brufoli sottopelle incistati

I brufoli sottopelle costituiscono un inestetismo che può creare un certo disagio in chi lo presenta.

Possono essere singoli oppure presentarsi in gruppo.

Si tratta di vere e proprie protuberanze che si trovano sotto la cute.

Le loro dimensioni variano. Alcuni soggetti per esempio li hanno davvero piccolissimi, mentre in altri sono molto evidenti.

In altri casi possono essere percepiti soltanto al tatto.

Una delle loro caratteristiche fondamentali è il fatto che tendono ad arrossarsi e ad infiammarsi.

A volte, proprio perché l’infiammazione rimane all’interno della cute, i brufoli sottopelle possono essere piuttosto dolorosi.

Li possiamo trovare in varie parti del corpo.

Esistono infatti i brufoli sottopelle sul viso e, in particolare, i brufoli sottopelle sulla fronte.

A volte sono così grandi che si presentano come brufoli giganti sottopelle.

I brufoli sottopelle possono svilupparsi in qualunque parte del corpo ma in genere preferiscono delle zone precise e pertanto si potrebbe avere a che fare con:

  • brufoli sul mento sottopelle
  • brufoli sottopelle sulla schiena
  • brufoli sottopelle sull’inguine.

Molto spesso si tratta di brufoli sottopelle dolorosi meglio definiti come brufoli incistati.

Scopriamo insieme come eliminare i brufoli sottopelle, quanto è importante rivolgersi al medico che ci saprà dire come togliere i brufoli sottopelle o ci saprà indicare le apposite creme per brufoli sottopelle.

Sintomi dei brufoli sotto la pelle

I brufoli sotto la cute rappresentano un problema da non sottovalutare, anche perché alcuni possono essere anche brufoli grossi sottopelle.

Allora in questo caso eliminare i brufoli sottopelle potrebbe essere più difficoltoso.

Ma non sempre la grandezza è la caratteristica essenziale di questo tipo di brufoli.

Alcuni sono così piccoli che sono percepibili soltanto al tatto.

Diversa è la situazione in cui compare l’infiammazione.

In questo caso infatti i brufoli sottopelle sono ampiamente visibili, perché l’area della pelle interessata dall’infiammazione appare arrossata.

Ci possono essere poi altri sintomi, come il prurito, il gonfiore, la pelle screpolata e una sensazione di dolore che può comparire, a seconda dei casi, con o in assenza di pressione dell’area della pelle in cui sono per esempio comparsi i brufoli sottopelle sulle ascelle o i brufoli sottopelle sulla fronte.

Alcune volte si ha la manifestazione di brufoli rossi sottopelle o di brufoli bianchi sottopelle.

I brufoli sottopelle enormi non sono un fenomeno comune, però a volte possono manifestarsi in alcuni soggetti maggiormente predisposti.

Cause dei brufoli sotto la cute

Non esiste una sola causa dei brufoli sottopelle.

Infatti possiamo dire che dei brufoli sottopelle le cause sono tante.

Vediamo quali possono essere i motivi per cui incorre un’infiammazione del follicolo pilifero all’interno del quale si possono accumulare batteri, scarti cellulari e pus, determinando anche a volte delle infezioni.

Le alterazioni ormonali

In alcuni periodi della vita, come per esempio l’adolescenza, durante la gravidanza o nel periodo mestruale, si può andare incontro a degli squilibri ormonali, che fanno in modo che le ghiandole sebacee producano sebo in eccesso.

Questo si può accumulare sotto la cute causando appunto la comparsa dei brufoli.

La scarsa detersione della pelle

I brufoli sotto la pelle possono comparire anche quando l’igiene lascia a desiderare.

A volte compaiono perché non ci si lava bene la pelle oppure si usano prodotti per la detersione non adeguati al proprio tipo di pelle, alterandone gli equilibri naturali e causando quindi infiammazione.

Si può trattare di prodotti sgrassanti, irritanti, che non sono di qualità. Tutto ciò vale anche per i cosmetici.

Le reazioni allergiche

I brufoli sotto la pelle possono comparire anche perché l’organismo manifesta una reazione allergica a determinate sostanze.

Per esempio i brufoli possono comparire in caso di reazione a cosmetici, a cibi o a farmaci.

