palline di grasso sul viso rimedi

Le palline di grasso sul viso sono dette anche grani di miglio oppure comedoni bianchi.

Si tratta della formazione di brufoli bianchi che risultano piuttosto fastidiosi e che vanno tenuti sotto controllo ricorrendo all’aiuto di un dermatologo specializzato.

Infatti bisogna controllare che non si trasformino in delle vere e proprie cisti, anche se solitamente, proprio in riferimento alle palline di grasso sul viso, possiamo dire che si tratta di cisti di grasso benigno.

Gli esperti ritengono che queste cisti siano formate dalla ritenzione di cheratina.

In ogni caso, se vogliamo togliere le palline di grasso sul viso, è possibile farlo attraverso una serie di metodi molto particolari che rientrano nella pratica dermatologica attuale.

Naturalmente è sconsigliato qualsiasi ricorso ai metodi fai da te, ma ciò che è più importante è consultare il medico, per esaminare in maniera specifica il tuo caso e valutare il da farsi.

Se proprio per te queste palline di grasso sul viso risultano sgradevoli e non ti basta mettere qualche strato di trucco in più per renderle invisibili, il dermatologo sarà trovare il rimedio giusto per toglierle immediatamente.

Ma intanto cerchiamo di capirne di più su che cosa sono e su quali sono le cause che possono portare alla formazione di questi comedoni.

Le cause delle palline di grasso

Se hai questi punti bianchi sulla pelle e non sai a che cosa siano dovuti, dovresti essere consapevole del fatto che gli esperti attribuiscono diverse ragioni alla loro formazione.

Infatti questi inestetismi possono essere dovuti ad un’inadeguata pulizia del viso oppure all’uso costante di cosmetici o di detergenti che sono troppo aggressivi e che comunque non sono adatti al tipo di pelle per cui vengono utilizzati.

I detergenti irritanti possono impoverire lo strato superficiale della pelle, portando alla formazione di inestetismi davvero sgradevoli.

Ma le palline di grasso sul viso possono essere anche favorite dalla presenza di ustioni, di escoriazioni o di cicatrici.

Si dovrebbe evitare anche un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti del sole o alle lampade abbronzanti, perché anche questi sono fattori che possono portare allo sviluppo delle palline bianche, specialmente se non adotti un’adeguata protezione solare.

A volte i grani di miglio si sviluppano per la presenza di alcune patologie che interessano la pelle, come il lichen planus e la porfidia.

Altre volte possono essere una conseguenza di cure prolungate con creme a base di corticosteroidi o della radioterapia.

SALVA LA TUA PELLE DA BRUFOLI, PUSTOLE, PUNTI NERI E ACNE!

USA NONACNE L'UNICO INTEGRATORE CHE CONTIENE INGREDIENTI UNICI E SELEZIONATI IN GRADO DI CURARE ACNE E PUNTI NERI.

NONACNE

ORDINA SUBITO NONACNE - NON PERDERE LA PROMOZIONE!

I rimedi contro questi inestetismi

Ma come si tolgono le palline di grasso sul viso? La risposta a questa domanda può essere data soltanto dal tuo dermatologo di fiducia, che, esaminando il tuo caso specifico, può dirti quale metodo può esserti utile.

In ogni caso tieni presente che per le palline di grasso bianche sul viso i rimedi sono davvero tanti.

I rimedi dell’estetista

Se hai la possibilità di rivolgerti ad un estetista esperto, puoi sottoporre il problema e tentare di eliminare le palline di grasso sul viso con l’uso di un ago sterilizzato, che viene usato per bucare la pallina e permettere la fuoriuscita dell’accumulo di grasso che ha causato la sua formazione.

Naturalmente si tratta di un’azione da compiere con molta attenzione e con una certa prudenza.

L’estetista deve essere necessariamente un esperto e deve aver fatto già queste operazioni in passato.

Non tentare assolutamente di fare svolgere tutto ciò da una tua amica che non sia esperta della questione, perché potrebbe essere davvero doloroso.

Meglio rivolgersi ad un dermatologo, che userà il laser o l’elettrobisturi per incidere le palline e rimuoverle completamente dal volto.

I trattamenti estetici

Spesso le palline si formano sul contorno occhi e risultano davvero molto sgradevoli alla vista.

Per questo, sia per la prevenzione che per eliminare questi inestetismi, potrebbero essere utili alcuni trattamenti estetici da praticare con regolarità.

Innanzitutto comincia con l’utilizzare costantemente un sapone con PH neutro, in modo che non sia troppo aggressivo e che non irriti la pelle.

Mantieni sempre la tua pelle pulita lavandola con acqua tiepida.

Fai almeno due volte alla settimana uno scrub o applica una maschera per il viso.

Puoi usare anche prodotti naturali per esfoliare il viso e rimuovere le cellule morte, in modo da eliminare ogni forma di impurità.

Ma scopriamo adesso anche i rimedi casalinghi che possono rivelarsi efficaci.

I rimedi naturali e casalinghi contro i punti bianchi

Uno dei rimedi naturali consigliati per rimuovere i grani di miglio è la crema alla calendula.

Non devi fare altro che applicare questa crema fino a ricoprire interamente la cisti che si è formata sulla pelle.

Poi copri la pallina di grasso con un cerotto e lascia l’impacco a riposare.

Ripeti questa operazione circa ogni 15 giorni e vedrai che piano piano la pallina tenderà a sparire.

Il dermatologo può anche consigliarti una crema all’acido salicilico, specialmente per eliminare le palline di grasso sul viso che si trovano vicino agli occhi.

Fra i rimedi per ridurre l’accumulo di grasso ed eliminare le palline sul viso, c’è anche l’esfoliante casalingo che va fatto con zucchero, miele e limone.

Devi semplicemente mescolare questi tre ingredienti, per ottenere un composto che va applicato due volte a settimana sul volto per circa 10 minuti.

Dopo che la pastella ha avuto modo di agire, provvedi a sciacquare con acqua tiepida e rimuovi bene tutto il composto in modo da non lasciare residui.

Diverso è il caso in cui l’accumulo di cheratina sia proprio di un bambino o di un neonato.

In queste situazioni deve essere sempre richiesto il parere di un medico, per valutare eventuali patologie della pelle.

Ma generalmente si tratta soltanto di una produzione eccessiva di cheratina, che comunque non risulta pericolosa.

Tieni conto anche del fatto che le palline possono formarsi in varie occasioni, come quando prendi il sole in maniera scorretta.

Proprio per questo motivo provvedi a rivedere le tue abitudini, proteggendo meglio la pelle, il contorno occhi e gli zigomi.

Evita comunque di spremere le palline, perché questa azione, se non viene eseguita con una certa precisione, può portare anche alla formazione di segni sul viso che tendono ad essere permanenti.

Anche quando fai lo scrub, fallo in maniera delicata e con movimenti circolari, per evitare che sia troppo aggressivo.

Approfondimenti consigliati:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here