Puntini rossi sul viso rimedi

Quando si notano dei puntini rossi sul viso che non hanno niente a che vedere con i brufoli ci si comincia ad allarmare chiedendosi quali possono essere le cause e soprattutto cosa si può fare per eliminarli completamente.

In effetti le imperfezioni del viso spesso mettono a disagio rendendo le relazioni con gli altri molto più difficili e favorendo lo sviluppo di insicurezza e angoscia.

Se hai i puntini rossi sul viso sei sull’articolo giusto.

In questo articolo ti spiegheremo quali sono le cause quali i rimedi e cosa devi assolutamente fare se hai i puntini rossi sul viso.

Puntini rossi sul viso: quanto contano i sintomi

Sicuramente quando si ha a che fare con i puntini rossi sul viso è importante non prestare attenzione esclusivamente all’eruzione cutanea, ma valutare altri elementi.

Innanzitutto è importante notare se i puntini rossi comportano o meno prurito, quanto sono grossi, se sono molto irritati e ci sono punti del viso in cui la cute risulta gonfia.

Queste osservazioni saranno molto d’aiuto al dermatologo nel momento in cui dovrà appurare la diagnosi di modo tale che i puntini rossi con una cura mirata possano diventare un lontano ricordo.

Quali sono le possibili cause dei puntini rossi

Se hai i puntini rossi sul viso è importante risalire il prima possibile alla causa di modo tale da debellare quanto prima il problema.

Le cause dei puntini rossi possono essere molto diverse, precisando che alcuni fattori scatenanti non sono gravi, altri invece potrebbero necessitare di una visita accurata da parte del dermatologo.

Ti spieghiamo subito! Iniziamo con le cause minori.

Puntini rossi sul viso dopo aver vomitato

Se hai avuto a che fare con una cattiva digestione che ti ha costretto a vomitare, i puntini rossi che noti sul viso potrebbero essere semplicemente la conseguenza dello sforzo causato dal vomito. Più episodi di vomito ravvicinati a volte comportano infatti la comparsa e lo sviluppo di piccoli puntini rossi sul viso che con il tempo spariranno spontaneamente.

Stress

Se stai vivendo un periodo della tua vita difficile caratterizzato da ritmi incalzanti, pasti sregolati e insonnia, i puntini rossi sul viso potrebbero essere una conseguenza di questo difficile e delicato periodo della tua vita. Considera che la nostra pelle è una barriera che ci difende da germi e batteri e l’eruzione cutanea spesso indica un messaggio ben preciso talvolta legato alla stanchezza e spossatezza del nostro corpo.

Pertanto è importante imparare a controllare lo stress adottare i giusti rimedi e i puntini rossi sul viso spariranno.

Toccarsi con le mani sporche

Alcune volte si notano dei puntini rossi e la causa è da ricollegare ad un contatto con mani perfettamente non pulite. Quante volte ci capita di toccarci mento, naso e fronte la maggior  parte delle volte senza mai rendercene conto. Le mani veicolano microbi e batteri e a volte la nostra pelle reagisce a questi agenti arrossandosi o semplicemente favorendo la comparsa di puntini rossi.

Come ti accennavamo prima i puntini rossi potrebbero avere all’origine  una causa più importante. Ti spieghiamo meglio!

Allergie

Alcune volte si può trattare di un’allergia! In questo caso generalmente i puntini appaiono molto rossi e quasi sempre prudono.

L’allergia a aver provocato questo tipo di eruzione cutanea può essere legata al cibo, o al polline e o qualche altro elemento presente nell’aria per il quale la pelle del tuo corpo prova fastidio.

È molto importante in questo caso fissare un appuntamento con un dermatologo di modo tale che si risalga alla causa effettiva il prima possibile risolvendo definitivamente il problema.

Reazione all’assunzione di un farmaco

Altre volte ci si chiede quale possa essere la causa della comparsa dei puntini rossi e non si prende per niente in considerazione il fatto che si sta assumendo un farmaco.

Non sono pochi i farmaci che tra le controindicazioni presentano la possibilità che insorga uno sfogo o un’eruzione cutanea.

È importante in questo caso riferire l’accaduto il prima possibile al proprio medico di modo tale che possa valutare se sospendere la terapia ed eventualmente ricorrere alla prescrizione di un altro farmaco.

Cosa devi fare quando hai i punti rossi sul viso

Naturalmente a prescindere dalla causa più o meno grave che ha comportato la comparsa dei puntini rossi, se nel giro di due giorni i puntini non dovessero scomparire o risolversi spontaneamente, è fondamentale fissare un appuntamento con un dermatologo che possa risalire alla causa del problema e proporti una cura corretta e mirata di modo tale da risolvere questo increscioso fastidio il prima possibile.

