I peli intorno ai capezzoli possono essere molto antiestetici per le donne.

Un po’ nasce tutto dalla convinzione e dal senso comune che associa la peluria più tipicamente agli uomini e non alle donne.

Poiché il seno può essere considerato una parte del corpo fondamentale che esprime la femminilità in ogni senso, i peli sul seno per molte donne rappresentano un fastidio che cercano in ogni modo di eliminare.

Ma come eliminare i peli intorno ai capezzoli?

Ti suggeriamo i rimedi più adatti, facendo riferimento anche ad un prodotto che si presenta molto efficace contro i peli intorno ai capezzoli.

Ma intanto cerchiamo di scoprirne di più anche sulle cause, sia patologiche che non, che possono portare alla comparsa dei peli intorno ai capezzoli.

Quali sono le cause

Per i peli intorno ai capezzoli le cause possono essere davvero tante.

A volte si tratta semplicemente di squilibri ormonali o di rapidi cambiamenti dei livelli degli ormoni.

In questo caso bisognerebbe consultare il proprio medico, per sapere se la causa è da considerare patologica o non.

Altre volte il ricorso al medico è assolutamente consigliabile, perché la presenza di peli intorno ai capezzoli può indicare qualcosa che non va nell’organismo.

Infatti i peli intorno ai capezzoli potrebbero segnalare alcune malattie, come la sindrome di Cushing.

È una malattia collegata alla presenza di livelli molto alti di cortisolo.

Il problema potrebbe derivare da un’eccessiva assunzione di farmaci a base di steroidi oppure, nei casi più gravi, dalla presenza di tumori endocrini o linfatici.

Un’altra patologia riconducibile ai peli intorno ai capezzoli è la sindrome da ovaio policistico.

In questo caso i peli tendono a comparire non soltanto intorno ai capezzoli, ma anche sul petto in generale e sull’addome.

Fra le cause dei peli che crescono intorno ai capezzoli possiamo annoverare anche l’iperplasia adrenale congenita.

Si tratta di una patologia ereditaria che determina un’elevata concentrazione di androgeni, i quali causano proprio la comparsa dei peli sul petto.

Un altro motivo che potrebbe causare l’aumento generale della peluria nella donna è rappresentato dall’ipertricosi: è un’iperpigmentazione della pelle, che va rapportata sempre a cause genetiche.

In questi casi è sempre meglio rivolgersi ad un ginecologo o ad un endocrinologo, per sapere anche eventuali farmaci a cui fare ricorso.

Ci sono poi cause non patologiche da considerare.

Ad esempio i cambiamenti ormonali possono essere rapportati al ciclo mestruale oppure all’utilizzo della pillola anticoncezionale, anche indipendentemente dal dosaggio utilizzato.

Anche il sopraggiungere della menopausa può portare alla crescita dei peli intorno ai capezzoli, ma in genere si tratta di un problema limitato soltanto alla prima fase di questo periodo.

Anche la gravidanza può far aumentare la presenza di peluria, anche nell’area dei capezzoli.

A volte, quando i peli intorno ai capezzoli sono costanti e frequenti, si può parlare di irsutismo.

Di solito, quando si tratta di irsutismo, il problema è esteso su tutto il seno e sul torace e le cause sono sempre quelle che abbiamo elencato precedentemente, anche se influisce molto la familiarità.

I nostri consigli per risolvere il problema dei peli attorno al capezzolo

Per risolvere facilmente e velocemente il problema dei peli intorno ai capezzoli e sul seno in generale, vi consigliamo l’uso di un prodotto di indubbia efficacia.

Si tratta di FLAWLESS.

Le opinioni di chi lo ha utilizzato sono molto positive, perché tutte le donne che l’hanno provato ritengono che questo trattamento sia utile per eliminare velocemente i peli, senza provare alcun dolore.

FLAWLESS è un depilatore per il viso studiato per eliminare in maniera indolore i peli che sono localizzati nelle parti delicate del corpo come il seno. Inoltre è un prodotto di indubbia utilità.

Lo puoi portare sempre con te, per utilizzarlo quando più lo ritieni opportuno.

Costituisce anche un’ottima soluzione per non dover sottoporsi continuamente a dei trattamenti farmacologici che a volte si rivelano anche piuttosto costosi.

FLAWLESS è molto facile da usare, non provoca dolore e puoi utilizzarlo rapidamente, per non trovarti mai a disagio in qualsiasi situazione.

Può essere considerato anche un’alternativa valida alla tradizionale ceretta.

Infatti questo depilatore ti permette sempre di essere perfetta e non provoca irritazioni cutanee.

Si avvale di un design accattivante ed è composto da una testina placcata in oro studiata appositamente per essere ipoallergenica.

