tipi di barba e pizzetto

Tipi di barba?

Ti piace più di un tipo di barba, e non sai quale scegliere?

Non hai tutti i torti, del resto il tipo di barba che sceglierai valorizzerà e cambierà il tuo sguardo, pertanto la scelta dovrà essere fatta correttamente.

La barba può cambiare l’espressione del volto, risaltando gli occhi e le labbra.

Pertanto lo stile della barba non è solo una questione di moda, ma un modo per valorizzare il proprio sguardo.

Per questo diventa fondamentale scegliere tra i vari tipi di barba il taglio barba in base alla forma del viso di modo tale da valorizzare i punti di forza del viso e nascondere i difetti.

Una volta scelto il tipo di barba fai attenzione che sia armonica rispetto al taglio di capelli.

Infatti barba e capelli oltre a dover essere curati costantemente devono essere armonici tra di loro.

Pertanto il tipo di taglio barba va scelto anche in base al taglio di capelli che si ha o che si vuole fare.

Questo ti permetterà di essere impeccabile.

Molti uomini non riescono a scegliere tra gli stili di barba maggiormente in voga e spesso ci rinunciano o fanno scelte sbagliate!

Starai pensando che non è semplice!

Proprio per questo ti consigliamo la lettura di questi articoli in cui oltre ad indicarti i tipi di taglio di capelli ti aiutiamo a scegliere i tipi di taglio barba, e i tipi di pizzetto barba in base ai lineamenti del tuo viso:

In questo articolo troverai una guida completa che ti permetterà non solo di scegliere la barba giusta, ma anche di curarla correttamente di modo tale avere una barba morbida e lucente.

Tutti i tipi di barba

Conoscere tutti i tipi di barba e fare le dovute differenze ti permetterà sicuramente di scegliere il tipo di barba che valorizzerà maggiormente il tuo viso. In linea generale possiamo cominciare a fare una distinzione di base, ma importante. Tra i diversi tipi di barba potrai scegliere tra:

  • tipi di barba corta
  • tipi di barba e pizzetto
  • tipi di barba lunga
  • tipi di barba incolta
  • tipi di barba e baffi

Barba curata: come fare

Prima di elencarti i tipi di barba in base alla forma del viso è giusto che tu sappia che qualora tu decida di crescere la barba ciò comporterà dedizione e costanza. Non pensare assolutamente che per avere una barba di tendenza basti crescerla e sistemarla di tanto in tanto perché non è cosi. Una barba non curata, anziché valorizzare il tuo viso lo farà sembrare disordinato svalorizzando i punti di forza del tuo viso.

Pertanto quando si sceglie di crescere la barba la regola numero è curarla. Vediamo come!

Barba curata sin dal mattino

Per evitare che la tua barba diventi ispida e secca devi cominciare a prendertene cura sin dal mattino. Tale operazione dovrà essere fatta ogni giorno diventando un’abitudine.

Pertanto al mattino detergi la barba con un sapone delicato o con shampoo specifico. In questo modo eviterai che compaiano irritazioni che potrebbero diventare motivo di un fastidioso prurito oltre a rendere la tua barba più lucente e morbida, insomma bella da vedere.

Inoltre molto spesso una barba non curata come si deve, oltre a comportare irritazioni e prurito, può favorire lo sviluppo di brufoli sul collo che potrebbero diventare un vero e proprio problema antiestetico. Riguardo i brufoli sul collo abbiamo scritto un articolo:Brufoli sul collo? Quali sono le cause e come eliminarli! che fornisce informazioni preziose circa la loro eliminazione e prevenzione.

In generale, devi cominciare a pensare che dovrai prenderti cura della tua barba esattamente come fai per i capelli. Infatti la barba come i capelli può caratterizzarsi per la presenza di forfora e di doppie punte. Pertanto dopo aver utilizzato lo shampoo applica un balsamo districante, pettina la barba, e risciacqua accuratamente.

Se dovessi notare la presenza di molte doppie punte puoi eliminarle con le forbici. Inoltre far crescere la barba non significa assolutamente riporre in un cassetto il rasoio.

Al contrario la barba andrà spesso sistemata, accorciata e definita in quanto la sua crescita potrebbe far risultare la barba disordinata, e soprattutto potresti perdere lo stile di barba che hai scelto.

