[mashshare]
soggiorno moderno

Come arredare un soggiorno? Quante volte riguardo la nostra casa ci siamo posti questa domanda!

Che sia grande o piccolo il soggiorno è il cuore della casa. Nel soggiorno si trascorre la maggior parte del tempo, si condividono dialoghi, emozioni, interessi comuni, pranzi, cene riceviamo gli amici. Nel soggiorno capita di addormentarsi, ci si imbatte in una lettura senza fiato, si sorseggia del the stando comodamente seduti sul proprio divano.

Proprio per questo è importante che vi sia uno spazio per mangiare, un altro per guardare la tv e per leggere. È fondamentale scegliere materiali, colori e arredamento a seconda delle nostre esigenze combinando funzionalità, estetica e comodità.

Colori delle pareti

Il colore delle pareti è molto importante in quanto condiziona l’atmosfera di un ambiente e influenza il nostro umore.

Visto che ci passerete molto tempo è importante scegliere delle tonalità che vi piacciano molto e vi facciano sentire bene.

Se siete amanti del bianco potete pensare di combinarlo con il grigio e il nero creando un ambiente moderno, geometrico e molto attuale.

Se siete amanti dei colori decisi come, rosso o verde inseriteli nel vostro soggiorno abbinandoli ad altre tinte. Un esempio potrebbe essere quello di tinteggiare due pareti rosse e le restanti due con un grigio chiaro che oltre ad accostarsi molto bene, tenderà a non incupire la stanza restringendola visivamente.

Come arredare un soggiorno: stile, arredi e funzionalità

Scegliete lo stile che preferite e prediligete mobili che siano funzionali e vi piacciano dal punto di vista estetico.

Ovviamente per fare in modo che il soggiorno risulti confortevole e completo sarà necessario scegliere degli arredi che permettano di occupare al meglio gli spazi senza rinunciare a nessun tipo di confort. Un esempio potrebbe essere quello di adottare un pouf letto che oltre ad essere una seduta in più, utilizzabile per quando avete ospiti, si trasforma in un comodo letto. Nel caso il soggiorno non sia molto grande, ma non volete rinunciare ad un tavolo per le cene con gli amici, potete optare per un tavolo consolle: piccolo, ma allo stesso tempo allungabile all’occorrenza. L’articolo su:Tavolo consolle allungabile: dimensione, stile e prezzo vi fornirà tutte le informazioni utili circa l’utilizzo e la scelta di questo fantastico arredo.

Sarà necessario non sottovalutare nulla, e valutare con attenzione le vostre esigenze, di modo tale da fare le scelte giuste.

Innanzitutto se il soggiorno ve lo permette, dividetelo in due aree:

  • Area salotto: sarà caratterizzata dalla presenza di divani, tavolini, mobile per la tv e libreria;
  • Area pranzo: tavolo con sedie per vivere pranzi e cene.

Come arredare un soggiorno con il divano

Il divano dominerà l’area del salotto. Pertanto scegliete un divano che oltre a piacervi, risulti comodo e in grado di far accomodare degli ospiti.

I nuovi modelli propongono la possibilità di inserire una chaise lounge che oltre a risultare pratica per il relax amplia la seduta del divano favorendo i momenti di convivialità.

Qualora lo spazio ve lo permetta potete optare per divani più ampi a due-tre e quattro posti scegliendo la seduta per voi più confortevole e il modello che più vi piace.

Molti divani prevedono inoltre la possibilità che venga inserito un letto comodo nel caso vogliate ospitare qualcuno.

Valutate la possibilità che il divano contenga un vano contenitore per riporre ciò che credete più opportuno.

Come arredare un soggiorno con la parete attrezzata

Oltre al divano, al quale non si può rinunciare, è importante avere una parete attrezzata che permetta di mantenere l’ambiente ordinato e avere tutto quello che si desidera.

Se la sala non è molto grande si può optare per un modello sospeso che regala una sensazione di maggiore ampiezza.

In alternativa è possibile attrezzare la parete scegliendo diversi moduli con finiture e varianti differenti di modo tale da personalizzarla come meglio si crede.

come arredare soggiornoArea salotto: tavolino

Per aggiungere un tocco di classe e perché no anche un piano d’appoggio risultano molto utili i tavolini. Quadrato, rotondo, rettangolare, del colore e finitura che più preferite può essere posizionato accanto o di fronte al divano permettendovi comunque di sfruttarlo al meglio.

Area sala da pranzo: tavolo e sedie

Il tavolo dominerà la sala da pranzo. A seconda dello spazio potete scegliere la forma, la finitura e il colore che preferite.

Optate per delle sedie che abbiano una seduta comoda e che siano molto pratiche nel caso dovesse cadere dell’acqua o del cibo.

Se lo spazio lo permette è possibile posizionare una credenza per le stoviglie, una vetrinetta o un moderno mobile basso buffet.

Come arredare un soggiorno: illuminazione, tessili e accessori

Oltre ai mobili, fondamentali sono i particolari come illuminazioni e decorazione che contribuiscono a rendere accogliente l’ambiente.

Riguardo l’illuminazione dovrà essere pensata per illuminare i luoghi dove ce n’è più bisogno.

Pertanto sicuramente il tavolo dove pranzerete o cenerete dovrà essere ben illuminato; un’idea potrebbe essere quella di posizionare un ampio lampadario o due tre lampade da soffitto.

Allo stesso tempo per facilitare la lettura potrebbe essere molto utile una piantana vicino al divano. Ne esistono di tutti i tipi e generi a voi la scelta.

Infine scegliete con accuratezza la tinta e il tessuto delle tende. Se il soggiorno gode di un’ottima luce naturale potete scegliere il tessuto che più vi piace; se al contrario la stanza non gode di molta luce solare optate per delle tende dal tessuto leggero e trasparente.

Infine saranno importantissimi i quadri e i soprammobili, la cui scelta non dovrà essere casuale, ma ben pensata in quanto oltre a personalizzare l’ambiente regaleranno eleganza.

Non dimenticate i cuscini, sono importantissimi. Posizionati sul vostro divano daranno carattere alla stanza e vi coccoleranno quando avrete voglia di rilassarvi.

Leggi l’articolo su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here