Il depilatore Flawless ha una luce incorporata, in modo da poter dare una maggiore visibilità e non trascurare nessun inestetismo.

Funziona con una batteria di tipo AA.

I risultati garantiti sono molto precisi. Per ordinarlo, basta semplicemente andare sul suo sito ufficiale.

Per riceverlo ad un prezzo veramente molto vantaggioso, è sufficiente compilare l’apposito modulo inserendo i propri dati anagrafici e l’indirizzo.

FLAWLESS verrà consegnato in pochissimo tempo a casa tua e non dovrai nemmeno pagare spese di spedizione.

Flawless peluria viso e corpo

<<< ORDINA E ACQUISTA SUBITO FLAWLESS OGGI AD U N PREZZO ECCEZIONALE!>>>

I rimedi naturali

Può essere importante rivolgersi all’uso di rimedi naturali per eliminare i peli intorno ai capezzoli.

Per esempio in questo senso possiamo segnalare l’uso di zucchero e limone.

È un metodo che assomiglia molto alla ceretta tradizionale, ma che si rivela meno doloroso, oltre che basato su ingredienti naturali in grado di fare la differenza.

Per preparare la pasta di zucchero, devi utilizzare 2 tazze di zucchero e succo di limone. Aggiungi anche un po’ d’acqua e mescola tutti gli ingredienti.

Mettili all’interno di una pentola e scalda la miscela a fuoco basso, continuando a mescolare, fino a quando lo zucchero non si scioglie.

Arrivati al punto di ebollizione, spegni il fuoco e lascia raffreddare, in modo da creare un impasto appiccicoso.

Applica la pasta di zucchero e limone sui peli e poi spalma sulla pelle, dopo aver tirato la peluria, un olio idratante oppure del gel di aloe vera per lenire.

Risciacqua con acqua tiepida.

Un altro rimedio naturale molto valido è la maschera a base di curcuma, che serve ad indebolire i peli, per poi sottoporli così indeboliti ad un trattamento depilatorio.

Devi soltanto mescolare la curcuma in polvere con un po’ d’acqua.

Otterrai così una pasta da applicare sulla pelle e da lasciare agire per circa 20 minuti.

Gli altri rimedi

Per eliminare i peli che danno tanto fastidio, fra i metodi tradizionali trovi ad esempio la pinzetta.

Non dimenticare, però, che la zona del seno è molto delicata, per cui devi utilizzare la pinzetta in maniera cauta.

Lo strappo con la pinzetta potrebbe causare la comparsa di piccole cisti e di microcoaguli pericolosi, perché possono essere alla base di infezioni.

Alcuni utilizzano la ceretta, ma per questa zona del corpo è davvero molto difficile ricorrere a quella tradizionale.

Come abbiamo detto, il seno è una parte molto delicata del corpo, per cui si potrebbe incorrere facilmente in delle irritazioni, con la formazione di puntini rossi o di lacerazioni sottocutanee.

A volte è meglio ricorrere al consiglio di uno specialista, un dermatologo o un estetista professionista, perché i metodi fai da te che vengono utilizzati spesso in casa si rivelano inefficaci, oltre che pericolosi.

Un esperto ci può consigliare alcuni metodi dermatologici particolarmente indicati per questa parte del corpo.

Per esempio potresti utilizzare, sotto consiglio medico, l’epilazione laser o quella che si basa sulla luce pulsata.

Sono disponibili anche tecniche di ultima generazione, che possono agire direttamente sui bulbi e non provocano danni alla pelle.

Andrebbero evitati le lamette o il rasoio, anche perché si agisce su una superficie non affatto regolare.

Non dovrebbero essere usate nemmeno le consuete creme depilatorie che si utilizzano per braccia o per gambe.

A volte questi prodotti contengono delle sostanze chimiche aggressive nei confronti di un’area tanto delicata come quella dei capezzoli.

Se ti trovi in presenza di peli incarniti sul seno, potrebbe essere utile la pinzetta, ma sempre molto delicatamente, assicurati di fare qualche passaggio in più.

Riguardo i peli sul seno ti consigliamo la lettura del seguente articolo: Come eliminare i peli sul seno

Prima di usare la pinzetta sul seno per i peli incarniti, prova a passare con massaggi circolari un massaggio esfoliante, magari mentre sei sotto la doccia.

In questo modo i peli saranno resi più morbidi e saranno più facili da eliminare.

Nel momento dello strappo, tieni sempre la pelle tesa, in maniera da evitare di sentire troppo dolore.

Alla fine del trattamento con la pinzetta, idrata la zona che hai trattato.

Approfondimenti utili:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here