Antibiotico naturale per bronchite

Se sei approdato su questa pagina dedicata all’antibiotico naturale, sicuramente vuoi scoprire quali sono gli antibiotici naturali che la natura ci regala e come e quando utilizzarli.

Il nostro intento è quello di fornirti una guida che possa esserti di auto e dove trovare tutte le informazioni che stai cercando.

Proprio per questo prima di elencarti quali sono gli antibiotici naturali più efficaci vogliamo mettere in evidenza che cos’è e come funziona l’antibiotico naturale.

Iniziamo dunque!

Perché ci ammaliamo

I batteri che possono portarti ad ammalarti sono tantissimi e si trovano nell’acqua, in ciò che mangiamo e beviamo, e nell’aria.

Nonostante ciò, quando si sviluppa una malattia contagiosa a scuola o in ufficio non tutti ci ammaliamo. Non è un caso, ed esiste una spiegazione alla quale molto spesso non pensiamo.

In realtà, molte volte chi si ammala, si trova in una situazione caratterizzata da stress o semplice debolezza e stanchezza che rendono l’organismo più vulnerabile agli attacchi di virus e batteri. Pertanto per evitare di ammalarsi è necessario che le difese immunitarie del nostro organismo siano forti. Preoccuparsi unicamente del batterio, uccidendolo, spesso non è il modo più corretto di agire. Al contrario è più salutare fare in modo che l’organismo si trovi in una situazione di equilibrio favorevole.

Antibiotico naturale che cos’è e come funziona

L’antibiotico naturale a differenza del tradizionale antibiotico in sintesi attacca e combatte i microrganismi supportando le difese dell’organismo. Pertanto nello specifico l’antibiotico naturale rinforza il sistema immunitario, favorendo il funzionamento di alcuni organi e aiutando la disintossicazione dell’organismo sconfiggendo i batteri.

Gli antibiotici naturali non sfavoriscono in alcun modo le condizioni ideali che favoriscono la salute e il benessere del nostro organismo combattendo, quando è necessario i batteri patogeni.

Antibiotico naturale come curarsi

Dopo averti spiegato che cos’è e come funziona l’antibiotico naturale è arrivato il momento di mettere in evidenza quali sono gli antibiotici naturali più efficaci, e come e quando utilizzarli.

Propoli

La propoli contiene innumerevoli principi attivi di cui spesso non si è a conoscenza. Infatti quando si pensa alla propoli in automatico la si associa al mal di gola la cui applicazione in questo specifico caso, risulta miracolosa. In realtà i suoi componenti la rendono formidabile e pertanto utilizzabile e utile in diversi casi. Vediamo quali sono.

Innanzitutto cominciamo a dirti che la propoli è ricca di flavonoidi, oli eterici, aldeidi, idrossiacidi, calcio, rame, nichel, cobalto, silicio, zinco, ferro e titanio. Proprio per questo le sue applicazioni sono innumerevoli. Può essere utilizzata per la cura del tratto digerente, del sistema respiratorio e per la cura delle malattie che riguardano gli organi digitali.

È molto facile da trovare sotto forma di compresse, spray, creme e tintura di estratto di propoli. Molto valido l’Estratto idroalcolico biologico Propoli Bio che svolge attività benefiche per l’organismo. Puoi acquistarlo online ed averlo direttamente a casa tua.

Scopri il vantaggioso prezzo della Propoli Bio

Estratto di semi di pompelmo

Abbiamo parlato più volte delle formidabili proprietà dei semi di pompelmo, il cui utilizzo oltre a risultare molto efficace e spesso risolutore della patologia, può essere impiegato in varie situazioni.

Proprio per questo ti consigliamo le seguenti letture:

L’estratto di semi di pompelmo è conosciuto come potente antibiotico naturale. Gode di proprietà antifungine, è un formidabile antibatterico, antivirale, antimicrobico e antimicotico.

Nello specifico può essere utilizzato per rinforzare il sistema immunitario e agisce contro più di 800 microorganismi che potrebbero risultare dannosi per il nostro organismo.

