brufoletti neonato viso

Brufoletti neonato? Sei nella pagina giusta! Ti spieghiamo di cosa si tratta!

Tutti possiamo avere a che fare con i brufoli: uomini, donne, e anche i neonati!

Ed ecco che anche sul viso del neonato all’improvviso la mamma nota brufoletti o brufoli sottopelle localizzati principalmente e soprattutto sul viso.

La naturale reazione di una madre è sicuramente quella di preoccuparsi ed allarmarsi.

In realtà i “brufoletti viso neonato” sono un evento fisiologico che non deve destare allarmismo e ti spieghiamo subito il motivo che comporta la loro improvvisa comparsa.

Come sono esattamente i brufoli che compaiono sul viso del neonato?

I brufoli che compaiono sul viso del neonato assomigliano a delle piccolissime pustolette che generalmente si posizionano su tutto il viso prediligendo zone come la fronte e le guance.

Il numero dei brufoli che compaiono sul viso del tuo bambino è prettamente soggettivo. Infatti ci sono neonati che hanno pochissimi brufoli e altri che invece hanno un viso caratterizzato dalla presenza di parecchi brufoletti.

I brufoli possono essere simili a dei piccolissimi foruncoletti oppure si possono notare dei veri e propri brufoletti sottopelle neonato.

In ogni caso non c’è da allarmarsi e ti spieghiamo subito perchè.

Le cause dei brufoletti neonato

I brufoletti sui neonati generalmente compaiono dopo le tre settimane di vita, ma naturalmente non è la regola possono comparire molto prima o molto dopo.

La causa che comporta la loro comparsa è da collegarsi esclusivamente agli ormoni materni.

Ti spieghiamo meglio!

Durante la gravidanza, il bambino si è alimentato tramite il cordone ombelicale assumendo anche gli ormoni della mamma.

Gli ormoni assunti dal bambino vengono smaltiti nel tempo e spesso quelli che rimangono in circolo, dopo qualche giorno o qualche settimana danno luogo alla formazione di piccoli brufoli sul viso.

Pertanto si tratta di una reazione del corpo del nuovo nascituro totalmente fisiologica.

Infatti il neonato nei primi mesi di vita non è assolutamente in grado di eliminare gli ormoni che ha assunto dalla mamma conosciuti con il nome di estrogeni.

Inoltre è opportuno considerare che nei primi mesi di vita il piccolo produce pochissimi ormoni in quanto il fegato ha una funzionalità piuttosto limitata inizialmente.

Alla vista dei brufoletti neonato dunque la mamma pensa che si possa trattare di una malattia della pelle o di una malattia esantematica ed ecco che subito comincia ad allarmarsi.

In realtà i brufoletti (come ti spiegavamo prima) che noti sul viso si chiamano “acne neonatale” e non devono destare ansia.

Il bambino sta bene e non ha nulla di preoccupante.

I brufoletti neonato o acne neonatale sono un evento fisiologico.

Nello specifico nei primi mesi di vita del neonato potrebbe manifestarsi anche un dermatite seborroica o comparire la crosta lattea oppure avere a che fare con la dermatite atopica.

Occorre aspettare qualche giorno perchè con molta probabilità i brufoli che noti sul viso del tuo bambino tenderanno a migliorare sparendo del tutto. Se invece ciò non accade è necessario contattare il proprio pediatra di modo tale che possa visistare il bambino e valutare la causa del problema che potrebbe essere legata ad un problema specifico della pelle che necessiterà di un trattamento specifico.

Brufoletti neonato cosa è necessario evitare

La maggior parte dei neonati tendono a strofinarsi il viso con le mani.

Se il tuo bambino ha dei brufoletti sul viso è necessario impedire che si sfreghi continuamente il viso in quanto i tempi di guarigione spontanea dei brufoletti del neonato potrebbero allungarsi.

In linea generale il bebè che si strofina il viso oltre a procurarsi dei graffi favorisce l’arrossamento e l’irritazione della pelle del viso ancora molta delicata.

Pertanto un rimedio molto valido consiste nell’utilizzare dei guantini o moffole di cotone o semplicemente prestare attenzione ed evitare che le manine freghino di continuo o molte volte il viso.

E’ opprotuna anche evitare di schiacciare i brufoletti sul viso del neonato o sfregarli per asportarli strofinando e irritando la pelle.

Rimedi da adottare per eliminare  i brufoli viso neonato

Crema viso neonato brufoletti? SI o NO?

Quando si notano i brufoli sul viso del neonato ci sono pediatri che consigliano l’applicazione di una crema specifica per il viso del neonato o altre tipologie di farmaci molto leggere di modo tale che i brufoli spariscano il prima possibile.

Altri pediatri, considerano i brufoletti sul viso del neonato come un evento fisiologico e consigliano semplicemente di aspettare senza applicare nulla in quanto spariranno naturalmente non appena il neonato avrà smaltito tutti gli ormoni che sono rimasti nel corpo.

Sicuramente un accorgimento che risulta molto utile è quello di lavare bene il nuovo nascituro utilizzando dei saponi naturali non aggressivi e specifici per bebè.

Una pelle pulita guarisce più in fretta!

Nella nostra pagina dedicata alla BELLEZZA troverai informazioni utili sui problemi della pelle come brufoli, macchie, pustole e molto altro ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here