brufoli nel sedere rimedi

I brufoli nel sedere rappresentano non solo un disturbo estetico, visto che possono causare un certo disagio anche a livello fisico, dovuto principalmente all’area del corpo piuttosto delicata che è interessata dalle formazioni cutanee.

Ma perché escono brufoli nel sedere? Come eliminare brufoli nel sedere?

Partiamo spiegando per i brufoli nel sedere il significato, per poi esaminare le cause e arrivare a vedere come togliere i brufoli nel sedere.

Per evitare che si manifesti il disturbo bisognerebbe puntare essenzialmente sulla prevenzione, basata su una certa cura della pelle.

I brufoli nel sedere possono essere manifestazioni dell’acne, punti bianchi o foruncoli, che danno origine ad un disturbo chiamato foruncolosi, quando compaiono in grande quantità.

I sintomi dei brufoli nel sedere

I brufoli nel sedere possono essere veramente fastidiosi.

E’ raro che siano asintomatici, quasi sempre comportano fastidio e alcune volte addirittura bruciore e dolore.

In particolare se il brufolo è particolarmente infiammato o di dimensioni importanti si può avvertire fastidio mentre si cammina o quando si sta per un certo lasso di tempo seduti.

Insomma, in alcuni casi, diventa fondamentale ricorrere a rimedi efficaci il prima possibile per eliminarli in fretta.

Partiamo dalla cause di modo tale da poter intervenire sul brufolo in maniera efficace.

Le cause dei brufoli

Varie possono essere le cause dei brufoli nel sedere.

Possono essere differenti in base al tipo di manifestazione cutanea con cui abbiamo a che fare e anche eliminare i brufoli nel sedere può comportare vari tipi di trattamenti anche a seconda del tipo di lesione che si manifesta sulla pelle.

Inoltre chi soffre di brufoli nel sedere potrebbe avere a che fare anche con brufoli sul sedere, ossia posizionati sui glutei o sulle natiche.

Ma esaminiamo esattamente le varie cause dei brufoli nel sedere

La manifestazione dell’acne

I brufoli nel sedere possono essere rapportati ad una manifestazione dell’acne.

In questo caso il motivo che porta alla formazione dei brufoli nel sedere è da individuare nell’infiammazione, che a volte si associa ad un’infezione batterica.

I comedoni chiusi

La causa della formazione dei comedoni chiusi è da rintracciare soprattutto nell’iperattività delle ghiandole sebacee.

I comedoni chiusi si formano quando le ghiandole sebacee producono sebo in eccesso, il quale si accumula nella pelle.

I foruncoli

I foruncoli a volte portano alla manifestazione della foruncolosi. In questo caso la causa scatenante potrebbe essere un’infezione batterica che interessa i follicoli piliferi e i tessuti intorno ai follicoli stessi.

Dall’infezione deriva l’infiammazione della pelle.

Gli altri fattori di rischio

Ci sono diversi fattori di rischio che possiamo considerare nella formazione dei brufoli nel sedere.

Per esempio influiscono anche i fattori ormonali (ci possono essere proprio per questo motivo brufoli nel sedere in gravidanza) e l’abbassamento delle difese del sistema immunitario.

Ma ci sono anche dei fattori psicofisici, come per esempio le forti condizioni di stress.

La formazione dei brufoli nel sedere potrebbe essere favorita anche dallo svolgimento di attività che comportano lo stare seduti per molte ore durante la giornata.

Altri fattori che predispongono alla formazione dei brufoli nel sedere sono una scarsa igiene oppure l’uso di detergenti troppo aggressivi.

Anche l’uso di biancheria intima troppo stretta o realizzata in tessuti sintetici può favorire la formazione dei brufoli nel sedere, anche perché spesso gli indumenti in fibre sintetiche non lasciano traspirare la pelle e contribuiscono a creare un ambiente caldo umido che è ideale per la proliferazione dei batteri.

Inoltre non è da dimenticare l’alimentazione basata su cibi grassi ed eccessivamente ricchi di zucchero: anche questo è un fattore che può contribuire alla formazione dei brufoli nel sedere.

