Come infoltire i capelli: capelli folti rimedi naturali

 

Come infoltire i capelli? Se te lo stai chiedendo sicuramente hai a che fare con capelli deboli, sfibrati e radi.

Se noti che i tuoi capelli sono radi, sottili e non folti come lo erano in precedenza devi ricorrere ai ripari. Innanzitutto vogliamo mettere in evidenza che in alcuni periodi dell’anno può capitare che i capelli si indeboliscano e appaiano sfibrati e opachi. Le cause che possono comportare i diradamenti dei capelli sono molteplici. Non per questo motivo, devi allarmarti. Preoccupati piuttosto di capire quale o quali possono essere le cause che hanno comportato un indebolimento dei tuoi capelli e comincia a prendertene cura. Pertanto se ti stati chiedendo “ Come infoltire i capelli” sei approdata sull’articolo corretto.

Sei pronta? Iniziamo!

Come infoltire i capelli radi: quali sono le cause

Come ti dicevamo prima le cause che possono comportare un indebolimento dei capelli che spesso comporta la loro caduta possono essere molteplici e varie. In generale influiscono notevolmente sul benessere dei nostri capelli:

  • stress fisico
  • stress emotivo
  • utilizzo di prodotti aggressivi
  • squilibri ormonali
  • ipertiroidismo
  • carenza di ferro
  • carenza di vitamina B
  • caduta stagionale
  • cure non adeguate rivolte ai capelli

Come vedi prima di chiederti “Come infoltire i capelli” è necessario valutare quali possono essere le cause possibili che oltre a non essere poche spesso sono strettamente connesse al nostro stile di vita.

Come infoltire i capelli naturalmente: accorgimenti fondamentali

“Come infoltire i capelli” diventa un chiodo fisso quando i capelli appaiono radi, spenti e fragili. Proprio per questo motivo abbiamo pensato di proporti questa mini guida che ti aiuti a riportare i tuoi capelli ad uno stato di salute e a farli ritornare sani .

Nel caso i tuoi capelli siano poco folti a causa della caduta stagionale ti consigliamo la lettura di questo articolo: Caduta dei capelli: cause e rimedi naturali tramite il quale potrai avere un quadro generale della situazione e soprattutto trovare informazioni utili circa la prevenzione e risoluzione del problema.

In linea generale quando i capelli cominciano cadere e a perdere lucentezza e spessore, basta adottare alcuni accorgimenti fondamentali che ti elenchiamo di seguito.

Non utilizzare uno shampoo aggressivo

Quando i capelli appaiono spenti e poco spessi la prima cosa che devi fare è leggere gli ingredienti dello shampoo che utilizzi per lavarli. Prediligi uno shampoo che sia naturale o biologico e privo di sostanze chimiche che con il passare del tempo potrebbero comportare l’indebolimento dei tuoi capelli e il loro conseguente diradamento. Pertanto se ti stai chiedendo come infoltire i capelli non utilizzare uno shampoo che contenga lauriletere solfato (SLES) o il laurilsolfato di sodio (SLS). Si tratta di tensioattivi che sciolgono molto bene lo sporco, ma allo stesso tempo danneggiano e indeboliscono i capelli.

Non lavare né troppo spesso né troppo poco i tuoi capelli

Un altro accorgimento da adottare subito per infoltire i capelli consiste nel non lavare i capelli troppo spesso né troppo poco. Ti spieghiamo meglio.

L’ideale sarebbe non lavare i capelli tutti i giorni per permettere al tuo corpo di produrre degli oli necessari per la protezione dei tuoi capelli. Allo stesso tempo evita di commettere l’errore di lavarli poco, in quanto potresti avere a che fare con la forfora che potrebbe a sua volta comportare dei disturbi del cuoio capelluto di una certa portata.

Nel caso tu abbia a che fare con i capelli grassi sicuramente sentirai il bisogno di lavarli molto spesso, fallo pure, cercando di non superare le 4 volte a settimana. A tale proposito ti consigliamo la lettura dell’articolo su:Capelli grassi: 5 fantastici rimedi per capelli che si sporcano subito

Non utilizzare molto spesso il phon e la piastra

Gli accorgimenti che ti abbiamo elencato prima sono fondamentali, ma non bastano. Quando ti chiedi come infoltire i capelli un ottimo accorgimento è quello di cercare di utilizzare il phon o la piastra il meno possibile. Queste fonti di calore, utilizzate spesso, non farebbero altro se non rendere i tuoi capelli secchi indebolendoli allo stesso tempo e comportando la loro possibile caduta.

Non legare i capelli con code troppo tirate

Questo è un errore che commettono molte donne! Legare i capelli in maniera molto stretta, facendo chignon o trecce o code molto tirate diventa una delle principali cause che comporta un diradamento dei capelli. Pertanto se noti che i capelli sono sottili, poco folti e tendono a cadere, evita di stressarli maggiormente legandoli o applicando acconciature troppo strette.

Proteggi i tuoi capelli dall’inquinamento e dalle sostanze nocive

Un’altra accortezza per niente banale, è quella di proteggere i tuoi capelli dagli agenti atmosferici che si potrebbero rivelare dannosi, o da sostanze chimiche. Pertanto prima di uscire di casa indossa sempre un cappello e proteggi i tuoi capelli dall’inquinamento. Se fai nuoto utilizza sempre la cuffia e proteggi i tuoi capelli dal cloro.

