prurito ascelle deodorante

Prurito ascelle? Se non curato può recare molto fastidio!

Il prurito alle ascelle arriva all’improvviso e oltre ad essere molto fastidioso a volte può procurare dolore e la possibilità che insorgano infezioni, funghi o dermatiti. Pertanto il problema non va assolutamente sottovalutato, ma è importante ricorrere subito ai ripari utilizzando i rimedi più corretti.

Molto spesso quando si avverte prurito sotto le  ascelle diventa quasi impossibile non grattarsi, purtroppo molto spesso peggiorando la situazione.

In questo articolo ti indicheremo quali sono le cause che comportano la comparsa del prurito ascellare e quali sono i rimedi che puoi utilizzare.

Prurito sotto le ascelle cause

“Prurito ascellare cause?” Prima di indicarti quali possono essere i rimedi migliori e che funzionano velocemente per debellare il fastidiosissimo prurito ascelle, è importante capire quali possono essere state le cause scatenanti. Comprendere le cause significa curarlo utilizzando rimedi specifici e imparare a prevenirlo.

Ti spieghiamo meglio!

Scarsa igiene

Può capitare di avvertire prurito alle ascelle e non capire cosa lo abbia causato. Una scarsa igiene delle ascelle può favorire l’insorgere di prurito, funghi o dermatite. L’ascella è una zona del nostro corpo ricca di batteri e caratterizzata dalla presenza della sudorazione pertanto diventa fondamentale lavare accuratamente e quotidianamente le ascelle due volte al giorno.

Sudorazione eccessiva

La sudorazione eccessiva a volte può comportare la comparsa improvvisa del prurito sotto le ascelle. Non è sicuramente un caso che il sudore possa diventare motivo di irritazione soprattutto quando si indossano maglie molto attillate e in materiali sintetici.

Indumenti sbagliati

L’ascella è una zona del corpo soggetta a sudorazione e le irritazioni possono manifestarsi molto facilmente. Inoltre indossare maglie troppo strette o di materiali sintetici che impediscono la corretta traspirazione della pelle, può causare lo sviluppo del prurito alle ascelle.

Prurito ascelle deodorante e saponi scorretti

Prurito ascelle? I prodotti che utilizzi per il corpo sono di qualità?

Quasi sempre la causa che comporta lo sviluppo e la comparsa del prurito sotto le ascelle è dovuto all’utilizzo di deodoranti, saponi o profumi aggressivi che non rispetto il Ph della pelle favorendo l’insorgere di irritazioni e il conseguente bruciore e prurito ascellare. È importante scegliere prodotti per il corpo di qualità, naturali e non aggressivi.

Rasatura

Se hai depilato le ascelle con il rasoio e avverti prurito e bruciore potrebbe essere colpa della depilazione. La maggior parte delle volte che si avverte prurito alle ascelle è colpa del rasoio. Molto spesso oltre al prurito compaiono brufoletti e puntini; insomma una vera e propria eruzione cutanea. In questo preciso caso, ti consigliamo di non sottovalutare il problema o affrontarlo con leggerezza. È fondamentale applicare una crema specifica che risolva il prima possibile la situazione eliminnando il prurito alle ascelle.

Ti consigliamo l’applicazione di BREX una crema che risolve il problema rapidamente senza danneggiare la tua pelle. BREX è una crema specifica indicata nel caso in cui si abbia a che fare con un’irritazione provocata dalla depilazione, da un’abbigliamento scorretto o dall’applicazione di un prodotto aggressivo. Pertanto se vuoi sbarazzarti del problema BREX è la soluzione sicura e rapida che stavi cercando.

Brex

Scopri BREX oggi ad un prezzo speciale!

Prurito ascelle rimedi

Naturalmente quando si ha a che fare con il prurito alle ascelle si può ricorrere all’utilizzo o all’applicazione di alcuni rimedi naturali che spesso si rivelano risolutori definitivi del problema. Affinchè i rimedi siano efficaci e risolvano definitivamente il prurito ascellare è necessario applicare o utilizzare il rimedio specifico più adatto rispetto alla causa che ha comportato la comparsa di questo fastidiosissimo problema.

Impacchi a base di bicarbonato di sodio

Se a causare il prurito alle ascelle è una dermatite ciò che fa al tuo caso è sicuramente il bicarbonato di sodio. In particolare risultano molto efficaci dei veri e propri impacchi da applicare sulle ascelle. Il bicarbonato di sodio grazie alla sua alcalinità contribuisce a riequilibrare il Ph della pelle. Inoltre essendo un potente antibatterico naturale disinfetta la zona ascellare lenendo il prurito e l’arrossamento.

Impacchi di amido di riso

Gli impacchi di amido di riso sono molto efficaci per lenire l’arrossamento e il prurito e ammorbidire la pelle. Pertanto possono rivelarsi molto utili nel caso del prurito sotto le ascelle. Un rimedio molto efficace consiste nell’alternare impacchi di bicarbonato di sodio ad impacchi amido di riso.

Gel di aloe vera

Il gel di aloe vera gode di proprietà cicatrizzanti, antifungine e antibatteriche. Pertanto se si ha a che fare con una micosi o con un irritazione derivante dall’utilizzo di prodotti per il corpo sbagliati l’applicazione 3 o 4 volte di gel di aloe vera potrebbe rivelarsi un vero e proprio toccasana.

Tea tree oil

Il tea tree oil risulta risolutore di molti problemi tra cui il prurito alle ascelle. Puoi utilizzare il tea tree oil anche nel caso in cui il prurito sia causato da eccessiva sudorazione, deodoranti errati, scarsa igiene, ma anche quando si ha a che fare con una vera e propria micosi o dermatite. È fondamentale non utilizzare il tea tree oil puro in quanto potrebbe comportare arrossamento sulla pelle. Pertanto è fondamentale diluire 4-5 gocce di tea tree oil in un cucchiaio di olio di oliva e applicare tale miscela direttamente sulle ascelle.

Farina d’avena

La farina d’avena è un rimedio della nonna che funziona molto bene. Pertanto per trarne tutti i vantaggi, aggiungi all’acqua del tuo bagno qualche cucchiaio di farina di avena e immergiti.

Olio di Neem

L’olio di neem è un portentoso antinfiammatorio. Se oltre ad avvertire prurito noti che l’ascella è molto arrossata puoi ricorrere all’olio di Neem. Basta aggiungere a mezzo bicchiere di acqua tiepida qualche goccia di olio di neem e applicare questa miscela direttamente sulle ascelle.

Prurito ascelle quando andare dal medico

In questo articolo ti abbiamo indicato quali sono le cause che comportano la comparsa del prurito alle ascelle e cosa puoi fare, utilizzando alcuni rimedi, per debellarlo del tutto. Nel caso dovessi notare che pur provando uno o più rimedi tra quelli che ti abbiamo indicato la situazione non migliora, allora è necessario fissare un appuntamento con il proprio medico di modo tale che dopo aver effettuato una visita possa prescriverti la cura farmacologica corretta.

Prurito ascelle come  prevenirlo

Debellare il prurito alle ascelle non significa che non ci avrai mai più a che fare con questo fastidioso problema. È importante curare il problema, ma anche imparare a prevenirlo. Pertanto ricordati di utilizzare deodoranti non aggressivi e naturali che non irritino la pelle e soprattutto che rispettino il Ph della tua pelle. Se sudi tanto, evita magliette eccessivamente attillate e di materiali sintetici e prediligi capi in cotone. Detergi e lava spesso le ascelle di modo tale da prevenire la formazione di germi e batteri e la conseguente comparsa del prurito sotto le ascelle.

Leggi articoli su:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here