Mal di stomaco Rutti continui

I rutti continui oltre ad essere fastidiosi spesso sono accompagnati da bruciore di stomaco,  e reflusso gastroesofageo. Insomma se hai a che fare con i rutti continui penserai solo a cosa fare per farli passare.

I rutti continui possono essere un fenomeno occasionale o molto frequenti, in ogni caso è opportuno capire quali possono essere le cause e trovare una soluzione che risolva completamente questo fastidiosissimo problema.

Eruttazioni continue quali sono i sintomi

Innanzitutto cominciamo ad indicarti quali sono i sintomi che si avvertono insieme a rutti continui.

Infatti quando si a che fare con i rutti continui non finisce li, nel senso che oltre a ruttare in continuazione si avvertono altri sintomi che risultano spesso molto fastidiosi.

Tra i sintomi più comuni generalmente si avverte:

  • Sensazione di pesantezza allo stomaco;
  • Sensazione di gonfiore allo stomaco;
  • Rutti continui a stomaco vuoto;
  • Continui rutti e bruciore di stomaco;
  • Sensazione di stomaco sempre pieno;
  • Reflusso;
  • Continui rutti e nausea;
  • Mal di stomaco rutti continui.

Come vedi i rutti continui si associano a diversi e svariati sintomi che più delle volte risultano molto fastidiosi e che spesso impediscono anche il risposo.

Rutti continui cause

La maggior parte delle volte che si ha a che fare con i rutti continui la causa risiede “nell’aver mangiato troppo”  o sono stati consumati alimenti o bevande che hanno favorito una cattiva digestione. Infatti alcuni alimenti e alcune bevande favoriscono la produzione di aria e la conseguente attivazione di eruttazioni frequenti da parte del nostro corpo.

Quando capita di ruttare, molto spesso la maggior parte delle volte si avverte anche bruciore o mal di stomaco che trova sollievo solo tramite l’assunzione di medicinali tra cui l’antiacido. In ogni caso se ti capita spesso di avvertire mal di stomaco o bruciore di stomaco devi fissare quanto prima un appuntamento con il tuo medico curante di modo tale che possa valutare meticolosamente le possibili cause e eventualmente consigliarti degli esami specifici.colon cleanse

Scopri come combattere lo stomaco gonfio e bloccato!

Rutti continui come prevenirli

Prima di indicarti quali sono i rimedi che risolvono i rutti continui ti vogliamo segnalare cosa puoi fare per prevenire la cattiva digestione, mal di stomaco e rutti continui.

Elimina alcuni alimenti

Proprio per questo motivo, se soffri di frequente, di cattiva digestione e di rutti continui è necessario evitare alcuni alimenti come:

  • Prugne;
  • Albicocche;
  • Latte;
  • Formaggi;
  • Cavoli;
  • Fagioli.

Mangia lentamente

Inoltre è fondamentale mangiare lentamente, consumare i cibi frettolosamente non consente una corretta masticazione e una corretta digestione che ti eviti di ruttare spesso. Ricordati che per consumare un pasto completo il tempo utile per evitare una cattiva digestione è mezz’ora.

Inoltre masticare lentamente e correttamente oltre a evitare una cattiva digestione eviterà anche di mangiare troppo.

No alla frutta a fine pasto

La frutta essendo zuccherina attiva il processo di fermentazione e favorisce il riscaldamento del cibo precedentemente introdotto rendendo difficile la digestione e favorendo i rutti continui. In pratica ti sentirai pieno, gonfio e di conseguenza rutterai.

Rutti in gravidanza

Continui rutti in gravidanza è una condizione normale e ti spieghiamo subito il motivo.

La donna in gravidanza generalmente ha a che fare con eruttazione frequente in quanto gli squilibri ormonali che caratterizzano questo stupendo, ma particolare periodo, rendono la digestione molto più lunga e lenta. Pertanto in questo periodo per prevenire i bruciori di stomaco, la sensazione di stomaco sempre pieno e le continue eruttazioni è necessario magiare lentamente e fare pasti piccoli più volte al giorno.