Risulta molto efficace in caso di mal di gola, stomatite, infezioni della bocca, Candida Albicans, cistite, herpes labiale. In realtà queste sono solo alcune delle patologie che sono in grado di curare i semi di pompelmo.

Un ottimo prodotto sono le Gocce di estratto di Semi di Pompelmo della GSE che si possono assumere diluendole in pochissima acqua. Fai attenzione, in quanto l’estratto di semi di pompelmo quando proverai a diluirlo in acqua tenderà a depositarsi sul fondo, pertanto agita bene e mescola di modo tale da assumere la quantità corretta di estratto e ottenere il risultato desiderato.

Clicca qui per acquistare L’estratto di Semi di Pompelmo

Olio di melaleuca o tea tree oil

È un olio essenziale che si ricava dalle foglie di una pianta chiamata melaleuca. Anche nel caso del tea tree oil gli utilizzi possono essere tantissimi. A tale proposito ti consigliamo di leggere l’articolo su: Tea tree: 30 modi per utilizzarlo dove troverai informazioni utili riguardo il suo corretto utilizzo. L’olio essenziale di tea tree è un portentoso antibatterico e antivirale. Non dovrebbe mai mancare a casa. Oltretutto è possibile trovarlo in parafarmacia, erboristeria o online.

È efficace in caso di  tosse, bronchiti, infezioni del cavo orale, cistite, candida, piede d’atleta e acne. Riguardo il piede d’atleta e l’acne te ne abbiamo parlato qui  e  qui e pure qui. Non perderti queste fantastiche guide.

Lavanda

L’odore delicato della lavanda, ma intenso, non ti farebbe mai pensare che la lavanda sia un antibiotico naturale portentoso. In realtà oltre a sprigionare un odore buonissimo trova impiego in alcune situazioni come mal di testa, ferite, pulizia della pelle e cura del sonno.

Bergamotto

È una pianta che viene coltivata soprattutto in Calabria. Molti non lo sanno, ma l’olio essenziale di bergamotto è un fantastico antibiotico naturale che può essere utilizzato in molte situazioni fastidiose.

Per esempio risulta molto efficace nella cura della candida intestinale o nel caso si abbia a che fare con una micosi vaginale. Inoltre risulta molto efficace nel riequilibrare l’acidità naturale della pelle, risultando utile nel caso si soffra di acne o macchie scure sulla pelle.

Limone

Il limone è ricco di flavonoidi, cumarine carotenoidi e naturalmente vitamina C. I suoi componenti gli permettono di funzionare molto bene nel caso di diarrea, mal di gola, raucedine, tonsillite, herpes labiale, pulizia della pelle. L’olio essenziale di limone viene spesso consigliato anche per eliminare la cellulite in quanto favorisce il ripristino della corretta microcircolazione. Basta unire 8 gocce di cedro a otto gocce di limone ed eucalipto da miscelare con 100 ml circa di olio di jojoba. Una volta pronta la miscela, è sufficiente massaggiare le zone interessate, in particolare cosce e glutei per due volte al giorno, per un mese circa. Il trattamento va sospeso per una quindicina di giorni e poi ripreso.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono l’antibiotico per eccellenza del cavo orale in particolare dei denti. Si tratta di boccioli di fiori dall’odore inconfondibile raccolti quando sono ancora schiusi e fatti essiccare. Contengono flavonoidi, tannini, resine, cere e mucillagini. Molto utilizzati sin dal passato in Cina e in Egitto i chiodi di garofano venivano impiegati soprattutto per la cura della gola e per disinfettare il cavo orale. Sono noti soprattutto per portare sollievo a denti e gengive doloranti. Infatti quando si ha male a un dente a causa di un intervento dentistico o a causa di un’infezione, basta applicare direttamente sul dente qualche goccia di olio essenziale di chiodi di garofano per non avvertire più dolore.

Cannella

La Cannella o Cinnamonum verum è molto conosciuta visto che trova largo impiego in cucina.