Riguarda la cura della barba non perdere la nostra guida su:Barba curata in poche e semplicissime mosse

Barba curata la sera

La sera dopo aver fatto una doccia calda dovresti esfoliare il viso aiutandoti con uno spazzolino a setole morbide, spazzolando e strofinando la barba fino ad arrivare all’epidermide.

Successivamente puoi applicare il gel di aloe vera che lenirà e rigenererà la tua pelle asciugandosi velocemente.

Ti abbiamo parlato molte volte del gel di aloe vera, elencandoti le sue proprietà e i suoi utilizzi. Se ti interessa avere qualche informazione in più clicca qui:Aloe vera: benefici, come usarla, quale scegliere

Un altro consiglio che vogliamo darti è quello di utilizzare l’olio di mandorle una volta a settimana.

Basta applicare qualche goccia di olio di mandorle sulla barba massaggiando e raggiungendo anche l’epidermide.

Lascialo agire per circa 10 minuti.

L’olio di mandorle nutrirà la tua barba regalandogli morbidezza e lucentezza.

Trascorso il tempo di posa puoi risciacquare la barba utilizzando lo shampoo e il balsamo come ti abbiamo indicato prima.

Prendersi cura della propria barba con BARBA PLUS

Se sei alla ricerca di un unico prodotto che si prenda cura della tua barba, sicuramente in commercio potrai trovarne diversi.

Noi ti consigliamo BARBA PLUS, un prodotto facile e rapido da applicare la cui composizione è stata studiata appositamente per garantire una barba bella da vedere, ma soprattutto in salute, evitandoti spiacevoli inconvenienti.

Le recensioni su questo prodotto sono molto buone e le sue caratteristiche le puoi trovare direttamente sul suo sito ufficiale che ti segnaliamo.

Ordinarlo è facilissimo basta compilare il modulo d’ordine e riceverai BARBA PLUS in pochissimi giorni all’indirizzo da te segnalato.

 

barba plus

ORDINA SUBITO BARBA PLUS OGGI IN PROMOZIONE

 

tipi di barba

Tipi di barba in base alla forma del viso

Che tipo di barba scegliere? Tipi di barba nomi? Ossia come si chiamano i vari tipi di barba che si possono scegliere.

Allora innanzitutto ti diciamo sin da subito che non esistono dei nomi precisi riguardo le varie tipologie di barba o gli stili di barba più alla moda.

Diciamo che la regola numero uno consiste nel basarsi sulla forma del viso e fare dunque la scelta giusta.

Ti spieghiamo subito!

Se hai deciso di crescere la barba, prima di scegliere lo stile, devi guardarti con molta attenzione allo specchio e capire che forma di viso hai.

Questo passaggio è fondamentale in quanto ti permetterà di scegliere la barba giusta e valorizzare al meglio i lineamenti del tuo volto.

Prima di elencarti le varie tipologie di volto è opportuno mettere in evidenza che quando bisogna scegliere lo stile della barba bisogna distinguere i tipi di barba lunga dai tipi di barba corta.

Ti sembra banale? Non lo è per niente.

Sono tanti gli uomini che scelto il tipo di barba non la curano e svalorizzano lo sguardo, perdendo lo stile della barba. Facciamo un esempio: se ha un viso con un mento e una mascella molto pronunciati, dovrai optare per una barba corta e leggermente rada.

Se dovessi trascurarla, la barba crescerebbe, allungandosi e mettendo maggiormente in evidenza i difetti del tuo viso.

Pertanto generalmente i visi che hanno i lineamenti morbidi e rotondi si valorizzeranno con una barba lunga curata, mentre visi magri e spigolosi dovranno optare per una barba ben rasata e bisogna fare in modo che rimangano tali.

Passiamo ora ad elencarti i tipi di barba in base alla forma del viso. Sei pronto? Iniziamo!

tipi di barba

Viso rotondo

Se hai un viso rotondo con lineamenti morbidi e guance piene dovrai scegliere una tipologia di barba che renda i tuoi lineamenti più spigolosi pertanto l’ideale potrebbe essere una barba ben disegnata sul mento e ai lati della bocca, ma folta.