Rutti continui rimedi utili

Quando i rutti continui, il bruciore di stomaco e la sensazione di pesantezza allo stomaco non ti danno tregua puoi sicuramente ricorrere, oltre a prevenire il problema come ti abbiamo spiegato prima, ad alcuni rimedi naturali che spesso risolvono definitivamente il problema facendo scomparire il mal di stomaco e l’eruttazione continua.

Bicarbonato di sodio e limone

In caso di eruttazioni frequenti funziona molto bene il bicarbonato di sodio. Pertanto versa in un bicchiere due dita di acqua tiepida aggiungi un cucchiaino da caffè di bicarbonato di sodio e il succo di mezzo limone. In questo specifico caso il bicarbonato eliminerà l’acidità di stomaco favorendo la digestione e la completa risoluzione dei rutti continui.

Zenzero

Se oltre ai ruttare avverti pesantezza di stomaco e nausea un ottimo rimedio può essere sicuramente lo zenzero. In particolare basta masticare un pezzettino di radice di zenzero o preparare una tisana in cui si lascerà in infusione un pezzettino di radice di zenzero per circa dieci minuti. Lo zenzero rilassa lo stomaco e favorisce la digestione. È molto consigliato anche per prevenire la cattiva digestione, pertanto se noti che i tuoi rutti continui sono causati dall’assunzione di qualche alimento o dall’aver mangiato troppo in fretta potresti prevenire o curare questo fastidiosissimo problema bevendo una tisana allo zenzero dopo pranzo o dopo cena.

Ti abbiamo parlato dello zenzero nell’articolo: Zenzero Proprietà, Benefici e Controindicazioni. Qui troverai tutte le informazioni utili su questo fantastico rimedio naturale e sui suoi innumerevoli utilizzi.

Tisana al finocchio

Un altro rimedio che funziona molto bene e placa i rutti continui è il finocchio. In particolare la tisana al finocchio aiuta e favorisce la digestione, elimina la formazione dell’aria, e calma i dolori di stomaco. Pertanto l’ideale è bere una tisana due volte al giorno.

Tisana alla liquirizia

La tisana alla liquirizia risolve i rutti continui. L’ideale è combinarla con il finocchio. La liquirizia rilassa le pareti  dello stomaco calmando bruciore di stomaco e senso di pesantezza. Basta lasciare in infusione due radici di liquirizia in un litro circa di acqua bollente per almeno 15 minuti. Anche in questo caso l’ideale è bere la tisana due volte al giorno.

Scopri come combattere lo stomaco gonfio e bloccato!

Borsa dell’acqua calda

Infine non potevamo non indicarti il rimedio per eccellenza della nonna ossia la borsa dell’acqua calda. La borsa dell’acqua calda tramite il calore dilata i vasi sanguigni favorendo la digestione e la risoluzione dei rutti continui. Pertanto se hai la possibilità di farlo, l’ideale quando hai a che fare con rutti continui e mal di stomaco è adottare uno dei rimedi naturali che ti abbiamo indicato prima, e rilassarti sul divano applicando la borsa dell’acqua calda sullo stomaco.

Conclusioni sui rutti continui

In questo articolo ti abbiamo indicato i rimedi naturali ai quale potrai ricorrere quando avverti eruttazione frequente, mal di stomaco, e bruciore di stomaco. Ricordati che è possibile prevenire la comparsa dei rutti continui soprattutto quando sono causati da una cattiva digestione. Puoi semplicemente:

  • eliminare alcuni cibi dalla tua alimentazione
  • masticare piano e lentamente
  • non mangiare la frutta a fine pasto

Se ti capita spesso di avere a che fare con pesantezza, bruciore e mal di stomaco che si uniscono ad eruttazione frequente, ricordati di contattare il tuo medico che risalirà alla causa certa del problema prescrivendoti, qualora ce ne fosse bisogno, una cura farmacologica mirata.

Leggi articolo su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here