In realtà oltre a rendere i nostri piatti delle vere e proprie prelibatezze gode di proprietà digestive, antidolorifiche, coagulanti e antibatteriche.

Agisce molto bene su mal di gola, influenza, sindrome premestruale, sostiene l’intestino garantendo la buona salute dell’apparato gastrointestinale. A questo proposito la tisana di cannella è molto efficace per favorire la digestione, ridurre il gonfiore e combattere la stipsi.

antibiotico naturale per mal di gola

Antibiotico naturale per bronchite

Dopo averti elencato alcuni tra gli antibiotici naturali che si dimostrano efficaci in molte situazioni vogliamo chiarire quale antibiotico naturale scegliere a seconda del problema di salute che si vuole affrontare.

Partiamo dalla bronchite. La bronchite è un’infiammazione acuta dei bronchi che generalmente si caratterizza per la presenza di catarro, respirazione affannosa, mal di testa, tosse dolorosa.

Esistono anche forme di bronchite cronica, ma spesso quest’ultima è causata da agenti particolarmente irritanti come fumo o inquinamento.

Pertanto sei hai uno o più di questi sintomi potresti optare per l’applicazione dei seguenti antibiotici naturali:

  • Massaggi sul torace e sulla schiena con gel di aloe vera e qualche goccia di tea tree.
  • Inalazioni di vapore caratterizzate da acqua calda 5 gocce di tea tree unite a 5 gocce di olio di lavanda.
  • Aerosol con fiale di semi di pompelmo che aiuta la fluidificazione del catarro.

Riguardo quest’ultimo punto in commercio è possibile trovare GSE AREOBIOTIC FIALE che contiene semi di pompelmo, echinacea, drosera, enola, pino e timo la cui nebulizzazione da 1 fino a 3 volte al giorno garantisce l’idratazione delle mucose e l’espulsione del catarro.

Scopri il prezzo delle Fiale per Aerosol di Semi di Pompelmo

Ad ogni modo, ricordati sempre di chiedere un consulto al tuo medico, anche quando vuoi curare la bronchite utilizzando dei prodotti naturali .

Antibiotico naturale per cistite

Se soffri di cistite, l’antibiotico naturale potrebbe rivelarsi molto utile e risolutore del problema. Non solo, l’utilizzo di un rimedio naturale potrebbe aiutarti anche a prevenire la cistite soprattutto nel caso di recidive.

Ti ricordiamo che la prima cosa da fare in caso di cistite e cominciare a bere acqua di modo tale da espellere tutte le tossine dannose per il tuo organismo. A questo punto potrai scegliere l’antibiotico naturale che preferisci ed iniziare a combattere la cistite.

Riguardo la cura della cistite leggi l’articolo su: Cause della cistite: Sintomi,Rimedi Naturali Efficaci e Prevenzione dove troverai tutte le informazioni utili per liberarti dalla cistite definitivamente.

Antibiotico naturale per mal di gola

Con l’arrivo della stagione fredda compare il mal di gola. Molto spesso il mal di gola può essere causato da batteri, visus, sbalzi di temperatura, infiammazione della faringe.

In realtà se si imparano a riconoscere i sintomi da subito è molto semplice da debellare in quanto esistono dei veri e propri rimedi mal di gola tra cui molti antibiotici naturali in grado di debellarlo del tutto e velocemente. È importante scegliere l’antibiotico naturale giusto e utilizzarlo correttamente. In caso di mal di gola, come dicevamo prima, risulta molto indicata la propoli che generalmente risolve del tutto il dolore apportando sollievo. Sicuramente è possibile utilizzare anche altri antibiotici naturali. Troverai tutte le informazioni utili nell’articolo:Rimedi mal di gola: Quali Sono e Come Usarli

Antibiotico naturale denti

Se hai un ascesso dentale che ti provoca dolore, la prima cosa che devi fare è prendere appuntamento con il tuo dentista. Nell’attesa della visita, puoi sicuramente ricorrere ad un antibiotico naturale che riduca o risolva il dolore evitando che l’infezione cresca.