Il dermatologo durante la visita osserverà con molta attenzione i puntini , valutando il numero, la forma, la grandezza, eventuali irritazioni e rigonfiamenti e sintomi come il prurito e il bruciore.

Ultimata la visita potrebbe valutare di farti effettuare delle analisi del sangue o ti prescriverà dei farmaci in grado di risolvere il problema.

Puntini rossi sul viso rimedi

Nell’attesa dell’appuntamento dal dermatologo o se dovessi notare che i tuoi puntini tendono a scomparire spontaneamente puoi sicuramente ricorrere a dei rimedi molto utili  nel lenire l’infiammazione, l’arrossamento e il prurito provocato dai puntini rossi.

Impacco a base di camomilla

L’impacco a base di camomilla, in questo specifico caso si può rivelare risolutore del problema. Purtroppo, la camomilla pur trovandosi molto spesso nella nostra dispensa viene spesso sottovalutata e poso utilizzata per risolvere i vari problemi o fastidi che a volte ci possono riguardare. Proprio per questo motivo abbiamo scritto un articolo dedicato ai svariati problemi che possono essere risolti dall’impacco di camomilla:Impacco di camomilla: quando e come utilizzarlo!

In questo specifico caso che interessa il viso, ti basterà pfar bollire un pentolino di acqua e lasciare in infusione 2 o 3 bustine di camomilla. Una volta che l’infuso risulterà tiepido aiutandoti con dei dischetti di cotone potrai applicare l’impacco tamponando le zone interessate.

Hai prurito o rossore sulla pelle e non sai cosa fare? 

Scopri come ottenere sollievo dal rossore, bruciore e prurito cutaneo grazie ad una nuovissima formula naturale a base di 3 principi attivi che agiscono fin dalla prima applicazione.

Non perdere tempo e Usa DERMOFITOSOMA3: IL SOLLIEVO NATURALE DALL'IRRITAZIONE LOCALE!

dermofitosoma3 come si ordina​​​​​​​​<<<ORDINA SUBITO DERMOFITOSOMA3 OGGI A UN PREZZO SUPER!>>>

Impacco a base di amido di riso

Molto utile l’amido di riso. La sua applicazione ammorbidisce la pelle e lenisce arrossamento e prurito. Basta sciogliere in un bicchiere di acqua tipida un cucchiaio da cucina di amido di riso e applicarlo con l’aiuto di un discetto di cotone sulle zone interessate.

Gel di aloe vera

Un altro rimedio molto utile è il gel di aloe vera. È un ottimo cicatrizzante e anti infiammatorio, pertanto applicandolo sui puntini sicuramente ti donerà molto sollievo. Essendo un gel la sua applicazione risulta molto semplice e rapida consentendoti di portarlo con te e applicarlo più volte al giorno.

Impacco a base di farina di avena

Se i punti rossi comportano molto prurito un ottimo rimedio consiste nel diluire in un bicchiere i acqua tiepida due cucchiaini di farina di avena facendola sciogliere totalmente. A questo punto potrai applicare questa miscela aiutandoti con un dischetto di cotone e tamponando le zone del viso coinvolte.

Puntini rossi sul viso dei bambini

Quando i puntini rossi coinvolgono il viso dei bambini la faccenda cambia.

Innanzitutto è necessario assicurarsi che non si tratti una malattia esantematica come la “mani piedi bocca”, una malattia che coinvolge i bimbi piccoli e che spesso si caratterizza per puntini in alcune zone del viso come quelle vicino alla bocca.

In realtà questa è solo una delle malattie esantematiche che potrebbero comportare la comparsa dei puntini rossi sul viso, ne esistono molto di più.

Inoltre come per gli adulti anche per i bambini la causa scatenante potrebbe riguardare un’allergia o l’assunzione di un farmaco o più semplicemente l’eccessiva sudorazione.

In ogni caso quando si notano i puntini rossi sul viso dei bambini è sempre meglio non aspettare e rivolgersi il prima possibile al pediatra di modo tale che venga diagnosticata subito la causa e il problema possa essere risolto il prima possibile.

Riguardo i puntini rossi o le eruzioni che possono comparire sulla pelle abbiamo raccoltro altre informazioni:

Puoi scegliere l’articolo che fa al caso tuo anche visitando la nostra pagina completamente dedicata alla Salute e al Benessere: CLICCA QUI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here