dolore inguine destro, dolore inguine sinistro

Il “dolore inguine destro o sinistro” spesso compare all’improvviso. All’inizio risulta sopportabile, ma con il passare del tempo tende ad aumentare a volte diventando insopportabile. Proprio per questo motivo la maggior parte delle volte il dolore all’inguine diventa motivo di preoccupazione e di allarmismo, soprattutto quando impedisce di camminare o rende l’attività fisica difficile.

In questo articolo ti spiegheremo che cos’è il dolore “inguine destro e il dolore inguine sinistro”, come si manifesta, quali sono le cause e le cure che generalmente vengono proposte.

Dolore inguine destro o sinistro di cosa si tratta e come si manifesta

Il dolore all’inguine generalmente è un dolore che parte dal basso ventre e si diffonde su tutta la gamba, raramente interessa solo la zona dell’inguine. Come ti abbiamo accennato prima il dolore inguine destro o sinistro compare all’improvviso a volte mentre stai svolgendo attività fisica o mentre stai camminando. In linea generale inquadrare perfettamente il dolore e descriverlo alla perfezione risulta molto difficile, in quanto nella maggior parte dei casi questo dolore non rispetta le regole e presenta sintomi diversi che variano da soggetto a soggetto.

In line generale quando il dolore all’inguine è dovuto al pube o ai tendini avvertirai dolore quando effettuerai movimenti che prevedono un sovraccarico o all’inizio dell’attività fisica.Al contrario se averti dolore all’inguine e la causa è dovuta all’artrosi avvertirai dolore dopo una camminata o mentre stai camminando o se dovessi alzarti dopo essere stato per molto tempo seduto. Purtroppo, come ti dicevamo prima è molto difficile inquadrare con precisione il dolore all’inguine. Proprio per questo motivo, in linea generale, quando si avverte dolore all’inguine è necessario fissare il prima possibile un appuntamento con uno specialista di modo tale che venga accertata quanto prima la causa e si possa procedere con una cura corretta e mirata.

Malattie degli organi genitali che possono comportare dolore all’inguine

Iniziamo con indicarti quali sono le malattie legate agli organi genitali che possono comportare dolore all’inguine.

Quando l’uomo avverte dolore all’inguine non di rado alla causa del problema c’è una malattia legata agli organi genitali che non deve essere sottovalutata, ma al contrario diagnosticata e curata il prima possibile.

Tra le cause:

Dolore inguine destro o sinistro nell’uomo: quali sono le cause

Le cause che comportano il dolore inguine destro o dolore inguine sinistro nell’uomo possono essere molteplici e molto diverse tra di loro. Proprio per questo motivo diventa di fondamentale importanza risalire alla causa certa il prima possibile di modo tale da iniziare la cura farmacologica il prima possibile e risolvere in maniera tempestiva il problema.

Pubalgia

La pubalgia è una sindrome che colpisce la zona pelvica comportando un dolore all’inguine che nella prima fase appare molto lieve e tende ad aumentare con il passare del tempo, a volte irradiandosi su tutta la gamba. Spesso, soprattutto nella fase iniziale, si tende a sottovalutare il problema, commettendo un grave errore. In realtà fissare il prima possibile un appuntamento con il proprio medico significa intervenire il prima possibile e risolvere rapidamente il problema evitando che peggiori. Informazioni dettagliate sulla pubalgia puoi trovarle in questo articolo:Pubalgia: Cause, Sintomi, Cura

Appendicite

A volte il dolore che si avverte all’inguine destro è dovuto all’appendicite. Il dolore può essere simile a un pizzicore o al contrario essere molto violento. Anche in questo caso è fondamentale recarsi da un medico il prima possibile e risolvere definitivamente il problema.

Calcoli renali

I calcoli renali alle volte possono comportare dolore al basso ventre a l’inguine e in alcuni casi provocare stimolo frequente alla minzione e la presenza di sangue nelle urine.

Ernia

Il dolore inguine destro o sinistro molto spesso negli uomini è causato da un ernia. L’ernia si sviluppa a causa dell’indebolimento dei tessuti della parete addominale. Generalmente comporta dolore e allo stesso tempo potrai notare un rigonfiamento. Naturalmente questa non è la regola in quanto in alcuni casi l’ernia può essere molto interna e pertanto essere molto difficile da notare. L’ernia non trattata corre il rischio di strozzarsi ovvero comportare complicazioni e aggravarsi notevolmente. Per questo motivo diventa fondamentale fissare una visita da uno specialista per monitorare la situazione.

Stiramento muscolare o infiammazioni dei muscoli addominali

Alcune volte la causa del dolore all’inguine è dovuto ad uno stiramento muscolare che comporta lo sviluppo di un’infiammazione che a sua volta provoca dolore all’inguine. In questo caso è fondamentale non sforzare ulteriormente la zona del corpo che ha subito lo stiramento affidandosi ad un professionista che ti consigli un allenamento corretto.

Dolore inguine destro o dolore inguine sinistro quali sono gli esami che puoi fare

Come ti abbiamo già detto più volte la prima cosa che devi fare quando avverti dolore all’inguine è recarti da un medico di modo tale che possa indicarti gli esami più corretti da fare e risalire alla causa che gli permetterà a sua volta di prescriverti la cura farmacologica corretta.

In linea generale gli esami che ti verranno proposti non sono invasivi e sono molto utili per accertare la causa che ha comportato il dolore inguinale.

Il medico potrebbe proporti un’ecografia molto utile per verificare la condizione dei tendini o una lastra che generalmente viene consigliata quando si sospetta un’artrosi.

Rimedi e cure per risolvere il dolore all’inguine

Una volta accertata la causa il medico ti prescriverà o consiglierà la cura farmacologica più corretta che sarà in grado di risolvere definitivamente il problema. Generalmente la cura consiste nell’effettuare delle infiltrazioni locali o nell’assunzione di alcuni farmaci antinfiammatori specifici.

La cura farmacologia, sia nel caso in cui il dolore all’inguine sia causato da un problema legato ai tendini o da un problema strettamente connesso all’artrosi dell’anca potrebbe non essere sufficiente a risolvere definitivamente il problema, ma sarà necessario abbinare esercizi mirati. Proprio per questo è fondamentale affidarsi ad un bravo fisioterapista.

Prova Ostelife

Può risolvere totalmente il problema OSTELIFE una crema in grado di risolvere totalmente infiammazioni di entità modesta. Funziona molto bene quando si ha a che fare con gonfiore, ipertonia muscolare e infiammazione muscolare. Basta applicarla direttamente sull’inguine per 2-3 volte giorno.

Ostelife

Scopri e Acquista OSTELIFE! 

Ultimi consigli se hai dolore all’inguine

Se avverti dolore all’inguine, la prima cosa che devi tentare di capire è se il dolore è localizzato solo ed esclusivamente all’inguine o si espande in altre parti del corpo. Nella maggior parte dei casi il dolore all’inguine è curabile, spesso però i tempi di guarigione sono piuttosto lunghi, proprio per questo motivo è fondamentale non aspettare e recarsi il prima possibile dal proprio medico curante di modo tale da iniziare la terapia farmacologica il prima possibile.

Leggi articolo su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here