Tra i rimedi naturali che risultano maggiormente efficaci ci sono:

Propoli: anestetizza il dolore funzionando come antibatterico. Non abusarne, potrebbe macchiarti lo smalto dei denti.

Chiodi di garofano: olio essenziale di chiodi di garofano, diluito in acqua e applicato sul dente dolorante risulta un ottimo anestetico.

Gel di aloe vera: l’aloe vera è rinfrescante e disinfettante, pertanto applicata sul dente può donare un momentaneo sollievo. È consigliato utilizzare un gel all’aloe vera specifico per il cavo orale.

Antibiotico naturale per bambini

Naturalmente l’antibiotico naturale può essere utilizzato anche con i bambini. I più piccoli si ammalano molto spesso soprattutto quando frequentano l’asilo nido o la scuola materna. Nella maggior parte dei casi si tratta di forme virali che possono essere curate tramite rimedi naturali.

Soprattutto quando la natura ci regala dei veri e propri antibiotici naturali che come vi abbiamo descritto prima possono essere risolutori di molti problemi.

Fai attenzione, quando si tratta di bambini, è sempre preferibile consultare il pediatra perché può capitare che alcune erbe potrebbero avere degli effetti collaterali. Vediamo quali possono essere gli antibiotici naturali per i bambini.

Propoli

La propoli come ti dicevamo prima è in grado di aiutare l’organismo a combattere infiammazioni di varia natura, tra cui il mal di gola, e raffreddore. Per i bambini è possibile prediligere e utilizzare delle soluzioni a base di propoli prove di alcol.

Echinacea

L’echinacea funziona molto bene nella prevenzione delle malattie delle stagioni più fredde come influenza e raffreddore, ma viene applicata anche per ridurre e combattere gli attacchi infettivi.

La tintura madre di echinacea è spesso alcolica. In commercio è molto facile da trovare, ma ricordati che è sempre meglio prediligere e scegliere una Tintura madre bio che garantisca un alto livello di qualità come Echinacea Tintura Madre Bioalma.

Acquista la Tintura Madrea Bioalma

Aloe vera

Essendo cicatrizzante e disinfettante può risultare molto utile non solo per la cura di lesioni e ustioni ma anche quando si ha a che fare con arrossamenti bolle e pustole. Applicando il gel, il bambino troverà sollievo.

In ultimo, quando si tratta di bambini, il miglior rimedio sono i lavaggi nasali che aiutano a prevenire e combattere le malattie legate al raffreddamento. I più piccoli, infatti non riuscendo a soffiarsi il naso non espellono virus e batteri. L’acqua fisiologica garantisce il naso pulito e li rende meno vulnerabili agli attacchi dei virus.

I lavaggi nasali, dunque, permettono di creare le condizioni ideali, di cui ti abbiamo parlato all’inizio di questo articolo, per combattere più facilmente e velocemente virus e batteri utilizzando l’antibiotico naturale.

L’importanza degli antibiotici

Chiudiamo questa guida mettendo in evidenza che gli antibiotici in sintesi non vanno demonizzanti. Non dimentichiamoci che hanno salvato e continuano a salvare migliaia di vite.

È necessario non abusarne per evitare le resistenze agli antibiotici e garantire il loro raggio di applicazione. Proprio per questo, quando si avverte mal di gola, o si ha a che fare con tosse, raffreddore, o si è contratta una micosi è sempre bene, dopo aver riconosciuto il sintomo e aver richiesto un consulto con il proprio medico curante, utilizzare gli antibiotici naturali che molte volte si dimostrano risolutori del problema. in questo modo quando utilizzeremo gli antibiotici farmacologici potremo essere sicuri che il nostro organismo non inneschi alcuna resistenza.

Se hai trovato interessante questo articolo potresti trovare delle informazioni importanti anche nell’articolo su: Antinfiammatorio Naturale: quale scegliere?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here