I rimedi per queste manifestazioni cutanee

Vediamo adesso quali sono i rimedi per i brufoli nel sedere.

Vediamo come eliminare i brufoli nel sedere a seconda del trattamento consigliato dal tuo medico di fiducia.

A volte i brufoli nel sedere possono risolversi in maniera spontanea nel giro di qualche giorno.

Quindi potrebbe anche non richiedersi l’intervento medico.

Tuttavia consultare il medico è importante, se i brufoli nel sedere creano un certo disagio.

Potrebbe essere necessario consultare il dermatologo, per valutare anche la gravità del problema.

Il trattamento cosmetico

È sempre importante mantenere un’adeguata igiene personale e provvedere alla pulizia della pelle.

L’area colpita dai brufoli dovrebbe essere lavata in modo frequente e utilizzando detergenti delicati.

Puoi utilizzare anche dei cosmetici che abbiano un’azione esfoliante, per favorire il ricambio delle cellule.

Potresti utilizzare questi cosmetici per uno scrub della pelle una volta a settimana. Però è da precisare che questo trattamento cosmetico può essere utile e risolutivo soltanto quando il problema non è molto grave.

I farmaci

I farmaci per i brufoli nel sedere devono essere utilizzati soltanto su indicazione medica.

Esistono dei farmaci basati su principi attivi che hanno un’azione antibatterica e comedolitica.

Fra questi principi attivi possiamo ricordare ad esempio il perossido di benzoile.

È sempre il medico che deve dare una valutazione del problema e prescrivere eventualmente anche antibiotici o corticosteroidi a seconda della gravità del problema.

In genere gli antibiotici e i corticosteroidi sono ad applicazione topica sotto forma di creme o di gel.

L’intervento chirurgico

È lo stesso medico che ti può consigliare un intervento chirurgico nel caso in cui i brufoli siano di grandi dimensioni e causino una sensazione dolorosa.

A volte i brufoli nel sedere vanno incontro a vere e proprie complicazioni, trasformandosi nella formazione di cisti.

Quindi si interviene con un’operazione che consiste nell’asportazione dei brufoli.

L’intervento chirurgico è di solito di piccola entità e può essere svolto anche in ambulatorio.

Non devi praticare l’incisione fai da te dei brufoli, perché puoi provocare lesioni di una certa entità, puoi favorire la diffusione delle infezioni e la formazione di cicatrici.

 

 brufoli sul visononsolodonne.netLEGGI LA NOSTRA GUIDA COMPLETA SU COME ELIMINARE I BRUFOLI VELOCEMENTE!

 L'ELENCO COMPLETO DEI RIMEDI CHE ELIMINANO I BRUFOLI IN UNA NOTTE!

INIZIA SUBITO!

 

Altri consigli per eliminare i brufoli

Può essere essenziale, per evitare la formazione di brufoli nel sedere e per aiutare la loro risoluzione, mantenere un’accurata igiene personale, lavando le natiche in maniera costante e regolare.

È consigliabile non usare nemmeno detergenti troppo sgrassanti, perché potremmo avere l’effetto contrario.

L’azione troppo sgrassante può irritare la pelle, spingendola a produrre maggiori quantità di sebo.

Il grasso della pelle può peggiorare la situazione dei brufoli.

È importante non schiacciare o non rompere i brufoli. In questo modo eviti il diffondersi dell’infezione e non aumenti il rischio di formazione di cicatrici.

Dopo aver lavato i brufoli, quando asciughi la pelle, utilizza un asciugamano morbido.

Non sfregare la cute, ma asciugati tamponando la pelle. Agendo in questo modo non irriti la pelle ed eviti anche che i brufoli si possano rompere accidentalmente.

Conduci anche una dieta equilibrata, evitando i cibi grassi e gli alimenti eccessivamente zuccherati.

Riduci lo stress psicofisico e non utilizzare rimedi fai da te che possono destare parecchi dubbi sul loro carattere utile.

Alcuni per esempio consigliano di applicare il dentifricio sui brufoli, ma questa è una pratica sconsigliata, perché non è stato provato scientificamente che il dentifricio sui brufoli possa essere risolutivo del problema.

Ancora un approfondimento utile:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here