, il clima e le caratteristiche del terreno.

La mannite sintetica che spesso viene spacciata per manna si ricava dalla melassa di zucchero.

Resta il fatto, che nonostante non presentino grosse differenze, la manna pura risulta molto più efficace.

Manna: come assumerla

La manna può essere assunta con acqua, nel succo di frutta in una tisana. Ha un’azione dolcificante pertanto può essere utilizzata al posto dello zucchero.

L’ideale è assumerla al mattino di modo tale che possa svolgere la sua azione depurativa da subito.

Riguardo l’utilizzo è necessario consumarla per diversi giorni, e in dosi diverse a seconda dell’azione che deve svolgere.

  • Azione lassativa: 15-20 gr al giorno sciolti nel thè o nel latte.
  • Azione digestiva: 10-20 gr al giorno preferibilmente dopo i pasti
  • Azione purgante: 30 gr al giorno

Manna: controindicazioni

La manna non presenta controindicazioni particolari. In ogni caso, essendo un lassativo, è sconsigliata l’assunzione nel caso di occlusioni intestinali. Nel caso di soggetti anziani, l’assunzione della manna potrebbe ridurre l’assorbimento dei farmaci. Pertanto è necessario distanziare l’assunzione de farmaci da quella della manna. Nonostante sia un prodotto naturale è sempre consigliato il parere del proprio medico curante.

Manna: dove comprarla

È possibile trovarla in molte erboristerie, in negozi specializzati nella vendita di sostanze naturali e on line. il prezzo medio è di circa 10 euro.

Leggi articolo su:

Emorroidi rimedi naturali: quali sono i più efficaci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here