Controlla il tuo livello di stress

Spesso lo stress, i ritmi incalzanti di lavoro, dover fare sempre tutto di corsa, o saltare i pasti, oltre a procurare stress psico fisico comportano l’indebolimento dei capelli e la loro conseguente caduta. Pertanto un valido aiuto in questo caso arriva innanzitutto dall’alimentazione. Qualora ti capitasse spesso di mangiare un panino al volo o di saltare i pasti cerca di ridurre questa condizione al minimo. Prediligi piuttosto frutta, verdura, cereali integrali, verdure in foglia, carne e pesce. Varia la tua alimentazione introducendo questi alimenti che ti permetteranno di integrare le giuste quantità di ferro e di tutte le vitamine utili al tuo benessere in generale e anche ai capelli.

Capelli folti rimedi naturali

Come infoltire i capelli? Te lo stai ancora chiedendo? Ti rispondiamo subito indicandoti i rimedi naturali che risultano più efficaci.

Integratore a base di Biotina

Spesso questo bruttissimo inestetismo si risolve assumendo biotina. La carenza di biotina o vitamina B7 comporta l’indebolimento e la caduta dei capelli. È possibile introdurre biotina assumendo alimenti come: verdure in foglia verde, noci, uova, cavolfiore, fagioli. Una valida alternativa, quando si ha poco tempo e si vuole risolvere il problema rapidamente è ricorrere ad un integratore a base di biotina naturale che spesso risolve definitivamente il problema infoltendo i capelli e incrementando la crescita dei capelli.

Noi ti consigliamo BIOTINEL un’integratore a base di biotina pura che oltre a rinfoltire la chioma renderà i tuoi capelli più lucenti e belli.

biotinel unghie opache

Clicca qui Scopri BIOTINEL e approfitta di questa offerta!

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è molto conosciuto per l’aromaterapia, in realtà può essere utilizzato in moltissime situazioni spesso ai più sconosciute. Nel caso della cura dei capelli l’olio essenziale di lavanda risulta miracoloso, per ridonare lucentezza e struttura ai capelli e agisce rapidamente nel caso di forfora o quando i capelli risultano eccessivamente unti. Se hai a che fare con acne, labbra screpolate, insonnia e tanti altri disturbi questo olio potrebbe essere quello che fa al caso tuo. In effetti può essere utilizzato in tantissime situazioni che puoi trovare nell’articolo: Olio Essenziale di Lavanda: che cos’è, proprietà, come si usa, controindicazioniIl suo utilizzo è molto semplice, aggiungi allo shampoo che utilizzi abitualmente quattro gocce di olio di lavanda e lava i tuoi capelli.

Olio essenziale di rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino funziona molto bene tra i prodotti per infoltire i capelli soprattutto quando si ha a che fare con forfora e caduta di capelli. Oltre a esercitare un’azione seboregolatrice sul cuoio capelluto è un vero e proprio toccasana per i capelli. Basta frizionare 3-4 gocce sul cuoio capelluto dopo aver lavato i capelli.

Olio di mandorle

Olio di mandorle nutre e si prende cura dei capelli. Prima di lavare i capelli basta applicare un cucchiaino da the, di olio di mandorle sui capelli massaggiando bene il cuoio capelluto e lasciarlo agire per circa 15 minuti. Se hai capelli molto lunghi puoi utilizzarne una quantità maggiore. Finito il tempo di posa basterà lavare i capelli come fai di solito.

Gel di aloe vera

Trai i prodotti per infoltire i capelli l’aloe vera è rinfrescante, cicatrizzante, antinfiammatoria. Risulta utile in molte situazione. In particolare, quando i capelli sono deboli, spenti o se soffri di prurito del cuoio capelluto il gel di aloe vera risulta molto efficace e rapido. Basta applicare una o due noci di gel di aloe vera direttamente sul cuoio capelluto massaggiando e insistendo in particolar modo sul cuoio capelluto. Una volta che il gel di aloe sarà stato totalmente assorbito da cuoio capelluto, puoi lavare i capelli con acqua tiepida. Nel caso i capelli siano puliti, non utilizzare lo shampoo, ma procedi ad un risciacquo di sola acqua tiepida.

Olio di oliva

Tra i rimedi casalinghi sicuramente uno dei più efficaci è l’olio di oliva. L’olio di oliva ha un alto potere nutritivo soprattutto quando si tratta di capelli. Oltre a nutrire i capelli, li rende allo stesso tempo più lucenti e forti. Deve essere applicato bene per poter beneficiare delle sue proprietà. Pertanto munisciti di un guanto monouso, scalda l’olio intiepidendolo, e applicalo su ogni ciocca insistendo sul cuoio capelluto e lasciandolo in posa per circa  15 minuti. Nel caso tu abbia i capelli grassi ti consigliamo di applicarlo sulle lunghezze e non sul cuoio capelluto.

Avocado

Ricco di vitamina A ed E è un toccasana quando si hanno pochi capelli. Basta schiacciarlo a applicarlo sui capelli lasciandolo agire circa 10 minuti prima di risciacquare. Se non hai voglia di prepararlo in casa naturalmente esistono in commercio delle maschere tutte pronte a base di avocado.

Diradamenti capelli: ultimi consigli

Quando si ha a che fare con i diradamenti capelli, come ti dicevamo prima, è importante risalire alla causa del problema. Sicuramente il primo passo da fare è quello di adottare accorgimenti volti a proteggere e coccolare i tuoi capelli che molte volte si sfibrano e indeboliscono a causa di cattive abitudini. Inoltre puoi sicuramente ricorrere ai rimedi naturali che ti abbiamo proposto per infoltire la chioma e far risultare i tuoi capelli più belli e lucenti. Qualora non dovessi notare nessun miglioramento  nonostante gli accorgimenti adottati e i rimedi naturali è fondamentale fissare un appuntamento con un dermatologo che indagherà circa le cause e potrà risolvere il tuo problema agendo in maniera mirata.

Leggi articolo su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here