macchie rosse sulle gambe senza prurito

Per la diagnosi delle macchie rosse sulle gambe bisogna rivolgersi ad un dermatologo.

Soltanto un medico esperto infatti sa individuare quali sono le cause che stanno alla base delle macchie rosse sulle gambe o sa specificare a che cosa sono dovute le caviglie gonfie e macchie rosse sulle gambe.

D’altronde i fattori che intervengono nel determinare questo problema possono davvero tanti, sia quando si hanno macchie rosse sulle gambe senza prurito sia quando si hanno macchie rosse sulle gambe con prurito.

Scopriamo a che cosa sono dovute le macchie rosse sulle gambe dei bambini e degli adulti.

Individuiamo con più precisione per le macchie rosse sulle gambe le cause e tutti i fattori che possono incidere sulla formazione di queste macchie pruriginose sulle gambe.

I sintomi delle macchie

Le macchie rosse sulle gambe si possono formare a causa di un problema localizzato oppure per l’intervento di una patologia che coinvolge qualche organo del corpo umano.

Sono davvero molte le cause che possono intervenire e proprio per questo motivo le macchie rosse sulle gambe, oltre ad essere caratterizzate da un arrossamento locale, sono spesso accompagnate da molti altri sintomi.

Il soggetto può presentare dolore, sensazione di bruciore, prurito, intorpidimento, formicolio, desquamazione, croste, vescicole.

A volte le macchie rosse sulle gambe possono essere associate a perdita di peso e dolori addominali.

Altre volte il soggetto può presentare la febbre, un senso di debolezza, palpitazioni e mal di testa, sempre a seconda della patologia che sta alla base delle macchie rosse sulle gambe.

Le cause delle macchie sulle gambe

Le macchie rosse sulle gambe indicano che qualcosa non funziona bene nel tuo organismo.

Di solito, anche se si tratta di piccole macchie rosse sulle gambe, questo sintomo non dovrebbe essere trascurato, perché in generale rappresenta un campanello d’allarme che dovrebbe essere oggetto di una particolare valutazione medica.

Ma a che cosa possono essere dovute le macchie rosse sulle gambe?

Esaminiamo tutte le cause possibili.

Le allergie

Le allergie che possono causare la comparsa delle macchie rosse sulle gambe possono essere di diverso genere.

A volte si tratta di orticaria, quando si hanno macchie rosse sulle gambe con il prurito.

L’orticaria può essere causata dal contatto con alcune piante o dall’ingestione di qualche cibo, magari quando si è allergici a qualche sostanza e non si è a conoscenza di questa intolleranza.

A volte si tratta di punture di insetto. Anche il sole può causare una forma di reazione allergica, generalmente a causa di un’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti del sole.

La cattiva circolazione del sangue

A volte le macchie rosse possono indicare un disturbo noto con il termine di vasculite.

È una patologia che va ben al di là della cattiva circolazione del sangue.

Infatti nella vasculite il sistema immunitario si rivolge erroneamente contro i vasi sanguigni e ne provoca l’infiammazione.

Il calore

Le macchie rosse possono essere causate anche da un’irritazione determinata dal calore.

È proprio il calore che porta le ghiandole sudoripare all’ostruzione.

Questo processo può provocare anche la comparsa di piccoli brufoli. A volte la causa è da rintracciare nei pantaloni troppo stretti che si indossano.

Le infezioni

Tra le infezioni che spesso caratterizzano e determinano la formazione delle macchie rosse sulle gambe c’è la follicolite.

È un’infiammazione dei follicoli piliferi, che può comparire soprattutto dopo la depilazione.

In queste situazioni può comparire un’infiammazione che può essere dovuta anche ad un’infezione determinata da batteri o da funghi.

Ma c’è anche una correlazione fra diabete e macchie rosse sulle gambe, perché la follicolite può essere causata anche dal diabete.

Le patologie della pelle

Diverse patologie della pelle stanno alla base della comparsa delle macchie rosse sulle gambe.

Possiamo ricordare per esempio l’eczema, l’eritema nodoso, quando si infiammano le cellule di grasso sotto la pelle, la psoriasi e la cheratosi pilare, caratterizzata da un aspetto della pelle piuttosto granulare e ruvido.

Un’altra patologia della pelle che può determinare la formazione di macchie è una dermatite rara, chiamata sindrome di Schamberg, che determina la formazione di piccoli ematomi.

I farmaci

La formazione di macchie rosse sulle gambe può essere dovuta anche agli effetti collaterali provocati dall’uso prolungato di alcuni farmaci, come per esempio quelli che servono per curare l’artrite.

In questi casi è sempre bene rivolgersi al medico ed eventualmente interrompere il trattamento.

L’angioma

Le macchie rosse a volte sono presenti sulle gambe fin dalla nascita. In questo caso sono note con il nome di angiomi.

Il tutto è determinato da vasi sanguigni che compaiono alla nascita e che formano delle pustole rossastre.

I rimedi contro le macchie rosse sulle gambe

Il trattamento delle macchie rosse che compaiono sulle gambe può cambiare in base alla causa che sta alla base del disturbo.

Se si tratta di macchie sulla pelle determinate da un problema temporaneo e dovuto ad una semplice eruzione cutanea, non è necessario intraprendere alcun tipo di trattamento, infatti l’eruzione si può risolvere spontaneamente anche nel giro di qualche giorno.

Diverso è il caso in cui le macchie rosse sulla pelle sono determinate da patologie vere e proprie.

In queste situazioni è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia, per curare la malattia che determina la formazione delle macchie.

Sotto prescrizione medica si possono prendere dei farmaci da applicare a livello topico o sistemici.

Si può trattare di antinfiammatori, antistaminici, antisettici o antibiotici in caso di infezioni.

A volte il medico può consigliare gli immunosoppressori o l’uso dei corticosteroidi da prendere oralmente.

È possibile anche fare ricorso a dei trattamenti dermocosmetici che facilitano la guarigione, determinando la scomparsa delle macchie.

Anche in questo caso, però, i trattamenti più adeguati vanno consigliati dal medico.

Fra i rimedi naturali più utilizzati che ti può consigliare anche il tuo dermatologo, ce ne sono alcuni che hanno delle proprietà lenitive.

Per esempio potresti fare uso regolare dell’aloe vera, anche sotto forma di gel da spalmare direttamente sulle macchie delle gambe.

L’aloe vera presenta delle proprietà emollienti che sicuramente possono costituire un beneficio anche contro l’arrossamento e contro il prurito che eventualmente possono essere associati alle macchie sulle gambe.

Approfondimenti consigliati:

Puoi scegliere l’articolo che ti interessa di più visitando la nostra pagina dedicata alla Salute e al Benessere!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here