black mask ingredienti

Sicuramente avrai già sentito parlare della portentosa maschera nera o black mask capace di eliminare totalmente i punti neri e brufoli. Visti i risultati apportati da questa maschera spesso ci si chiede quale sia la sua composizione ed ecco che sul web si comincia a digitare “black mask ingredienti!”.

In verità ce lo siamo chiesti anche noi, e proprio per questo motivo abbiamo pensato di documentarci e di scrivere un articolo che spiegasse che cos’è la black masck, come funziona, come si applica, ma soprattutto risponderemo alla domanda “black mask ingredienti: quali sono?”.

Iniziamo subito a fornirti tutte le informazioni utili, passo per passo!

Black mask di cosa si tratta

Ma che cos’è la black mask? La black mask è una maschera nera in grado di pulire completamente la pelle del viso eliminando punti neri, brufoli e apportando miglioramenti sulle cicatrici acneiche.

Si presenta come una normalissima crema di colore nera che si stende sul viso evitando accuratamente il contorno occhi e le labbra. Una volta asciugata la black mask viene via come una pellicola portando con se punti neri e brufoli. In sostanza esercita una vera e propria azione peel off in grado di eliminare tutte le impurità senza danneggiare la pelle del viso.

A cosa serve la black mask

La black mask permette di effettuare una pulizia della pelle approfondita in maniera rapida e senza provocare nessun tipo di problema o arrossamento alla pelle. Insomma è sicuramente un metodo rapido, veloce ed efficace per avere una pelle pulita anche quando si ha poco tempo o semplicemente non si ha voglia di effettuare un trattamento che porti via troppo tempo e richieda troppo impegno e pazienza.

La black mask è un valido aiuto quando si a che fare con alcune imperfezioni della pelle che ti indichiamo di seguito.

Punti neri

I punti neri sono delle impurità della pelle che si manifestano quando la pelle del viso risulta essere particolarmente grassa e produce molto sebo che a sua volta ostruisce i pori favorendo la formazione dei punti neri. Generalmente le zone del viso preferite dai punti neri sono, naso, mento e guance.

Brufoli

I brufoli a volte possono diventare un vero e proprio motivo di disagio nei rapporti con gli altri. In realtà sono un fenomeno del tutto naturale e normale soprattutto quando si è molto giovani. Molto spesso la loro formazione ed il loro sviluppo è legato alle variazioni ormonali che caratterizzano alcune età precise e che sono da considerarsi del tutto normali.

Cicatrici acneiche

Quando si ha a che fare con le cicatrici acneiche, ossia dei veri e propri segni causati dall’acne è fondamentale occuparsi della pelle del proprio viso utilizzando prodotti specifici e preoccupandosi in maniera accurata della pulizia della pelle del viso.

La black mask è sicuramente in grado di pulire la pelle del viso agendo in profondità ed eliminando totalmente i punti neri, anche quelli posizionati sul naso, risolvendo anche i  brufoli. Pertanto la sua applicazione potrebbe rivelarsi risolutrice del problema.

Ma di cosa si compone la black mask? Te lo diciamo subito!

Black mask ingredienti

Siamo arrivati al  punto dell’articolo in cui ti sveliamo di cosa si compone la maschera nera o black mask. Pertanto rispondiamo subito alla tua domanda “Black mask ingredienti: quali sono?”

La black mask si compone di carbone vegetale; la sua composizione permette alla maschera di rimuovere lo strato di cellule morte favorendo l’ossigenazione dei tessuti. Il carbone vegetale ha un effetto antimicrobico, riducendo la produzione eccessiva di sebo e la conseguente formazione di brufoli e punti neri. È dunque un prodotto totalmente naturale che non irrita, non arrossa la pelle anche nel caso in cui la pelle fosse particolarmente delicata.

black mask: punti neri

Come ottenere il massimo risultato con la black mask

Per ottenere una pelle perfettamente pulita e priva di imperfezioni come punti neri e brufoli è necessario comprare un prodotto che sia di qualità.

Naturalmente in commercio troverai tantissime black mask, ma fai molta attenzione, perché si tratta della pelle del tuo viso ed è importante affidarsi a prodotti di qualità la cui composizione sia testata in laboratorio. Considera che la provenienza della composizione di alcune black mask a volte risulta essere ignota e non certificata.

Noi ti consigliamo la BLACK MASK BIO FORMULA PER PELLI SENSIBILI MADE IN ITALY la cui qualità è ottima e le cui opinioni sono molto buone. Puoi trovare tutte le caratteristiche direttamente sul suo sito ufficiale.

BLACK MASK

Clicca qui e Scopri tutte le caratteristiche della BLACK MASK!

Come si applica la black mask

La black mask è veloce e facilissima da applicare. I risultati generalmente si notano dopo la prima applicazione.

Nello specifico i passaggi sono tre:

  1. Stendi delicatamente la black mask sul viso senza esagerare evitando accuratamente la zona sotti agli occhi e il contorno labbra.
  2. Lascia in posa la maschera per almeno 15-20 minuti. Durante questo tempo la maschera tenderà ad asciugarsi diventando simile ad una pellicola e pertanto potresti sentire tirare leggermente la pelle. È del tutto normale! Durante il tempo di posa il carbone vegetale entra in profondità della pelle per eliminare tutte le imperfezioni.
  3. Finito il tempo di posa puoi staccare la parte superiore della maschera tirandola verso il basso. Proverai subito una sensazione di freschezza e pulito. Elimina con un polpastrello tutte le impurità. Generalmente non ha bisogno di alcun risciacquo.

Quante volte si applica la black mask

La quantità di volte in cui potrai applicare la black mask è molto soggettiva. Diciamo che in linea generale la maschera nera può essere applicata fino ad un massimo di due volte a settimana. Molto dipende dal tipo di pelle, da quanto sia grassa. Quando la pelle si sporca rapidamente è necessario effettuare una pulizia del viso molto frequente. Pertanto in questo caso potresti applicare la black mask due volte a settimana. Se invece noti che dopo aver applicato la black mask la pelle rimane abbastanza pulita e non noti la presenza di punti neri puoi ricorrere all’applicazione della maschera una volta a settimana o ogni dieci giorni.

Cosa dice chi ha provato la black mask

La black mask non ha controindicazioni nel 99% di casi. Le opinioni che abbiamo trovato sul web sono buone. Qualcuno scrive che dopo aver applicato la black mask la sua pelle è migliorata di molto e non ha più imperfezioni legate a brufoli o punti neri. Qualcun altro l’ha utilizzata su consiglio di un’amica e applicandola ne ha tratto giovamento.

In ogni caso puoi trovare alcune opinioni direttamente sul sito ufficiale tramite il quale potrai trovare tutte le informazioni utili riguardo la black mask di modo tale che tu possa farti un’idea chiara e raccogliere tutte le informazioni necessarie.

Clicca qui e Scopri tutte le caratteristiche della BLACK MASK!

Se cercavi risposte alla tua domanda: “Black mask ingredienti: quali sono?’” con questo articolo speriamo di aver risolto ogni tuo dubbio. Oltre agli ingredienti ti abbiamo indicato quali sono le caratteristiche e come si applica la black mask.

Ma non finisce qui! Se hai a che fare con brufoli o punti neri, ti segnaliamo un elenco di articoli all’interno del quale potresti selezionare e leggere quello che ti interessa di più!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here