I disturbi a carico del fegato

I brufoli sottopelle possono rappresentare la manifestazione a livello cutaneo di problemi o disfunzioni al fegato.

Lo stile di vita

Anche se appare determinante a volte la componente genetica nella comparsa dei brufoli, anche lo stile di vita incide in maniera forte.

Possono essere fattori di rischio lo stress, uno stile di vita sregolato, il fumo, il consumo in eccesso di alcol, l’alimentazione non equilibrata e un’eccessiva esposizione al sole.

Come eliminare e sgonfiare i brufoli sottopelle

Eliminare i brufoli sottopelle favorendo la loro diminuzione di volume e agendo direttamente sul loro rossore o eventuale dolore è possibile.

Precisiamo però sin da subito che i brufoli sottopelle si risolvono su due fronti:

  • applicando una crema o una lozione specifica
  • assumendo un integratore specifico

Assumere un integratore è importante per eliminare e prevenire i brufoli sottopelle.

Un integratore che combatte molto bene i brufoli è NONACNE: la sua composizione unica e naturale è stata studiata per agire e combattere in maniera definitiva i brufoli ovunque essi siano localizzati.

NONACNE

ORDINA SUBITO NONACNE – SCOPRI L’OFFERTA!

NONACNE agisce eliminando i brufoli già presenti e prevenendo la comparsa di nuovi brufoli.

Insomma un integratore che permette di dire addio ai brufoli!

Basta assumere due capsule al giorno per notare miglioramenti notevoli sulla pelle nel giro di poco tempo.

E’ possibile trovare tutte le informazioni dettagliate sul sito ufficiale e ordinarlo è molto semplice!

Basta compilare il modulo d’ordine e sarà possibile ricevere in tempi molto veloci NONACNE direttamente all’indirizzo segnalato.

E’ possibile pagare NONACNE anche in contrassegno a ricevimento del pacco.

ORDINA SUBITO NONACNE – SCOPRI L’OFFERTA!

Applica un siero innovativo e specifico: SEBORAX

Applicare un siero innovativo e specifico è molto importante. SEBORAX è un siero innovativo in grado di combattere definitivamente i brufoli.

Un’innovazione che molti aspettavano.

E’ possibile acquistarlo tramite il sito ufficiale! NON PERDERE QUESTA OPPORTUNITA’!

ADDIO BRUFOLI CON SEBORAX

FINALMENTE UN SIERO IN GRADO DI ELIMINARE DEFINITIVAMENTE L'ACNE E I BRUFOLI.

SCOPRI TUTTE LE INFO SUL SITO UFFICIALE!

seborax acne funziona

ORDINA SUBITO SEBORAX - SCOPRI L'OFFERTA!

Rimedi per i brufoli sotto la pelle

Vediamo adesso quali sono per i brufoli sottopelle i rimedi più utili.

In sostanza vediamo quali sono i rimedi naturali che permettono di trattare i brufoli duri sottopelle.

Se i brufoli sottopelle si manifestano in forma isolata, solitamente non avrebbero bisogno di essere trattati in maniera particolare.

Infatti i brufoli sottopelle isolati tendono a regredire in maniera spontanea.

Quando invece rappresentano un inestetismo che crea molto disagio al paziente e che tende a non regredire oppure quando i brufoli sottopelle sono molto dolorosi, sarebbe importante consultare il medico ed effettuare eventualmente una visita presso un dermatologo, che saprà consigliare i rimedi contro i brufoli sottopelle.

Lo specialista provvede ad effettuare una diagnosi precisa del problema, rintracciando anche la causa che sta alla base.

Proprio in base al motivo che causa i brufoli, il dermatologo indicherà come curare i brufoli sottopelle oppure come eliminare i brufoli sottopelle.

Se il problema riguarda le donne ed è causato da alterazioni ormonali, se si tratta di pazienti non in gravidanza, il medico potrebbe prescrivere la somministrazione di contraccettivi orali.

Se la causa della comparsa dei brufoli sottopelle è da individuare in una reazione allergica, allora bisognerebbe evitare di entrare in contatto con l’allergene.

In caso di disturbi epatici, bisognerebbe ristabilire la funzionalità del fegato.

Se l’infiammazione è molto intensa e non tende a passare, il medico potrà prescrivere dei corticosteroidi da usare sia per uso topico che a livello sistemico.