Viso triangolare

Il viso triangolare si caratterizza per la presenza di una fronte larga e un mento stretto. In questo caso oltre al pizzetto l’ideale sarebbe far crescere la barba attorno alla bocca. Optare per il solo pizzetto non sarebbe sbagliato, ma rischieresti di allungare molto il viso pertanto basati molto sui tuoi lineamenti.

tipi di barba

Viso squadrato

Sei hai un viso squadrato quasi sicuramente avrai una mascella pronunciata. In questo caso è necessario addolcire i lineamenti arrotondando le spigolosità. La barba in questo caso dovrà essere corta e ben definita sulle guance e in base al tuo gusto personale non sbaglieresti qualora volessi completare il tutto con baffi più o meno pronunciati.

Viso ovale

Se hai un viso ovale, ossia mento leggermente arrotondato e fronte e mascella lineari puoi scegliere lo stile che preferisci tra cui anche il taglio barba sottogola in quanto non corri il pericolo di sbagliare. Pertanto puoi optare tra i vari tipi di barba alla moda.

 

tipi di barba

Viso oblungo

Il viso oblungo generalmente si caratterizza per fronte e mento allungati pertanto lo stile di barba più corretto è quello di una barba incolta, leggermente rada, che non dovrà mai essere lunga vicino al mento. In questo modo creerai un vero e proprio equilibrio nel tuo volto.

Viso a diamante

Avere il viso a diamante significa che il mento e la mascella sono importanti e molto pronunciati. Generalmente questa è una tipologia di viso che si caratterizza per uno spiccato equilibrio nella larghezza e nella lunghezza dei lineamenti. È importante optare per una barba rada uniforme o un pizzetto. Sconsigliata la barba foltissima.

tipi di barba

Viso rettangolare

Se hai il viso rettangolare il mento e la fronte saranno molto allungati e larghi. Pertanto è necessario scegliere una tipologia di barba che smussi e addolcisca i lineamenti optando per baffi e basette con una barba folta sulle guance.

Viso romboidale

Se hai un viso romboidale sicuramente avrai degli zigomi sporgenti che padroneggiano tra i tuoi lineamenti. Pertanto è necessario che la barba non sia assolutamente posizionata sulle guance, ma al contrario dovrai optare per una barba sottogola.

tipi di barba

Viso a triangolo rovesciato

Il volto a triangolo rovesciato si caratterizza per mento stretto, fronte larga e mascella allungata. Pertanto la scelta giusta consiste in una barba folta e piena completata da baffi e basette. Optare per la mosca non sarebbe sbagliato, ma dovrà comunque essere triangolare.

Tipi di barba corta

Se pensi di optare per una barba corta puoi scegliere tra due tipologie principali.

Barba corta ben disegnata e barba corta incolta.

Ultimamente la barba corta va molto di moda, ma non pensare assolutamente di poterla farla crescere naturalmente. Anche nel caso in cui dovessi optare per una barba corta incolta dovrà comunque risultare curata e pertanto un minimo pareggiata con le forbici facendo attenzione che la zona del collo risulti particolarmente pulita.

Riguardo il collo fai molta attenzione quando utilizzi il rasoio perchè non sono pochi gli uomini a soffrire di follicolite causata dalla rasatura che comporta la comparsa di brufoli sul collo che sono decisamente antiestetici.

Tipi di barba per calvi o per coloro che amano i capelli rasati

Se non hai i capelli devi scegliere il tipo di barba in base alla forma del tuo viso. In realtà è più semplice di quello che tu possa pensare.

Se hai un viso piuttosto rotondo devi optare per una barba rada precisa o incolta a seconda di ciò che più ti piace. Se al contrario ha un viso lungo meglio una barba più lunga ma ben disegnata.

tipi di barba

Ultimi consigli sui tipi di barba

Leggendo quest’articolo noterai che la scelta del tipo di barba non è poi così difficile.  Abbiamo voluto indicarti l’importanza di scegliere il tipo di barba corretto in base alla forma del viso.

Ricordati che la cura della barba è fondamentale per non svalorizzare il proprio sguardo e per avere un aspetto sempre ordinato e seducente.

Non sono pochi gli uomini che non si occupano della cura della propria barba, in realtà, come ti abbiamo detto prima, questa pratica è molto semplice e facile, basta avere costanza.

 

Inoltre una volta scelto il tipo di barba qualora dovessi avere delle sopracciglia molto folte e disordinate potresti pensare di ritoccarle e sistemarle lasciando che la loro forma rimanga il più naturale possibile.

A questo proposito ti consigliamo di leggere l’articolo su:Sopracciglia Uomo: tutti i trucchi per delle sopracciglia perfette ricco di consigli utili che ti permetteranno di essere sempre al top.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here