Per esempio per uso topico esiste una crema per brufoli sottopelle, che può essere anche una crema tea tree per i brufoli sottopelle oppure l’ittiolo contro i brufoli sottopelle.

Se sorgono complicazioni determinate da infezioni batteriche, allora possono essere necessari gli antibiotici.

E’ possibile anche applicare una  crema antibiotica per brufoli sottopelle, ma sempre su consiglio di un dermatologo.

Altre volte potrebbe essere importante ricorrere a trattamenti come il peeling chimico oppure all’uso di prodotti che contengono agenti esfolianti.

I rimedi naturali

Magari in associazione con i rimedi indicati dal medico, puoi provare anche per i brufoli sottopelle dei rimedi veloci.

Si tratta di rimedi naturali contro i brufoli sottopelle.

Per esempio puoi provare il tea tree oil contro i brufoli sottopelle. Generalmente questo è uno particolarmente indicato fra per i brufoli sottopelle rimedi naturali più efficaci.

In alternativa per i brufoli sottopelle i rimedi casalinghi prescrivono l’applicazione di olio essenziale di rosmarino o di olio essenziale di lavanda.

Sia il tea tree oil che l’olio di lavanda hanno delle proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche, pertanto risultano molto importanti per ridurre l’infiammazione.

L’olio essenziale di rosmarino purifica la pelle e ha proprietà astringenti.

Proprio per questo andrebbe usato soprattutto quando la pelle è particolarmente grassa.

Non devi fare altro che mettere qualche goccia di olio su un batuffolo di cotone e poi tamponare delicatamente la zona interessata dalla formazione dei brufoli.

Un altro prodotto naturale con proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti da utilizzare è il gel di aloe vera contro i brufoli sottopelle.

Un rimedio naturale che funziona molto bene sulla pelle e combatte in maniera efficace e veloce i brufoli è la bava di lumaca.

Un rimedio che può essere applicato su qualsiasi tipo di pelle e che è in grado di lenire l’arrossamento e favorire la naturale cicatrizzazione dei brufoli rendendo la pelle priva di imperfezioni.

Come prevenire i brufoli

Un fastidioso inestetismo come quello dei brufoli sottopelle può essere oggetto di prevenzione attraverso dei piccoli cambiamenti che riguardano la vita quotidiana.

In particolare bisogna agire nello stile di vita.

Sarebbe importante seguire una dieta equilibrata, evitare il consumo eccessivo di alcol, evitare il fumo.

Poi sarebbe molto importante anche provvedere ad una detersione quotidiana della pelle, usando detergenti adatti, adeguati al proprio tipo di pelle.

Naturalmente non bisogna esagerare nemmeno con i lavaggi troppo frequenti e troppo intensi per non incorrere nell’effetto opposto.

In presenza di una detersione eccessivamente frequente, la pelle potrebbe essere spinta a produrre quantità maggiori di sebo.

Inoltre almeno una volta a settimana, per favorire il ricambio delle cellule, bisognerebbe eseguire uno scrub sulla pelle, specialmente quella del viso.

È molto importante evitare la disidratazione, quindi è opportuno usare prodotti idratanti rispettosi degli equilibri naturali della pelle, in modo che la cute abbia sempre la giusta quantità di acqua che le è necessaria.

Non bisognerebbe invece assolutamente spremere o schiacciare i brufoli, perché si potrebbero provocare delle lesioni e si potrebbe favorire l’ampliarsi delle eventuali infezioni.

Infine bisogna ricordare come sia essenziale prestare attenzione a tutti quei motivi che potrebbero portare ad un’irritazione della pelle, che favorisce la formazione di brufoli.

Il discorso vale soprattutto per le pelli particolarmente sensibili.

In questo senso bisogna considerare anche l’applicazione degli oli essenziali: alcune pelli sensibili potrebbero anche reagire con l’irritazione, quando gli oli essenziali vengono applicati puri.

Meglio sempre scioglierli in altri oli, come quello di mandorle dolci o quello di oliva, prima di procedere alla loro applicazione topica.

Un’altra strategia è quella di diluire l’olio essenziale utilizzato nel gel di aloe vera, anche per ottenere un effetto cicatrizzante sulla pelle, evitando la comparsa di lesioni.

Approfondimenti utili:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here